PROBABILI FORMAZIONI/ Atalanta-Torino: diretta tv, orario, le ultime notizie live. I migliori (Serie A 2016-2017, 3^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Atalanta-Torino: diretta tv, orario, le ultime notizie live su moduli e titolari alla vigilia della partita di Serie A 2016-2017, 3^ giornata

SportielloAtalanta
Marco Sportiello (LaPresse)

Allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia si gioca la gara Atalanta-Torino che è valida per la terza giornata di Serie A. Attenzione anche ai calciatori che partendo dalla panchina potranno cambiare la gara con la loro qualità. Gian Piero Gasperini potrà contare su calciatori talentuosi come Grassi e Gagliardini che sono esterni eclettici e in grado di cambiare passo alla squadra nella ripresa. Attenzione soprattutto a Mauricio Pinilla che è un attaccante di grande talento che nella sua carriera non è mai riuscito a trovare continuità. Ha tecnica, talento e grande fisico oltre ad essere specializzato nelle rovesciate. Dall’altra parte Sinisa Mihajlovic non avrà ricambi in attacco dopo l’infortunio in nazionale di Martinez. Può contare però su giocatori duttili che possono entrare per aumentare il giro palla come Vives, Acqua e Obi. Attenzione poi al giovane Aramu che ha fatto benissimo l’anno passato in Serie B con il Trapani di Serse Cosmi.

una delle partite valide per la terza giornata del campionato di Serie A 2016-2017: si gioca allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo alle ore 15.00 di domani pomeriggio, domenica 11 settembre. Si riparte dopo la sosta con la sfida fra due squadre che hanno inizato la stagione con partite ricche di gol ed emozioni, anche se i risultati non sempre sono stati positivi, in particolare per l’Atalanta che sta pagando l’adattamento al calcio di Gian Piero Gasperini. Per i nerazzurri l’obiettivo sarà dunque di ottenere i primi punti in campionato, ma contro il Torino non sarà facile. Andiamo dunque a dare uno sguardo a quelle che sono le probabili formazioni di Atalanta-Torino: le notizie alla vigilia della partita.

L’adattamento al gioco di Gasperini, come detto, procede fra alti e bassi. La classifica per ora piange, ma va detto che contro la Sampdoria probabilmente l’Atalanta avrebbe meritato di più. In positivo ci sono i quattro gol all’attivo, soprattutto grazie al boom del giovane centrocampista Franck Kessié, che ne ha segnati ben tre. Ovviamente alla lunga non dovrà essere lui il bomber della squadra, ma per un ragazzo di nemmeno 20 anni è sicuramente un ottimo segnale. Kessié giocherà con Kurtic nel cuore del 3-4-3 nerazzurro (Carmona è squalificato), con Conti a destra e Spinazzola a sinistra ad agire sulle fasce laterali. La retroguardia a tre è uno dei marchi di fabbrica di Gasperini: davanti a Sportiello il perno centrale della difesa dell’Atalanta sarà Zukanovic, affiancato da Raimondi e Masiello. Infine l’attacco, dove Paloschi sarà la punta centrale, affiancato da D’Alessandro come esterno destro e il ‘Papu’ Gomez che naturalmente agirà dal settore di sinistra. 

Sinisa Mihajlovic finora ha ottenuto risultati migliori del collega in queste prime battute della sua avventura al Torino, tuttavia va detto che i granata finora non hanno rispecchiato quelle che di solito sono le caratteristiche delle squadre di Mihajlovic. L’attacco infatti va anche meglio del previsto (e senza quei due rigori sbagliati…), ma va registrata la difesa – un paradosso per un grande ex difensore. Le notizie degli ultimi giorni però sono più positive per la retroguardia, dove è particolarmente atteso l’esordio in Serie A di Joe Hart (il primo portiere inglese nella storia del calcio italiano), mentre in attacco bisogna fare i conti con i problemi fisici sia di Ljajic sia di Belotti. Di conseguenza nel 4-3-3 del Torino il tridente d’attacco dovrebbe vedere Iago Falque a destra, punta centrale Martinez e Boyè ala sinistra. Tutto italiano invece il centrocampo, con il veterano Vives affiancato da Benassi e dall’ex Baselli. Sembra invece destinato alla panchina l’altro ex Zappacosta. Infine la difesa: davanti ad Hart coppia centrale Castan-Bovo, con De Silvestri terzino destro e Molinaro a presidiare l’altra fascia.

, partita valida per la terza giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà disponibile in diretta tv esclusivamente sui canali della pay tv del satellite, per la precisione su Sky Calcio 5 alle ore 15.00 di domani pomeriggio. 

57 Sportiello; 77 Raimondi, 6 Zukanovic, 5 Masiello; 24 Conti, 27 Kurtic, 19 Kessié, 37 Spinazzola; 7 D’Alessandro, 43 Paloschi, 10 Gomez. All. Gasperini.

A disposizione: Berisha, 30 Bassi, 47 Mazzini, 2 Stendardo, 11 Freuler, 25 Konko, 93 Dramé, 4 Gagliardini, 8 Migliaccio, 29 Petagna, 52 Cabezas, 51 Pinilla.

Squalificati: Carmona.

Indisponibili: Toloi.

 21 Hart; 29 De Silvestri, 4 Castan, 5 Bovo, 3 Molinaro; 15 Benassi, 20 Vives, 8 Baselli; 14 Iago Falque, 17 Martinez, 31 Boyè. All. Mihajlovic.

A disposizione: 1 Padelli, 7 Zappacosta, 13 Rossettini, 24 Moretti, 18 Valdifiori, 23 Barreca, 25 Lukic, 6 Acquah, 22 Obi, 30 Aramu, 11 Maxi Lopez.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Avelar, Ajeti, Ljajic, Belotti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori