Video / Cittadella-Novara (3-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017 4^ giornata)

- La Redazione

Video Cittadella-Novara (3-1): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017 valida per la 4^ giornata. Le immagini salienti del match allo stadio Tombolato (17 settembre)

europa_league_pallone
Risultati Europa League (Foto La Presse)
Pubblicità

Il Cittadella vince 3-1 contro il Novara. Ancora un successo per gli uomini di Venturato che entrano nella storia. Dopo 4 giornate nessuna capolista di Serie B aveva un vantaggio così largo sulla secondo. I granata sono in testa a quota 12 con 5 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Il Novara resta invece fermo a 4 punti. Nel prossimo turno di B la prima in classifica sarà in scena ad Avellino, martedì sera alle 20.30. Contemporaneamente il Novara ospiterà al Piola il Latina.

SINTESI PRIMO TEMPO Venturato schiera il Cittadella con il 4-3-1-2. Tra i pali Alfonso, linea difensiva composta da Salvi, Scaglia, Pascali e Martin. Zona mediana occupata da Schenetti, Iori e Bartolomei mente là davanti Chiaretti in appoggio a Litteri e Strizzoli. Boscaglia risponde con un modulo più spregiudicato: 4-2-3-1. Da Costa in porta Dickmann, Troest, Scognamiglio e Calderoni in difesa, zona mediana pattugliata da Casarini e Viola. In zona offensiva Faragò, Sansone e Kupisz, pronti a innescare Galabinov, unica punta. Inizio prudente delle due squadre. Faragò crea scompiglio sulla fascia ma non riesce a servire le punte a causa dell’ottima organizzazione difensiva dei padroni di casa. Il Cittadella prova a pungere da calcio piazzato. Da Costa esce bene anticipando Strizzolo. Con il passare del tempo i granata riescono a imporsi prendendo in mano il match. Il Novara si chiude cercando di limitare i danni. Chiaretti ci prova con un sinistro al volo ma non trova lo specchio. La palla termina fuori di poco. Qualche minuto dopo Litteri sfrutta l’assist di Salvi incornando in area ma non riesce a inquadrare la porta. Al 20esimo Iori si inserisce bene in area piemontese ma Da Costa è attentissimo e respinge il suo tentativo aereo. Il Novara fatica molto a contenere gli avversari. Troest e Scognamiglio si fanno ammonire concedendo due punizioni dal limite. La prima è calciata direttamente in porta da Chiaretti; sinistro a giro che supera la barriera ma termina a lato. Il secondo tentativo viene respinto dalla barriera ma termina sui piedi di Salvi che ci prova con un tiro al volo che termina un metro oltre la traversa. Poco dopo ecco il gol dell1-0. Litteri aggancia in area sulla destra. L’attaccante resiste alla carica degli avversari e propone un tiro-cross che dall’altra parte trova Strizzolo, il quale da due passi non può sbagliare. Il replay mostra però che l’ex attaccante del Pordenone al momento dell’assist di Litteri si trovava in fuorigioco. Il gol era dunque da annullare. Il Novara prova subito a controbattere. Galabinov ci prova con una saetta diretta all’incrocio, prontamente disinnescata da Alfonso.

Pubblicità

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Cittadella trova subito il gol del raddoppio. Al 51esimo Strizzolo riceve sulla trequarti, elude la marcatura troppo fiacca di Troest e scatta verso la porta. Scognamiglio non lo contiene e l’attaccante beffa Da Costa in uscita. Doppietta per l’ex attaccante del Pordenone. Boscaglia corre ai ripari inserendo Adorjan per Corazza. Poco dopo ammonito Bartolomei proprio per un fallo sul nuovo entrato. Il Novara prova a reagire. Faragò fa esplodere un destro dalla distanza ma non trova lo specchio. Tra le fila granata esce Lora ed entra Valzania. Gli ospiti fanno la partita ma non riescono a trovare il gol. Fargò di testa ci va vicino ma sbaglia. Intanto doppio cambio per la squadra di casa: escono Strizzolo e Pascali (infortunio all’inguine), entrano Kouame e Pelagatti. Al 72esimo Litteri la chiude. L’attaccante anticipa di testa Da Costa che esce troppo impulsivamente fuori dall’area. Da pozione angolata Litteri centra la porta e firma il 3-0. Il Novara prova a reagire ma rischia ancora. Da Costa, costretto agli straordinari, ferma Koumare lanciato a rete. Boscaglia esaurisce le sostituzioni a disposizione mandando in campo Di Mariano e Bajde per Gianluca Sansone e Galabinov. Nicolas Viola prova a svegliare i compagni con un tiro dalla distanza. La palla termina ampiamente fuori. All’86esimo arriva il gol della bandiera per il Novara. Lo sigla Di Mariano, bravo a sfruttare l’inserimento di Bajde in area avversaria. Il centrocampista scuola Roma conclude dalla sinistra angolando bene e trovando il primo gol in campionato. Nel finale viene ammonito Casarini. Il Novara ci prova fino allo scadere ma il Cittadella è attento. (Francesco Davide Zaza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità

I commenti dei lettori