MILAN-FIORENTINA PRIMAVERA/ Info streaming video e diretta tv, risultato finale 5-4: Vido regala la vittoria (oggi domenica 11 settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Milan-Fiorentina Primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita in programma domenica 11 settembre 2016, per la 1^giornata del girone A

pallone_spray
Diretta Bologna Bruges (LaPresse)

Termina 5-4 la prima partita del campionato Primavera tra Milan e Fiorentina. Tante emozioni nell’esordio di questa stagione, il primo tempo era terminato sul risultato di 3-1 per i rossoneri. Al 46′ la Fiorentina va subito in gol grazie a Mlakar, che ha raccolto un ottimo assist da parte di Toledo. I viola ci credono davvero e al 48′ pareggiano i conti con un’azione davvero straordinaria dell’attacco della Fiorentina: la difesa del Milan si perde completamente i giocatori viola, Perez sigla il 3-3 che riapre ufficialmente la partita. Al 50′ gli uomini rossoneri di Nava si portano in vantaggio grazie ad un autogol sfortunato di Benedetti, difensore della Fiorentina che batte Satalino con un cross di Zucchetti. La partita non è certo terminata, al 75′ arriva il pareggio della Fiorentina: Diakhate con un gran destro batte Guarnone con potenza. Il Milan proprio nel recupero va in gol con Vido che sigla una tripletta fantastica quest’oggi e regala la vittoria ai rossoneri.

Si è concluso il primo tempo di Milan-Fiorentina Primavera con i rossoneri avanti 3-1 sui viola. Parte subito forte la formazione di Nava che al 5′ si porta in vantaggio con il gol di Forte: Zanellato  colpisce di testa trovandosi davanti un ottimo Satalino che respinge il tiro ma Forte intercetta e mette dentro il pallone a porta vuota. Non mancano ancora le occasioni tra Milan e Fiorentina, al 10′ i rossoneri raddoppiano con il gol di Vido che batte il portiere Satalino dopo un perfetto assist di Modric. Succede davvero di tutto in questo primo tempo, la Fiorentina non ha alcuna intenzione di arrendersi e al 17′ accorcia le distanze con il gol di Perez: netto fallo di Altare su Maistro, l’arbitro assegna il calcio di rigore e l’attaccante viola batte senza problemi Guarnone dagli 11 metri. Al 38′ arriva un altro gol del Milan: ancora Vido che sigla una doppietta superando la difesa viola da vero intenditore.

Si gioca per la prima giornata del campionato Primavera tra poco e sicuramente sarà molto interessante vedere chi riuscirà a imporsi e come partiranno queste due squadre di grande spessore e con tanti elementi interessanti da valutare. Andiamo a vedere cosa è accaduto nelle altre gare della prima giornata del Girone A del campionato Primavera. Termina 1-1 la sfida Vicenza-Sampdoria. La partita Brescia-Verona è terminata con il risultato di 1-2 grazie alle reti di Stefanec, Milanesi e Casale. Il Napoli ha vinto invece 1-0 contro il Cesena grazie a una rete del suo capitano Granata abile a liberarsi e colpire di testa su calcio d’angolo. E’ stata invece una gara piena di emozioni Perugia-Lazio teerminata con il risultato di 4-5 e con un clamoroso Rossi autore di un impensabile poker. Bella vittoria esterna della Spal che si impone 4-1 contro lo Spezia, tripletta di Vago. Vince addirittura 6-0 in trasferta il Latina contro il Trapani. Stamattina poi sapremo anche quale sarà il risultato della gara Milan-Fiorentina, una delle più attese della giornata. 

una delle partite valide per la prima giornata del campionato Primavera. Dopo l’inizio del campionato maggiore di Serie A di calcio, nel fine settimana comincerà anche il campionato giovanile. Questa rassegna negli ultimi anni sta riconquistando prestigio e mettendo in mostra talenti eccezionali, che in futuro potrebbero essere ammirati anche in prima squadra. In particolare un match richiama molto l’attenzione dei tifosi e degli addetti ai lavori, ovvero la sfida che metterà difronte i ragazzi del Milan contro quelli della Fiorentina. Una sfida sempre molto accesa in Serie A e che promette spettacolo anche nella categoria Primavera, nonostante sia solo la prima giornata della regular season.

La sfida si disputerà domenica 11 settembre, ore 11:00, al centro sportivo di Vismara e per i rossoneri rappresenta una sorta di rivincita: lo scorso anno, infatti, fu proprio al Fiorentina ad eliminare il Diavolo ai quarti di finale della Coppa Italia di categoria. Dunque sono molteplici i motivi per sedersi sul divano e ammirare questo match carico di aspettative.

Quali saranno le formazioni che i tecnici di Milan e Fiorentina, rispettivamente Stefano Nava e Federico Guidi, decideranno di mandare in campo? I padroni di casa dovrebbero scendere in campo con un ultra offensivo 4-3-1-2, con in porta Alessandro Guarnone, in difesa il giovanissimo Marco Curto, Michele Spinelli, Raul Zucchetti e Tommaso Pobega, a centrocampo Cristian Hadziosmanovic, Federico Marchesi e Samuele Careccia, in attacco il temibile tridente composto da Mihael Modic, Zakaria Hamadi e Frank Tsadjout. A disposizione invece ci saranno Carlo Maria Del Ventisette, Juvenal Agnero, Niccolò Zanellato, Lorenzo Cortinovis, Federico De Piano, Riccardo Forte, Cosimo La Ferrara, Ismet Sinani, Vladislav Zikov.

La Fiorentina invece dovrebbe rispondere con uno spregiudicato 4-3-3 con Giacomo Satalino in porta, Luca Mosti, Dario Benedetti, Pierluigi Pinto e Luca Ranieri in difesa; Abdou Diakhatè, Vitja Valencic ed Edoardo DeglInnocenti a centrocampo, e infine il terzetto offensivo composto da Joshua Perez, Jan Mlakar e Josip Maganjic nul ruolo di punta centrale. Le riserve viola saranno Michele Cerofolini, Adam Chrzanowski, Paolo Bellemo, Erick Ferigra, Ermes Purro, Mamadou Touré Diawara, Alessio Militari, Marco Buonavita, Moussa Faye, Fabio Maistro. La partita verrà trasmessa in diretta dall’emittente televisiva Sportitalia, dunque in chiaro sul digitale terrestre. L’appuntamento da segnare sulle agende è alle ore 11 di domenica 11 settembre. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori