PROBABILI FORMAZIONI / Ternana-Spezia: gli assenti. Quote e ultime notizie live (Serie B 3^giornata, oggi domenica 11 settembre 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Ternana-Spezia (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma domenica 11 settembre 2016 allo stadio Libero Liberati, calcio dinizio alle ore 17:30

palombi_ternana
Il centravanti della Ternana, Simone Palombi (Lapresse)

Si torna in campo al Liberati di Terni per la terza giornata di Serie B che propone la sfida Ternana-Spezia. Benny Carbone ritrova Valjent, assente con il Pisa nel turno di recupero infrasettimanale, e lo avrà a disposizione. Non ci saranno invece i lungodegenti: Flavioni, Tascone, Gava, Della Giovanna, Defendi e Dugandzic. Tante assenze che complicano la strada alla squadra rossoverde in grado di regalare un bel risultato ai suoi tifosi nella gara contro il Pisa, dopo l’inizio traumatico della settimana precedente. Per quanto riguarda invece le Aquile rientra dagli impegni con l’Under 21 Tamas, ma rimangono in forte dubbio Datkovic e De Col che comunque in settimana sono rientrati in gruppo. Rientra invece tra i convocati Mastinu, che ha superato i problemi fisici che lo affliggevano da un po’ di tempo.

Ternana-Spezia – Si gioca oggi allo Stadio Liberati la sfida Ternana-Spezia valida per la terza giornata di Serie B. Le due compagini ancora non sono riuscite a dimostrare tutto l’enorme potenziale a loro disposizione, ma di sicuro avranno tempo per farlo ancora visto che siamo solo all’inizio della stagione. Tra i padroni di casa va fatta una nota per il giovane Di Livio che ancora deve trovare confidenza con la squadra di Benny Carbone, ma che ha gamba, talento e anche un carattere da vero leader nonostante la giovane età. Vicino a gente come Falletti e Avenatti, che conoscono bene la categoria, può solo che crescere. Dall’altra parte invece bisognerà monitorare con attenzione un altro giovanissimo e cioè quel Alessandro Piu classe 1996 che è arrivato in prestito dall’Empoli. Più ha già fatto bene con tutta la trafila delle nazionali giovanili e inoltre l’anno passato ha visto qualche scampolo di Serie A. Non è una prima punta pura, ma sa giocare con ritmo, saltando l’uomo e trovando sempre spazio quando parte da dietro. Nel tridente con Piccolo e Nenè può essere protagonista anche partendo largo.

-Spezia si gioca allo Stadio Liberati ed è una partita sicuramente di grande interesse per questa terza giornata di Serie A. Le squadre di Benny Carbone e Domenico Di Carlo ancora non hanno fatto vedere il loro lato da protagoniste, ma entrambe sanno di poter fare la differenza soprattutto quando serve di cambiare il passo. Sono diversi i ballottaggi che i due tecnici si portano fino ad oggi e che scioglieranno magari poco prima di entrare sul manto verde di gioco. Tra le fere Cesar Falletti non si è ancora espresso al cento per cento, dimostrando anche una condizione fisica piuttosto approssimativa. Potrebbe essere l’occasione per Juan Surraco di partire da titolare. Il calciatore uruguaiano torna a giocare in Serie B dopo aver fatto una grande stagione in Lega Pro con il Lecce. Tra i liguri il dubbio che si porterà dietro per tutta la stagione Di Carlo è quello tra Nenè e Pablo Granoche. Un problema che vorrebbero avere tutti gli allenatori, alle prese con la scelta tra due campioni assoluti per la categoria cadetta e che non sfigurerebbero nemmeno in Serie A. Nenè è più amalgamato alla squadra, ma Granoche in B ha fatto sempre stagioni da cannoniere vero. Scegliere non sarà facile.

Terza partita in sette giorni per le Fere allenate da Benny Carbone, che mercoledì hanno recuperato il match della prima giornata battendo il Pisa per 1-0, grazie al rigore realizzato dallattaccante uruguaiano Avenatti. Sabato 11 settembre 2016 la Ternana torna in campo per il primo posticipo della 3^giornata di Serie B: lavversario degli umbri è lo Spezia di Domenico Di Carlo, teatro della sfida ancora il Liberati (calcio dinizio alle ore 17:30). Se la Ternana ha ottenuto i suoi primi tre punti nel nuovo campionato, lo Spezia insegue ancora il successo dopo i pareggi con Salernitana (1-1 in casa) e Latina (0-0 al Francioni). Passiamo alle probabili formazioni di Ternana-Spezia e alle quote per il pronostico di questa partita. 

Quote SNAI: segno 1 per la vittoria casalinga della Ternana a 3,15, segno X per il pareggio a 3,05 e segno 2 per il successo esterno dello Spezia a quota 2,40. Pur giocando in trasferta, i liguri sono quindi favoriti per la conquista dei tre punti. Altre quote SNAI: 1,50 per lopzione Under, 2,40 per lOver, a 1,95 lopzione Gol e 1,75 il NoGol.

Luruguaiano Falletti è uscito malconcio dal match infrasettimanale contro il Pisa, ma dovrebbe aver smaltito la contrattura rimediata. Ancora out invece il centrocampista Manuel Coppola: il terzetto di mezzo sarà quindi composto da Petriccione, Bacinovic e Palumbo. I difesa torna lo slovacco Valjent che ha saltato le due giornate precedenti per gli impegni con la sua nazionale: comporrà la coppia arretrata assieme a Masi, mentre Zanon e Sernicola saranno i terzini. In porta Di Gennaro, mentre il pacchetto offensivo vedrà Falletti e Palombi alle spalle del centravanti Avenatti.

Solito 4-3-3 per la formazione di mister Di Carlo, che ritrova lesterno Giuseppe Mastinu dopo i due turni di squalifica. Lex Olbia potrebbe addirittura scendere in campo dallinizio, nel tridente dattacco completato da Antonio Piccolo e da un centravanti a scelta tra Nené e Granoche (difficile che i due giochino assieme). A centrocampo Pulzetti, lo spagnolo Errasti e Sciaudone, in difesa invece potrebbe mancare De Col che non è al meglio fisicamente. A destra quindi può essere spostato Valentini: in tal caso Ceccaroni sarà inserito al centro per far coppia con terzi, a sinistra confermato Migliore. Tra i pali largentino Chichizola. 

Ternana (4-3-2-1): 1 Di Gennaro; 2 Zanon, 5 Masi, 4 Valjent, 7 Sernicola; 17 Petriccione, 15 Bacinovic, 28 Palumbo; 3 Surraco, 10 Falletti; 20 Avenatti

Allenatore: Benito Carbone

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Della Giovanna, Coppola, Defendi, Dugandzic

Spezia (4-3-3): 1 Chichizola; 3 Valentini, 6 Ceccaroni, 17 Migliore; 30 Pulzetti, 15 Errasti, 7 Sciaudone; 10 A.Piccolo, 29 Granoche, 26 Mastinu

Allenatore: Domenico Di Carlo 

Squalificati: nessuno 

Indisponibili: Datkovic, De Col 

 

 

Arbitro: Livio Marinelli (sezione di Tivoli)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori