Diretta/ Lecce-Casertana (RISULTATO FINALE 0-0): primo stop per i salentini (oggi, Lega Pro 2016)

- La Redazione

Diretta Lecce-Casertana: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma domenica 18 settembre 2016

lecce_rovesciata
(LaPresse)

Moduli speculari per le due squadre, con il 4-3-3 di Padalino per il Lecce e quello di Tedesco per la Casertana che stanno funzionando sempre meglio col passare delle partite di campionato. Particolarmente brillante la condizione atletica del Lecce che vince e convince spesso rifilando tre o quattro gol agli avversari, come accaduto negli impegni casalinghi contro Akragas e Catanzaro. Sicuramente più equilibrata la Casertana che viene però da due campionati di vertice e anche quest’anno vorrebbe permettere ai suoi tifosi di sognare la Serie B. Il meccanismo dei play off sarà molto aperto a fine stagione, ma i rossoblu sperano che alla lunga l’handicap della falsa partenza, con le prime due sconfitte subite, non pesi nell’economia della classifica. 

Sarà diretta dallarbitro Armando Ranaldi di Tivoli, assistito dai guardalinee Claudio Cantiani di Venosa e Santo Burgi di Matera. Lecce-Casertana, domenica 18 settembre 2016 alle ore 20.30, sarà una nuova sfida di livello per la capolista del girone C del campionato di Lega Pro, in coabitazione con i cugini pugliesi del Foggia.  Finora quattro partite in campionato e quattro vittorie per i salentini, che hanno piegato Monopoli e Melfi in trasferta e Akragas e Catanzaro in casa.

L’ultima vittoria contro i calabresi nel turno infrasettimanale è stata perentoria, un tre a zero firmato dalle reti di Caturano (doppietta) e Torromino che si stanno confermando bomber assolutamente implacabili per il campionato di Lega Pro. Sette reti in quattro partite finora per lo scatenato Caturano, quattro per Torromino e i due occupano i primi due gradini della classifica marcatori del girone.

Un lusso per la categoria che mister Padalino sta sfruttando al meglio: ora allo stadio Via del Mare arriva una Casertana che a sua volta, grazie ad una grande doppietta di Giannone, ha ottenuto mercoledì scorso un importantissimo successo in rimonta in casa contro il Taranto. Dopo l’inizio choc con le sconfitte contro Melfi e Monopoli i rossoblu si stanno decisamente riprendendo, ed hanno dato continuità al successo esterno di Pagani andando a vincere un match che si era complicato molto dopo il gol a metà primo tempo siglato dai pugliesi con Viola su calcio di rigore.

Queste le probabili formazioni della sfida: il Lecce schiererà Bleve tra i pali, Vitofrancesco in posizione di terzino destro e Ciancio in posizione di terzino sinistro, mentre Drudi e Cosenza saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo spazio a Lepore, Arrigoni e Mancosu, con Caturano e Torromino confermatissimi (e non potrebbe essere altrimenti, vista la loro media realizzativa) nel tridente offensivo assieme a Pacilli.

La Casertana giocherà con Ginestra a difesa della porta, Finizio sull’out difensivo di destra e l’uruguaiano Ramos sulla fascia opposta, mentre Pezzella (in sostituzione dello squalificato Potenza) e Rainone saranno i difensori centrali. A centrocampo accanto al camerunese Matute giocheranno Giorno e De Marco. In avanti, squalificato anche il mattatore della sfida contro il Taranto, Giannone, il tridente titolare sarà composto da Orlando, Ciotola e Carlini.

Visto il rendimento in queste prime quattro partite, sarebbe davvero difficile per i bookmaker non considerare il Lecce nettamente favorito per la conquista della quinta vittoria di fila. Successo salentino proposto ad una quota di 1.53 da Bet365, mentre l’exploit campano al Via del Mare viene quotato 6.00 da William Hill, con Betclic che offre a 3.90 la quota per il pareggio. Lecce-Casertana, domenica 18 settembre 2016 alle ore 20.30, si potrà seguire in diretta streaming video via internet, per tutti coloro che avranno sottoscritto un abbonamento al portale che trasmetterà tutti i match di Lega Pro sul web in questa stagione, ovvero sportube.tv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori