DIRETTA/ Bassano-Avellino (risultato finale 2-0) info streaming video e tv: lupi fuori dal torneo (Coppa Italia, oggi 7 agosto)

- La Redazione

Diretta Bassano-Avellino: info streaming video e tv, risultato live della partita di Coppa Italia in programma domenica 7 agosto 2016 alle ore 20, per il secondo turno eliminatorio

coppa_italia_2016
LaPresse

L’Avellino saluta in anticipo la Coppa Italia, in favore di un Bassano agguerrito e determinato che avanza al turno successivo del torneo. Decisive le marcature di Maistrello e Rantier, protagonisti assoluti dell’incontro: grazie ai loro gol, i padroni di casa eliminano i lupi dalla competizione e festeggiano un importante successo di inizio stagione. Notte fonde per i biancoverdi, tifosi avellinesi delusi per la sconfitta.  

Quando siamo giunti oltre il settantacinquesimo minuto della partita di Coppa Italia tra Bassano e Avellino, il risultato è fermo sul due a zero in favore della formazione di casa. Serata nera per la compagine biancoverde, passata in svantaggio dopo appena venti minuti sulla giocata di Maistrello. Ad inizio ripresa ci pensa a Rantier ad arrotondare il vantaggio per il Bassano; adesso i padroni di casa possono limitarsi a gestire il punteggio. 

Sta per cominciare la sfida tra Bassano e Avellino, icnontro valido per il secondo turno di Coppa Italia. Un appuntamento importante per le due compagini, che hanno bisogno di vincere per avanzare alla fase successiva del torneo. Andiamo a leggere con quali schieramenti si disporranno i due club: Bassano Virtus (4-4-2): Bastianoni; Formiconi, Bizzotto, Pasini, Crialese; Falzerano, Cavagna, Proietti, Minesso; Maistrello, Rantier. A disp.: Piras, Barison, Sciancalepore, Tronco, Fabbro, Soprano, Bortot, Laurenti, Grandolfo. All.: Luca DAngelo. Avellino (3-4-3): Frattali; Biraschi, Gonzalez, Perrotta; DAttilio, Tassi, Omeonga, Visconti; Verde, Castaldo, Bidaoui. A disp.: Offredi, Radunovic, DAngelo, Mokulu, Belloni, Sbaffo, Asmah, Soumarè, Donkor, Camarà. All.: Domenico Toscano. 

Sarà diretta dall’arbitro Riccardo Ros della sezione di Pordenone, assistito dai guardalinee Pagnotta ed Opromolla e dal quarto uomo Provesi. Bassano e Avellino si sfidano oggi alle ore 20:00 nel secondo turno a eliminazione diretta della Coppa Italia vedrà gli irpini esordire nella competizione. Il Bassano ha invece già superato la settimana scorsa il primo turno, soffrendo non poco per eliminare un altro club di Lega Pro, l’Andria. In svantaggio nella prima frazione di gioco, i vicentini a venti minuti dal novantesimo hanno raggiunto il pareggio grazie a Maistrello, ottenendo il successo ai calci di rigore e il conseguente passaggio del turno.

L’Avellino, dopo aver sfiorato il salto in Serie A due stagioni fa, l’anno scorso ha vissuto una stagione travagliata in cadetteria, ottenendo però la fondamentale salvezza riuscendo sempre a tenersi a distanza di sicurezza dalla zona play out, soprattutto nella delicata fase finale del campionato.

L’Avellino avrebbe dovuto giocare in casa questo secondo turno a eliminazione diretta di Coppa Italia, ma l’indisponibilità dello stadio Partenio ha costretto i biancoverdi a chiedere l’inversione di campo. Si giocherà dunque allo stadio Mercante di Bassano, con i padroni di casa decisi a sfruttare la Coppa per provare a partire subito da protagonisti in Lega Pro, dopo la delusione dei play off persi nelle ultime due stagioni (nel 2015 con la beffa della sconfitta nella finalissima contro il Como).

Ecco le probabili formazioni con le quali le squadre si fronteggeranno. I padroni di casa del Bassano scenderanno in campo con Bastianoni a difesa della porta, Formiconi in posizione di terzino destro e Crialese in posizione di terzino sinistro, mentre Barison e Bizzotto formeranno la coppia di difensori centrali. Falzerano occuperà l’out di destra di centrocampo con Minesso impiegato sulla fascia opposta, mentre Cenetti e Cavagna si muoveranno per vie centrali sulla linea mediana. Tandem offensivo composto invece da Ranier e Maistrello, come detto provvidenziale con il suo gol del pareggio contro l’Andria.

L’Avellino invece giocherà con Frattali in porta e una difesa a tre composta da Gonzalez, Biraschi e Perrotta. Sulla fascia destra a centrocampo giocherà Donkor, su quella sinistra Asmah, con Omeonga e Tassi schierati nella zona centrale di centrocampo. Nel tridente offensivo spazio a Castaldo, Mokulu e Verde. Il fattore campo avverso potrebbe rappresentare un’insidia per un Avellino chiamato l’anno prossimo ad esprimere nel campionato di Serie B una maggiore continuità rispetto a quella vista nella passata stagione, troppo segnata da continui alti e bassi. La partita del secondo turno di Coppa Italia Bassano-Avellino non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video da canali in italiano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori