Diretta/ Milan-Salernitana Primavera (RISULTATO FINALE 7-1) dominio rossonero, vittoria e passaggio del turno (oggi, Coppa Italia 2017)

- La Redazione

Diretta Milan-Salernitana Primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. La partita di Coppa Italia è in programma mercoledì 21 settembre 2016

milan_torino_primavera
(LaPresse)

Risultato tennistico per lUnder 19 di Stefano Nava che domina dallinizio alla fine contro i campani e si qualifica senza problemi al secondo turno di Coppa Italia. Il Milan chiude il primo tempo sul 4-1 e nella ripresa si limita allordinaria amministrazione, contro una Salernitana che ha effettuato un ampio turnover mandando anche in campo un paio di giocatori degli Allievi. Nella ripresa soltanto tre i gol segnati dal Milan: al 65 sugli sviluppi di un calcio dangolo il difensore centrale Matteo Gabbia è stato pronto a ribadire in rete un tap-in sul mancato tentativo della difesa avversaria di liberare larea di rigore. Al 74 la doppietta personale di Zakaria Hamadi, lasciato solo dalla retroguardia della Salernitana e dunque con tutto il tempo per stoppare e battere Scolavino. A un minuto dal novantesimo è arrivato anche il tris: azione ancora dalla sinistra dove i rossoneri hanno spinto maggiormente, pallone dentro per Raoul Bellanova che da pochi passi non ha sbagliato. Milan che dunque supera il turno secondo pronostico, finisce qui la corsa della Salernitana di Marco Savini.

Show dei giovani rossoneri nella partita valida per il primo turno di Coppa Italia Primavera. Il Milan di Stefano Nava di fatto archivia la pratica qualificazione dopo il primo tempo: abbiamo già raccontato i gol di Federico Marchesi e Patrick Cutrone, ma nel finale di tempo i rossoneri hanno squillato altre due volte nel giro di tre minuti. Al 38 ancora protagonista Hadziosmanovic con unazione fotocopia del primo gol, ma questa volta Zakaria Hamadi è riuscito a spingere il pallone in porta per il 3-0. Al 40 poker del Milan: doppietta personale per Patrick Cutrone che ha controllato palla in area di rigore e si è girato da attaccante di razza infilando Scolavino con la conclusione mancina. A quel punto è arrivata la reazione dorgoglio della Salernitana: al 42 minuto i campani sono riusciti se non altro ad accorciare il risultato grazie ad un tiro di piatto, dal centro dellarea di rigore, del diciassettenne Daniel Terrone che ha battuto Plizzari. Un gol che però non dovrebbe cambiare le sorti di questa partita: il Milan naviga con il vento in poppa verso il secondo turno di Coppa Italia Primavera.

Inizio fortissimo dei rossoneri che ancora prima del quarto d’ora mettono una seria ipoteca sul passaggio del turno in Coppa Italia. Il primo gol arriva già al 4′ minuto: Hadziosmanovic percorre la fascia sinistra e mette al centro un pallone teso e invitante. Hamadi è il primo ad arrivarci ma liscia clamorosamente la conclusione, che tuttavia si trasforma in un assist perfetto per Federico Marchesi che, a rimorchio dalle retrovie, non deve fare altro che toccare da due passi per battere Scolavino. Al 13 minuto di gioco il Milan trova il raddoppio, per un formidabile uno-due che rischia di indirizzare prematuramente lesito della partita. Bellincursione dello stesso Marchesi, grande protagonista di questo avvio di partita, nella trequarti avversaria: il numero 8 rossonero tocca in area per Patrick Cutrone che si allarga verso destra e con il destro trova lo spazio libero tra portiere e primo palo; conclusione bassa e palla in rete per il 2-0 del Milan sulla Salernitana.

Prende il via la partita di Coppa Italia Primavera presso il Vismara, tradizionale campo in cui giocano i giovani rossoneri. Ricordiamo che il turno è ad eliminazione diretta e si gioca in gara secca; tempi supplementari e calci di rigore qualora il risultato rimanga di parità. Andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni di Milan-Salernitana Primavera, calcio dinizio alle ore 15: i rossoneri di Stefano Nava sono chiaramente favoriti ma sulla distanza dei novanta minuti può succedere di tutto. Plizzari; Bellanova, Gabbia, Altare, Hadziosmanovic; De Piano, Modic, Marchesi; Cutrone, Hamadi, Agnero. In panchina: Del Ventisette, Iudica, El Hilali, Curto, Cortinovis, Zhikov, Torrasi, Pobega, Careccia, Vido, Tsadjout, Sinani. Allenatore: Stefano Nava Scolavino; Siciliano, De Angelis, Nardecchia, Terrone; Paolella, Proto, Amabile; Somma; Caterino, Cenaj. In panchina: Caruso, Libertino, Pettinano, Perpignano, Vignes, Chisu, Gaeta, Maione, Altea. Allenatore: Marco Savini 

, mercoledì 21 settembre 2016 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per il primo turno ad eliminazione diretta della Coppa Italia Primavera. I rossoneri partono potenzialmente favoriti considerando come la squadra allenata da Stefano Nava sia riuscita a dare letteralmente spettacolo nelle prime due giornate di campionato. Incredibile il cinque a quattro all’esordio contro la Fiorentina, al quale ha fatto seguito una vittoria molto più autoritaria sul campo del Latina, con il punteggio di cinque a due. Dieci gol realizzati in due soli match sono sicuramente una prova di forza notevole per una squadra che punta ai vertici in tutte le competizioni e che sembra in grado di mettere in luce talenti importanti.

L’impegno sulla carta non sembra come detto proibitivo visto che la Salernitana sconta un gap tecnico piuttosto importante rispetto al Milan, e visto che soprattutto i granata non sono riusciti a partire col piede giusto nel nuovo campionato Primavera. Alla sconfitta all’esordio sul campo del Novara ha fatto seguito un vero e proprio rovescio subito in casa contro l’Inter, uno zero a cinque che ha dimostrato come i campani difficilmente riusciranno in questa stagione a competere con le formazioni più attrezzate per i piani alti della classifica. Considerando poi il fattore campo sfavorevole, la sfida di Coppa sembra essere davvero molto complicata per la formazione allenata da Marco Savini.

Queste le probabili formazioni del match. Il Milan giocherà con Guarnone tra i pali, Zucchetti esterno destro e Hadziosmanovic esterno sinistro in difesa, con coppia di difensori centrali formata da Iudica e Torrasi. Gabbia a centrocampo sarà affiancato da Zanellato e Tsadjout, mentre il centravanti Vido giocherà nel tridente offensivo con Modic e Cutrone. Risponderà la Salernitana con Caruso estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro con Perpignano impiegato come terzino destro, Vignes come terzino sinistro e Nardecchia e De Angelis difensori centrali. Terzetto di centrocampo composto da Amabile, Tramontana e Paolella, mentre nel tridente offensivo saranno titolari Maione, Cenaj e Gaeta.

Anche le principali agenzie di scommesse sembrano assolutamente convinte della possibilità del Milan di ottenere una facile qualificazione al turno successivo di Coppa Italia Primavera. Snai quota 1.10 il successo interno dei rossoneri, mentre un’affermazione esterna dei granata viene proposta ad una quota di 12.50 e l’eventuale pareggio ad una quota di 7.75. Milan-Salernitana di Coppa Italia Primavera, in programma mercoledì 21 settembre 2016 alle ore 15.00, potrà essere seguita in diretta tv e in esclusiva sul canale 60 del digitale terrestre in chiaro o sul canale 225 del boquet di Sky, grazie al canale Sportitalia. Non è prevista invece la diretta in streaming video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori