PROBABILI FORMAZIONI / Avellino-Trapani: quote e ultime notizie live. Gli assenti (Serie B 3^giornata, oggi sabato 10 settembre 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Avellino-Trapani (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 10 settembre 2016 allo stadio Partenio, calcio dinizio alle ore 15:00

coronado_trapani_dribbling
Foto LaPresse
Pubblicità

Allo Stadio Partenio si gioca un bel derby del sud per la terza giornata di Serie B, Avellino-Trapani. Sono diversi purtroppo gli assenti che non vi potranno prendere parte. Tra gli irpini Domenico Toscano recupera Berat Dijmsiti e Idrissa Camarà che si sono allenati in settimana. Boris Radunovic invece probabilmente sarà convocato, ma essendo rientrato appena ieri non sarà in campo. Bisognerà capire poi se Lasik, titolare domenica scorsa contro l’Entella, riuscirà a superare l’influenza che l’ha afflitto durante la settimana. Rimarrà fuori probabilmente Donkor che ha accusato un problema al piede. Fuori anche Migliorini ancora alle prese con dei fastidi fisici. Nel Trapani non ci sarà invece Scoazzarella che ha un problema al tendine d’Achillle così come Petkovic appena ritornato in gruppo. Rimarranno fuori anche Ciaramitaro, problema alla coscia destra e Machin che è stato operato di recente per superare il suo infortunio.

Pubblicità

Allo Stadio Partenio si gioca la sfida Avellino-Trapani valida per la terza giornata del campionato di Serie B. Tra gli irpini sicuramente va spesa una parola per Mokulu. Anche nella gara persa 2-0 contro l’Entella il centravanti ha dimostrato di avere fisico e grande intelligenza, riuscendo sempre a giocare il pallone e dimostrando fisico e grande intelligenza. L’attaccante di testa le prende tutte lui e potrà creare scompiglio in una difesa seppur organizzata come quella di Serse Cosmi. Da parte sua però il tecnico ha un’arma importante come Igor Coronado. Il trequartista è partito a suon di assist e gol in questa nuova stagione, dimostrando una crescita veramente esponenziale. E’ un classe 1992 che può fare davvero una buona carriera se continua a lavorare duro come sta facendo adesso.

Pubblicità

In Avellino-Trapani sono diversi i dubbi di formazione dei tecnici Domenico Toscano e Serse Cosmi in una gara che si giocherà allo Stadio Partenio per la terza giornata di Serie B. Sicuramente tra gli irpini ci sarà spazio per Gavazzi che dovrebbe partire titolare al posto di Omeonga andato in completa confusione la scorsa settimana contro l’Entella. Attenzione anche al ruolo di Fabio Paghera che potrebbe partire titolare. Si gioca una maglia con Lasik. Dall’altra parte invece dubbi per Cosmi soprattutto in attacco dove De Cenco e Coronado partiranno titolari, ma dove la posizione di Ferretti è in dubbio con Citro favorito a partire titolare. Ballottaggi per finire quello che si è creato tra Balasa e Fazio.

Sabato 10 settembre 2016 alle ore 15:00 le due squadre scendono in campo allo stadio Partenio, per la terza giornata del campionato di Serie B. Nelle prime due lAvellino ha ottenuto un pareggio per 1-1 con il Brescia, perdendo poi 2-0 sul campo della Virtus Entella. Per il Trapani invece due pareggi: 2-2 a Novara nel primo monday night stagionale, 1-1 con la Pro Vercelli nel debutto casalingo di domenica scorsa. In questa nuova stagione lAvellino cercherà di migliorare il quattordicesimo posto ottenuto lanno scorso, mentre il Trapani proverà a ripetere la miracolosa cavalcata che lo ha portato fino agli ultimi playoff. Di seguito le probabili formazioni di Avellino-Trapani e le quote per il pronostico del match.

Le valutazioni dei bookmaker favoriscono la squadra di casa: SNAI ad esempio propone a quota 2,30 il segno 1 per il successo dellAvellino, e a 3,30 il segno 2 per laffermazione esterna del Trapani. Il segno X per leventuale pareggio tra le due formazioni vale invece 3,10. Opzione Under a quota 1,70, Over a 2,05, Gol 1,77 e NoGol 1,95.

Rientra dalla squalifica il giovane senegalese Larousse Diallo, che dovrebbe riposizionarsi nel terzetto difensivo assieme allalbanese Djimsiti e alluruguaiano Alejandro Gonzalez. A centrocampo torna Gavazzi, che farà parte del pacchetto di mezzo assieme a Paghera e allo slovacco Lasik, sulle fasce invece confermati Belloni e il ventenne ghanese Patrick Asmah. In attacco è tutto pronto per lesordio da titolare di Ardemagni, che può soffiare il posto al belga Mokulu per far coppia con Castaldo.

Sistema di gioco speculare per la formazione siciliana che schiererà Guerrieri in porta, e davanti a lui i tre difensori Legittimo, Pagliarulo e Cassola. A centrocampo dovrebbe trovare spazio il giovane argentino Santiago Colombatto, diciannovenne in prestito dal Cagliari: in tal caso Coronado partirà dal ruolo di mezzala sinistra, mentre Nizzetto è in vantaggio su Barillà per la casella di mezzo destro. Sulle fasce Fazio e Rizzato, davanti ancora Ferretti e il brasiliano De Cenco. 

Avellino (3-5-2): 1 Frattali; 32 A.Gonzalez, 5 Djimsiti, 4 Diallo; 11 Belloni, 27 Gavazzi, 20 Paghera, 15 Lasik, 17 Asmah; 33 Ardemagni, 10 Castaldo

Allenatore: Domenico Toscano

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Migliorini

Trapani (3-5-2): 1 Guerrieri; 6 Legittimo, 4 Pagliarulo, 32 Casasola; 13 Fazio, 7 Nizzetto, 26 Colombatto, 20 Coronado, 29 Rizzato; 36 De Cenco, 19 Ferretti

Allenatore: Serse Cosmi

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Scozzarella, Machin, Ciaramitaro, Petkovic

 

 

Arbitro: Marco Serra (sezione di Torino)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori