Diretta/ Semifinali Rugby a 7 (donne) info streaming video e tv, risultato live (Olimpiadi Rio 2016, oggi 8 agosto)

- La Redazione

Diretta Rugby a 7 donne, info streaming video e tv: alle Olimpiadi Rio 2016 siamo arrivati alle battute conclusive di questo torneo, cui la nostra nazionale non ha preso parte

Rugby_donne
Foto LaPresse

Si avvia verso le fasi conclusive e decisiva il torneo di Rugby a 7 femminile alle Olimpiadi Rio 2016. Oggi lunedì 8 agosto scendono in campo per le due semifinali Australia e Canada alle ore 19.30 italiane e Gran Bretagna e Nuova Zelanda alle 20.

Il rugby a 7 si disputa su un campo delle stesse dimensioni di uno utilizzato per il rugby a 15, quindi è una disciplina che richiede molta corsa, sacrificio, abnegazione per i compagni e soprattutto fiato. Bisogna riuscire ad essere sempre concentrati per coprire gli spazi che inevitabilmente tendono a crearsi e per tappare quelle falle che potrebbero permettere alle avversarie di andare in meta.

Dopo essersi date battaglia nel corso delle due semifinali, le ragazze del rugby non avranno che poche ore di riposo prima di scendere nuovamente sul terreno di gioco. Alle 23.30 infatti è in programma la cosiddetta finalina per la conquista della medaglia di bronzo, un traguardo che alcuni sottovalutano ma che invece è fondamentale raggiungere. Infatti una medaglia olimpica è qualcosa di indescrivibile e che regala emozioni uniche. Per capirlo basta osservare le reazioni degli atleti che riescono a conquistarle dopo essersi preparati per quattro anni e aver dato tutto ciò che avevano.

A mezzanotte italiana (le 19 in Brasile) avrà luogo la finale per la medaglia d’oro, la prima assoluta in questa disciplina a squadre, che nella rassegna di Rio de Janeiro ha bagnato il suo esordio ufficiale in una competizione olimpica. Una scelta che ha fatto discutere quella degli organizzatori di fissare le finali per le medaglia a poche ore dalle due semifinali.

A differenza di sport più statici come il tiro con l’arco, il tiro a volo, il tiro a segno o la scherma, il rugby richiede un impiego di energie fisiche e nervose notevolissimo e le atlete avrebbero meritato almeno ventiquattr’ore di riposo prima di scendere nuovamente in campo a battagliare. Alla fine, stando così le cose, avrà la meglio chi riuscirà a rimanere concentrato e a non farsi distrarre nell’intervallo di tempo che intercorrerà fra i due match.

Molto probabile che alla fine a spuntarla saranno Australia e Nuova Zelanda, le due maggiori candidate ad affrontarsi per conquistare la medaglia d’oro fin dalle prime fasi del torneo di rugby a 7 a Rio de Janeiro. Per l’eventuale bronzo invece il Canada sembra leggermente favorito rispetto alla Gran Bretagna, ma le britanniche vogliono giocarsela fino in fondo per tentare un’impresa che verrebbe ricordata negli annali.

L’Italia purtroppo non ha preso parte a questa specialità nella più bella manifestazione sportiva al mondo. Sicuramente un rammarico per le atlete e per gli appassionati di questo bellissimo sport di quadra, ma senza dubbio ci sarà modo per le azzurre di rifarsi fra quattro anni ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, visto che da quest’anno il rugby a 7 sarà una presenza fissa fra le gare olimpiche.

Le gare si potranno seguire in diretta tv sui canali seguenti canali Rai: Rai 2, Rai Sport 1 canale 57, Rai Sport 2 canale 58, Rai 2 Hd canale 501, Rai Sport 1 Hd canale 557, Rai Sport 2 Hd canale 558. Inoltre la cessione dei diritti è stata acquisita da Sky che potrà trasmettere in chiaro. Per coloro che non possano usufruire di un televisore ci sono alcune alternative con le quali è possibile non perdersi nemmeno un minuto di diretta.

possibile infatti seguire le Olimpiadi in diretta streaming video sul sito ufficiale della Rai oppure utilizzando Sky Go, l’applicazione che ti permette di usufruire del servizio Sky direttamente dal tuo computer, tablet o telefono cellulare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori