Diretta/ Lilla-Monaco (risultato live 0-0) info streaming video e tv: in campo! (oggi, Ligue 1 4^ giornata)

- La Redazione

Diretta Lilla-Monaco, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca al Pierre Mauroy per la quarta giornata della Ligue 1 2016-2017

MonacoPsg2016
Foto LaPresse

Lilla-Monaco: in attesa del calcio dinizio di questa partita, andiamo a ricordare come erano andate le cose nella scorsa stagione. La prima partita in calendario era stata quella della seconda giornata: già il 14 agosto Lilla e Monaco si erano sfidate al Louis II, ne era venuto fuori uno 0-0 che aveva evidenziato le difficoltà offensive dei monegaschi, a secco nelle prime tre partite di campionato e poi autori di appena due gol nelle prime otto. Di ben altro tenore era stato il ritorno al Geoffroy Mauroy, il 10 aprile per la 33esima giornata: il Monaco era terzo e inseguiva la Champions League, ma aveva subito una clamorosa battuta darresto dal Lilla che, a caccia di posizioni utili per andare in Europa, si era imposto con un netto 4-1. Morgan Amalfitano aveva portato in vantaggio i padroni di casa al 37; al 55 Bruno Crivelli si era fatto espellere e poteva essere una speranza per il Monaco, ma la partita era cambiata quando al 65 Elderson, schierato terzino sinistro da Leonardo Jardim, aveva ricevuto unespulsione diretta per un brutto fallo. Due minuti più tatdi Eder aveva raddoppiato, e da lì le cose si erano messe in discesa per il Lilla: al 77 Mounir Obbadi aveva realizzato il primo gol stagionale e il 3-0, imitato 11 minuti più tardi da Djibril Sidibé che aveva realizzato il poker. Al 92 Farès Bahloui aveva se non altro reso meno amaro il passivo per il Monaco

Lilla-Monaco: abbiamo già parlato delle possibilità tattiche di Leonardo Jardim, e dunque andiamo a vedere più da vicino quelli che potrebbero essere due giocatori importanti per le sorti del club del Principato e per i padroni di casa. Della partita sarà sicuramente Younousse Sankharé, un centrocampista centrale che è cresciuto nel Psg e poi si è affermato giocando le ultime tre stagioni nel Guingamp, prima di essere acquistato dal Lilla nel corso dell’estate. Non segna tantissimi gol ma è un giocatore in grado di portare equilibrio e rottura in mediana, degno erede di quel Rio Mavuba che oggi è suo compagno di squadra e capitano e del quale potrebbe raccogliere il testimone. Nel Monaco invece attenzione a Joao Moutinho: si è parlato tantissimo di lui in estate, non solo per la vittoria degli Europei con il Portogallo ma anche e soprattutto perchè il suo destino sembrava essere lontano dal Principato. Moutinho invece è rimasto, e ora si candida a essere il leader di una squadra ancora giovane ma che ha fatto tanti passi avanti, e che può crescere ancora. 

, partita valida per la quarta giornata del campionato di Ligue 1 2016-2017, si gioca allo stadio Pierre Mauroy con calcio d’inizio alle ore 20 di sabato 10 settembre. Questo è uno dei match più interessanti della giornata e potrà cominciare a dire qualcosa sulle aspirazioni delle due formazioni.

Il Lilla ha cominciato l campionato con aspirazioni di Champions, ma i primi risultati sono stati altalenanti, a cominciare dalla sconfitta alla prima giornata contro il Metz, a cui ha fatto seguito una faticosa vittoria contro l’altra neopromossa Digione e poi un buon pareggio contro il Nizza, nuova squadra di Mario Balotelli. Ora la squadra di Frédéric Antonetti è chiamata a confrontarsi con un Monaco che è reduce dal successo esterno contro il PSG e che vuole a tutti i costi centrare la seconda vittoria esterna di fila e dare così un chiaro segnale al campionato, ovvero che per il titolo quest’anno non sarà un monologo del PSG.

I monegaschi, guidati anche quest’anno dal portoghese Jardim, sembrano aver trovato la quadra del cerchio a partire dal match di Champions Leauge contro il Villareal e ora non hanno nessuna intenzione di fermarsi, nonostante debbano fare a meno di Falcao, la cui carriera continua ad essere condizionata pesantemente dagli infortuni. Detto di come arrivano le due formazioni a questo match, vediamo quali sono le probabili scelte dei due tecnici per quello che è uno dei match di cartello della quarta giornata del campionato transalpino.

Il Lilla per questo match si può presentare praticamente al completo. Il modulo che verrà utilizzato dal tecnico sarà probabilmente lo stesso visto in campo contro il Nizza, ovvero il 4-2-3-1. La formazione dovrebbe essere tendenzialmente la stessa del match precedente, con la conferma in mediana di Sankharé, uno degli acquisti della sessione di mercato estiva. Due cambi vi potrebbero essere però in difesa e in attacco: sulla fascia di sinistra del reparto difensivo potrebbe trovare posto Julien Palmieri, mentre in avanti potrebbe avere un turno di riposo Eder, l’eroe dei portoghesi ad Euro 2016. Al suo posto potrebbe essere adattato come punta centrale Yassine Benzia, che quest’anno deve cercare di dimostrare al pubblico e alla dirigenza il suo valore, dopo un 2015 al di sotto delle aspettative.

Il Monaco si presenta con il solo Falcao indisponibile; il tecnico Leonardo Jardim sembra intenzionato a cambiare la disposizione tattica dei propri giocatori, che passeranno dal 4-4-1-1 messo in mostra contro il PSG al 4-3-3. Questo fa capire come il tecnico portoghese ritenga che il match contro il Lilla sarà diverso da quello contro il PSG, dove i monegaschi non hanno tenuto il pallino del gioco (il possesso palla è stato nettamente a favore della squadra di Emery) ma dove alla fine hanno dominato il match.

Per quanto riguarda la diretta tv del match, così come l’anno scorso sarà possibile seguire la partita se si è abbonati a Mediaset Premium, che fino alla stagione prossima compresa si è assicurata i diritti del campionato transalpino di massima serie: appuntamento su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD oppure, in assenza di un televisore, con la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone grazie all’applicazione Premium Play che non comporta costi aggiuntivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori