PROBABILI FORMAZIONI / Benevento-Verona: quote e ultime notizie live. Gli assenti (Serie B 3^giornata, oggi sabato 10 settembre 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Benevento-Verona (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 10 settembre 2016 allo stadio Ciro Vigorito, calcio dinizio alle ore 15:00

baroni_giacca
Il tecnico del Benevento, Marco Baroni (Lapresse)

La terza giornata di Serie B si apre con la sfida del Ciro Vigorito, Benevento-Verona. Andiamo a vedere quali sono i calciatori assenti e che potrebbero saltare il match per infortunio. Mister Marco Baroni non dovrebbe avere che l’imbarazzo della scelta con gran parte della rosa a disposizione e tante soluzioni in diversi ruoli. Dall’altra parte invece Fabio Pecchia dovrà fare ancora meno di Giampaolo Pazzini che non ce la farà a recuperare dopo aver saltato anche la sfida di settimana scorsa contro la Salernitana. Sarà invece convocato, e forse già in campo, il nuovo acquisto Enzo Maresca che è arrivato in mezzo alla settimana per indossare la maglia degli scaligeri.

Benevento-Verona- Allo Stadio Vigorito si gioca uno splendido Benevento-Verona e sarà un onore per i padroni di casa ospitare una squadra che fino a pochi mesi fa giocava in Serie A. Una retrocessa e una neopromossa giocheranno per la terza giornata di Serie B una gara che potrebbe regalare molte emozioni. Tra i padroni di casa occhi puntati sul bomber Fabio Ceravolo, ciliegina sulla torta di una campagna acquisti condotta con grande intelligenza dalla società giallorossa. Dall’altra parte invece grande attenzione per Simone Andrea Ganz. L’attaccante ha giocato l’anno scorso a Como, unica luce in una squadra retrocessa ancor prima della fine del campionato. Svincolatosi per la fine del contratto è stato acquistato dalla Juventus che l’ha girato agli scaligeri in prestito. Ganz ha subito approfittato dell’infortunio di Giampaolo Pazzini per partire titolare e segnare contro la Salernitana.

La gara Benevento-Verona si gioca allo Stadio Ciro Vigorito per la terza giornata di Serie B. I due tecnici Marco Baroni e Fabio Pecchia sicuramente hanno diversi dubbi da chiarire ancora nelle loro formazioni. Tra i giallorossi vanno al ballottaggio Jakimovski e Ciciretti con il secondo nettamente favorito sul primo anche per le sue caratteristiche nettamente più offensive. Attenzione poi anche alla posizione di Camporese che potrebbe prendere il posto di uno tra Lucioni e Padella. Negli scaligeri invece la profondità di rosa implica sempre delle riflessioni importanti. Al ballottaggio in mezzo al campo Bessa e Zuculini, due calciatori dalle caratteristiche molto diverse ma che possono giocare entrambi come interni di centrocampo. Davanti invece reclamano una maglia da titolare Gomez e Troianiello insidiando il posto a Siligardi e Luppi.

Allo stadio Ciro Svigorito va in scena un match molto interessante, valido per la terza giornata della Serie B 2016-2017. Il neopromosso Benevento sfida una delle corazzate del campionato cadetto, lHellas Verona allenato da Fabio Pecchia: appuntamento alle ore 15:00 di sabato 10 settembre. Il Benevento ha cominciato bene il suo cammino, battendo laltra neopromossa Spal al debutto (2-0) e pareggiando sul campo del Carpi domenica scorsa (1-1); una vittoria e un pari anche per lHellas Verona, che ha prima demolito il Latina (4-1) e poi impattato sull1-1 a Salerno. Per gli scaligeri la trasferta campana si preannuncia un banco di prova insidioso: di seguito vediamo le probabili formazioni di Benevento-Verona e le quote per il pronostico della partita.

Anche se la partenza del Benevento è stata positiva, i favori del pronostico pendono inevitabilmente dalla parte del Verona. Passando in rassegna le quote SNAI, troviamo il segno 1 per la vittoria dei campani a 3,20, il segno X per il pareggio finale a 3,10 e il segno 2 per il colpo esterno dellHellas a quota 2,35. Lopzione Under è valutata 1,60, lOver 2,20, Gol e NoGol invece si equivalgono a quota 1,85.

Torna De Falco e dovrebbe prendere il posto di Buzzegoli a centrocampo, al fianco del ghanese Chibsah. Confermata la retroguardia con Venuti terzino a destra, luruguaiano Walter Lopez a sinistra e coppia di mezzo Padella-Lucioni, mentre in porta torna Cragno reduce dagli impegni con lUnder 21. Consueta batteria di trequartisti con Filippo Falco in posizione centrale e Melara-Ciciretti sugli esterni. In avanti Ceravolo agirà da unica punta di riferimento. Tra gli indisponibili anche lattaccante rumeno Puscas.

4-3-3 per lHellas di Pecchia che deve ancora fare a meno di Zuculini e Pazzini, oltre che di Albertazzi che si rivedrà in campo solo tra qualche mese. Davanti spazio quindi a Ganz, che sarà sostenuto dalle punte esterne Luppi e Siligardi. A centrocampo il play sarà Fossati, mentre Romulo e Bessa agiranno da mezzali. In difesa da destra a sinistra previsti Eros Pisano, Bianchetti, Antonio Caracciolo e il francese Souprayen. In porta il brasiliano Nicolas. 

Benevento (4-2-3-1): 1 Cragno; 23 Venuti, 14 Padella, 5 Lucioni, 6 W.Lopez; 21 De Falco, 13 Chibsah; 7 Melara, 20 F.Falco, 10 Ciciretti; 9 Ceravolo

Allenatore: Marco Baroni

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Perucchini, K.Cissé, Puscas

Hellas Verona (4-3-3): 1 Nicolas; 3 E.Pisano, 30 Ant.Caracciolo, 4 Bianchetti, 18 Souprayen; 2 Romulo, 8 Fossati, 24 Bessa; 10 Luppi, 9 Ganz, 26 Siligardi

Allenatore: Fabio Pecchia 

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Albertazzi, Zuculini, Pazzini

 

 

Arbitro: Federico La Penna (sezione di Roma)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori