Diretta/ Brescia-Pisa (risultato finale 0-2) info streaming video e tv: rondinelle eliminate (Coppa Italia 2^ turno, oggi 7 agosto 2016)

- La Redazione

Diretta Brescia-Pisa, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca allo stadio Rigamonti ed è valida per il secondo turno preliminare della Coppa Italia 2016-2017

AntonioCaracciolo
Antonio Caracciolo, difensore del Brescia (Foto LaPresse)

Il Pisa batte il Brescia due a zero nel secondo turno di Coppa Italia 2016 ed elimina le rondinelle dalla competizione. La formazione toscana avanza nel torneo, al termine di una prestazione convincente ed efficace. Nerazzurri vincenti grazie ai gol di Mannini (ventesimo del primo tempo) e Verna che ha firmato il bis a metà secondo tempo. Inizia male la stagione dei biancoblu, ottimo colpo esterno da parte dei toscani. 

Quando siamo giunti quasi al settantesimo minuto della partita di Coppa Italia tra Brescia e Pisa, il risultato è di due a zero in favore della formazione toscana. I nerazzurri sono passati in vantaggio con Mannini attorno al ventesimo della prima frazione di gioco. Nella ripresa, dopo venti minuti dal ritorno in campo, le rondinelle sprofondano sulla giocata di Verna che raddoppia per il Pisa. 

:Sta per terminare la prima frazione di gioco allo stadio Rigamonti di Brescia, dove le rondinelle stanno perdendo per una rete a zero contro il Pisa. I toscani passano in vantaggio attorno al ventesimo minuto della gara, con l’ex Mannini che infila Minelli con una conclusione ben calibrata di Peralta. I lombardi provano a scuotersi e creano qualche problema ai nerazzurri, ma il Pisa per il momento resiste. 

Prende il via con la partita dello stadio Rigamonti la domenica dedicata al terzo turno eliminatorio di Coppa Italia 2016-2017. Il Brescia di Cristian Brocchi è favorito e punta la qualificazione per iniziare bene la stagione, che dovrà vedere i lombardi provare a centrare la promozione in Serie A; il Pisa ha tanti problemi societari, è nel pieno di una possibile cessione ed è stato affidato ad interim a Gianluca Colonnello. Situazione non facile ma i toscani sono agguerriti e proveranno a prendersi la vittoria; la vincente sfiderà al terzo turno una tra Benevento e Salernitana, che giocano questa sera. Calcio d’inizio alle ore 15, ora diamo la parola allo stadio Rigamonti per stare a vedere quale squadra passerà il turno.

Brescia-Pisa è una delle partite più interessanti nell’ambito del secondo turno preliminare di Coppa Italia. Non è semplice sbilanciarsi su quella che potrebbe essere una chiave tattica della partita: la complessa situazione societaria del Pisa e le recenti (un po’ meno improvvise) dimissioni di Gennaro Gattuso rendono difficile prevedere come si schiererà in campo la squadra toscana, per il momento affidata a Gianluca Colonnello che, visto il clima, potrebbe anche rimanere l’allenatore per tutta la stagione. In casaBrescia invece invece si prevedono grosse novità, dato che Cristian Brocchi potrà plasmare a piacimento questa squadra dall’età media così bassa – appena 21 anni e mezzo di media – ma in cui non mancano delle autentiche “colonne” come il bomber Andrea Caracciolo, confermatissimo e ancora una volta “go to guy” della formazione lombarda che spera nella promozione in Serie A, pur sapendo che il primo obiettivo non potrà essere che quello della salvezza.

Si gioca alle ore 20:30 di questa sera presso lo stadio Rigamonti; è valida per il secondo turno preliminare di Coppa Italia 2016-2017, partita secca ad eliminazione diretta. Questo turno della manifestazione corrisponde all’esordio ufficiale stagionale di molte squadre di Serie B, e la partita Brescia-Pisa merita senza dubbio una menzione speciale preannunciandosi molto impegnativa, oltre che ricca di contenuti tecnici.

Il Brescia, lo scorso anno, ha disputato il campionato di Serie B riuscendo a salvarsi, anzi si può affermare che questa squadra lombarda è una delle istituzioni del campionato cadetto, il Pisa invece è stato protagonista di un campionato trionfale in Lega Pro, nel quale è riuscito a conquistare l’ambita promozione in Serie B avendo la meglio sul Foggia nella finale dei play off.  

Sebbene il Pisa possa vantare una squadra davvero molto solida, e sia ancora sulle ali dell’entusiasmo per l’esaltante promozione ottenuta prima delle vacanze estive, dal punto di vista societario la squadra toscana non sta vivendo un periodo tranquillo.

L’allenatore Rino Gattuso, autentico condottiero nella cavalcata del Pisa verso la promozione in Serie B, dopo aver dimostrato grande amore verso la squadra pisana ha annunciato le sue dimissioni in modo ufficiale, affermando che le medesime sono dovute solo ed esclusivamente a problemi societari. I tifosi del Pisa, tuttavia, sperano ancora di riuscire a trattenere l’allenatore, e a tal riguardo non mancano delle iniziative suggestive: pare addirittura che un gruppo di imprenditori amici di Gattuso sarebbe pronto ad acquistare la società del Pisa per consentire al giovane allenatore di poter proseguire questo suo percorso.

In casa Brescia la situazione societaria è molto più tranquilla, e anche sulla panchina dei lombardi siede un ex calciatore, nonché allenatore emergente, di grandi prospettive: Cristian Brocchi. Il Brescia ha rinnovato in modo importante la sua rosa in questo mercato estivo e ha messo a disposizione dell’allenatore Brocchi una formazione davvero molto giovane, composta in gran parte da giovani talenti appartenenti a grosse società i quali hanno bisogno di fare esperienza.

La Roma, ad esempio, ha girato al Brescia due calciatori classe ’96, esattamente Calabresi e Ndoj, e un ’95, Somma, dal Milan sono arrivati Modic, del ’96, e Crociata, del ’97, il Bologna ha prestato alla società bresciana il giovane talento Vassallo, mentre dall’Inter sono arrivati il ’97 Bonazzoli e il ’96 Camara. Ci sarà anche un po’ di Juventus nella giovanissima formazione bresciana, grazie ai calciatori Cassata e Strada, entrambi del ’97, i quali hanno fatto davvero benissimo con la primavera bianconera allenata da Fabio Grosso.

Eurobet quota la vittoria del Brescia a 1,75, il pareggio a 3,50 e la vittoria del Pisa a 4,30, mentre Snai considera i padroni di casa ancor più favoriti, con l’1 a 1,63, il pareggio a 3,70 e il 2 a 5,00. sicuramente vero che il Brescia lo scorso anno era in una categoria superiore, e anche che il Pisa sta vivendo una situazione societaria non semplice, tuttavia non bisogna dimenticare che la squadra toscana lo scorso anno ha davvero convinto e vanta in rosa molti giocatori di esperienza.

Quote molto interessanti possono dunque essere l’X2, quotato 1,90 da Eurobet e ben 2,13 da Snai, e lo stesso si può dire per l’over. I bookmaker credono che in questa partita non si segneranno molte reti, per tale motivo le quote dell’over 2,5 sono molto interessanti, oltre che tutt’altro che improbabili: Eurobet quota l’over 2,5 a 2,00, mentre Snai a 1,95.

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Brescia-Pisa, match che non sarà trasmesso e dunque non godrà nemmeno di una diretta streaming video; gli aggiornamenti utili arriveranno attraverso i canali ufficiali messi a disposizione dalle due società sui social network, così come dagli account facebook.com/serieatim e, su Twitter, @SerieA_TIM. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori