RISULTATI SERIE D / Partite e classifica aggiornata: finali! Cade la Frattese. Gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I (oggi 25 settembre 2016)

- La Redazione

Risultati Serie D, le partite e la classifica dei gironi A, B, C, D, E, F, G, H e I. Quarta giornata del torneo della quarta serie del calcio italiano: a punteggio pieno ci sono 8 squadre

VareseCalcio
Foto LaPresse

Uno dei big match nel programma della quarta giornata del campionato si gioca nel girone H, ed è quello dello stadio Alfredo Viviani. Qui si sfidano il Potenza e il Trastevere: gli ospiti, come abbiamo detto, guidano la classifica a punteggio pieno mentre il Potenza si trova in terza posizione con 6 punti insieme al San Severo. Una formazione, quella rossoblu, che nel 1994 ha giocato lultimo campionato di Serie C1 finendo al sesto posto, ma dovendo ripartire dallEccellenza a causa del fallimento per motivi economici; al 1967-1968 risale invece lultima stagione di Serie B, con Alfredo Mancinelli allenatore (poi sostituito da Antonio Pin), Abbondanzio Pagani cannoniere con 6 gol e il penultimo posto in classifica. Il Trastevere ha sede nel rione omonimo della capitale dItalia; fondata nel 1909, ha una storica partecipazione in Serie B. Stagione 1946-1947: colori sociali biancoverdi e nome ufficiale Albatrastevere, la formazione laziale guidata da Orlando Tognotti si classificò quartultima nel girone C e retrocesse, ma riuscì a ottenere un pareggio contro la Salernitana che vinse il girone e, soprattutto, giocò due amichevoli contro la Roma (che era in Serie A) vincendone una.

Abbiamo già brevemente toccato largomento delle squadre che dopo le prime tre giornate di campionato navigano a punteggio pieno. Vediamole nel dettaglio: il Varese, nel girone A, ha sempre vinto 1-0 mettendo in fila Cuneo, Folgore Caratese e Inveruno con due vittorie esterne ma ieri, nell’anticipo interno, ha perso 3-0 contro il Borgosesia macchiando così il suo grande inizio, e ha per di più ricevuto la quarta espulsione in altrettante partite (di Luoni, che ha anche causato il rigore che ha sbloccato la partita). Nel girone B troviamo la Pergolettese: vittoria 2-1 contro il Pontisola, poi 3-2 esterno alla Virtus Bolzano e 1-0 al Cavenago Fanfulla. Nel girone C a punteggio pieno cè il Mestre che ha rifilato un 2-1 alla Virtus Vecomp, un largo 5-2 esterno al Montebelluna e un 1-0 al Cordenons; il Matelica nel girone F ha vinto fuori casa contro Alfonsine (3-2) e San Nicolò Teramo (2-1), in mezzo ha infilato il 3-2 alla Jesina. Il girone G vede un trio a punteggio pieno: per lArzachena 3-0 alla Muravera, 2-0 esterno al San Teodoro e 2-1 al Latte Dolce; lOstia Mare ha battuto 1-0 il Latte Dolce, 3-0 in trasferta lo Sporting Trestina e 3-2 la Nuova Monterosi, mentre lAvezzano ha un 2-0 esterno al Vivi Altotevere, un 1-0 alla Virtus Flaminia e un altro 1-0 interno al Foligno. Nel girone H infine comanda il Trastevere: 4-1 al San Severo, 2-1 in trasferta contro la Nocerina e 1-0 casalingo al Francavilla. 

Si gioca un’altra giornata del campionato di Serie D, andiamo a vedere quali sono i big match che si giocheranno oggi. Nel Gruppo A sicuramente la sfida più interessante è quella che coinvolge la parte bassa della classifica. Si gioca infatti Bra-Inveruno con i padroni di casa ancora a zero punti dopo tre partite e gli ospiti a due. Sicuramente uno dei due tecnici rischia l’esonero e un eventuale ko potrebbe portare il presidente alla decisione per dare una svolta alla stagione. Al contrario chi dovesse riuscire a vincere potrebbe far partire un nuovo campionato. Un pareggio servirebbe davvero a poco a entrambe le fazioni. Nel Gruppo B la Pergolettese di Pierpaolo Curti cerca una vittoria nella gara estera contro la Grumellese per rimanere a punteggio pieno. I padroni di casa hanno cambiato però rotta nell’ultima giornata di campionato con una vittoria dopo due ko di fila. Nel Gruppo C il Mestre va in campo del Campodarsego per dare continuità alle prime tre belle vittorie della stagione. Nel Girone D invece la Colligiana si gioca molto del suo futuro nella sfida esterna contro Delta Rovigo. I padroni di casa hanno vinto una partita e perso le altre due, mentre gli ospiti sono in fondo alla classifica a zero punti. Gavorrano-Montemurlo nell’E invece promette di essere una bella partita con due squadre che hanno fatto bene fino a questo momento. Si gioca una sfida testa coda invece nel girone F con il Matelica primo a punteggio pieno che ospita Castlfidardo che ha fatto appena un punto. Nel G c’è grande attenzione invece per L’Aquila-Ostia Mare tra due squadre considerate le possibili sorprese. Si conclude con le sfide Agropoli-Nardò nel girone H e Gela-Gladiator nell’I.

Cominciano alle ore 15.00 le prime tre partite della quarta giornata di Serie D, che in totale oggi propone cinque anticipi prima del grosso del programma, che sarà naturalmente domani. Proprio in questi minuti dunque stanno cominciando per il girone A Pinerolo-Bustese Roncalli e Varese-Borgosesia, in contemporanea anche Trestina-Arzachena nel girone G. Per ricordare tutti gli incontri odierni, ecco che sempre nel pomeriggio ma dalle ore 16.00 scendono in campo Carenipievigina e Belluno per un match valido per il girone B. Infine, in serata Fiorenzuola e Adriese saranno di fronte per una partita valida per il girone D: calcio dinizio ore 20:30. Si comincia!

Oggi si giocano cinque anticipi della quarta giornata di Serie D, spicca il nome del Varese che è certamente una delle squadre di maggior blasone fra quelle che quest’anno danno vita alla quarta serie del calcio italiano. La società attuale è ripartita dalle categorie minori a causa del fallimento delal precedente, che dal 2010 militava in Serie B avendo anche sfiorato la promozione nel massimo campionato, che Varese ha frequentato in tutto per dieci stagioni, di cui tre prima dell’istituzione della Serie A a girone unico e altre sette dal 1929 in poi. L’ultima volta però risale all’ormai lontanissima stagione 1974-1975: da allora un lungo digiuno che nel 2012 sembrava sul punto di finire, invece poi le cose sono andate diversamente e la città di Varese nel 2015 si è ritrovata in Eccellenza. Immediata la promozione in Serie D, ma la strada per ritornare ai vertici è ancora lunga.

Tra sabato 24 e domenica 25 settembre 2017 tornano in campo le squadre della quarta serie del calcio italiano, impegnate in un lungo ed estenuante campionato. Sono nove i gironi, divisi geograficamente: ormai sappiamo bene che da ognuno di essi uscirà una sola squadra e che questa squadra sarà quella che verrà promossa in Lega Pro, mentre le altre giocheranno un playoff utile solo a stabilire le gerarchie per eventuali ripescaggi e, per il resto, si correrà per evitare di retrocedere in Eccellenza.

Cinque gli anticipi del sabato: per il girone A si giocano alle ore 15:00 Pinerolo-Bustese Roncalli e Varese-Borgosesia, in contemporanea anche Trestina-Arzachena nel girone G. Sempre nel pomeriggio ma dalle 16:00 scendono in campo Carenipievigina e Belluno per il girone B. In serata Fiorenzuola e Adriese saranno di fronte per il girone D: calcio dinizio ore 20:30. Dopo le prime tre giornate, entrando in questo turno ci sono ancora squadre a punteggio pieno: il Varese nel girone A, il Mestre nel girone B, la Pergolettese nel girone C, il Matelica nel girone F, il trio Arzachena-Ostia Mare-Avezzano nel girone G, il Trastevere Calcio nel girone I.

Negli altri gironi la capolista, o le capolista, hanno 7 punti; ancora imbattute, non sono però riuscite a vincere tutte le partite che hanno giocato. Campionato in ogni caso appassionante, anche perchè ci sono tante squadre che si possono giocare la promozione: in questa quarta giornata attendiamo anche la risposta del Monza, che nel girone B dopo aver furoreggiato nelle prime due giornate ha pareggiato in casa e adesso va a fare visita alla Pro Patria, come lei una nobile del calcio italiano che sta cercando una lenta risalita nei campionati che contano. Nel girone I occhi puntati sulla Nerostellati Frattese, formazione della Campania (di Frattamaggiore) che un anno fa ha perso la corsa alla promozione (con il Siracusa) soltanto allultima giornata e questanno è ripartita con lobiettivo fisso di salire in Lega Pro (gioca sul campo della Sancataldese).

Ha ottenuto 7 punti in tre giornate anche la Triestina, fino a pochi anni fa protagonista in Serie B: la formazione del Friuli-Venezia Giulia oggi gioca sul campo del Legnago Salus per provare a riprendersi la vetta, potendo sfruttare il difficile impegno che la capolista Mestre affronta sul campo del Campodarsego, nella scorsa stagione prima rivale del Venezia (poi promosso) nel girone C.

Bra-Inveruno 0-1

Caronnese-Folgore Caratese 2-2

Casale-Gozzano 1-0

Legnano-Chieri 2-4

OltrepoVoghera-Cuneo 3-1

Pinerolo-Bustese Roncalli 1-0

Pro Sesto-Varesina 2-1

Pro Settimo-Verbania 3-3

Varese-Borgosesia 0-3

 

1. Pro Sesto 4 3 1 0 4:1 10
2. Varese 4 3 0 1 3:3 9
3. Chieri 4 2 2 0 8:4 8
4. Borgosesia 4 2 2 0 6:2 8
5. OltrepoVoghera 4 2 1 1 7:4 7
6. Pinerolo 4 2 1 1 6:5 7
7. Casale 4 2 1 1 3:3 7
8. Caronnese 4 1 3 0 8:7 6
9. Gozzano 4 1 2 1 9:5 5
10. Inveruno 4 1 2 1 2:2 5
11. Verbania 4 1 1 2 6:7 4
12. Folgore Caratese 4 1 1 2 5:6 4
13. Varesina 4 1 1 2 4:5 4
14. Bustese Roncalli 4 1 1 2 4:5 4
15. Pro Settimo 4 0 3 1 5:7 3
16. Legnano 4 1 0 3 4:11 3
17. Cuneo 4 0 2 2 3:6 2
18. Bra 4 0 0 4 2:6 0

 

Bolzano-Lecco 1-0

Cavenago Fanfulla-Dro 1-1

Grumellese-Pergolettese 0-3

Levico Terme-Seregno 1-3

Olginatese-Ciserano 2-1

Pontisola-Darfo Boario 2-0

Pro Patria-Monza 1-2

Scanzorosciate-Ciliverghe Mazzano 0-1

Virtus Bergamo-Caravaggio 1-0

 

1. Pergolettese 4 4 0 0 9:3 12
2. Monza 4 3 1 0 9:1 10
3. Ciliverghe Mazzano 4 3 1 0 10:4 10
4. Seregno 4 3 1 0 7:2 10
5. Virtus Bergamo 4 2 2 0 7:5 8
6. Dro 4 2 1 1 4:4 7
7. Pontisola 4 2 0 2 9:6 6
8. Caravaggio 4 1 2 1 8:6 5
9. Ciserano 4 1 2 1 6:6 5
10. Pro Patria 4 1 2 1 5:5 5
11. Olginatese 4 1 1 2 8:12 4
12. Bolzano 4 1 1 2 3:7 4
13. Darfo Boario 4 1 0 3 4:6 3
14. Grumellese 4 1 0 3 2:7 3
15. Lecco 4 1 0 3 4:10 3
16. Cavenago Fanfulla 4 0 2 2 3:5 2
17. Levico Terme 4 0 1 3 5:9 1
18. Scanzorosciate 4 0 1 3 0:5 1

 

 

Altovicentino-Arzignanochiampo  1-2

Campodarsego-Mestre 2-0

Carenipievigina-Belluno 2-0

Cordenons-Vigasio 0-0

Este-Calvi Noale 0-1

Legnago Salus-Triestina 2-4

Ripa Fenadora-Tamai 1-1

Vigontina-Montebelluna

Virtus Verona-Abano 0-0

 

1. Triestina 4 3 1 0 8:3 10
2. Mestre 4 3 0 1 9:5 9
3. Campodarsego 4 3 0 1 6:6 9
4. Este 4 2 1 1 6:3 7
5. ArzignanoChiampo 4 2 1 1 5:2 7
6. Virtus Verona 4 2 1 1 5:3 7
7. Abano 4 1 3 0 5:2 6
8. Altovicentino 4 2 0 2 8:7 6
9. Ripa Fenadora 4 1 3 0 3:2 6
10. Tamai 4 1 2 1 4:4 5
11. Belluno 4 1 1 2 4:4 4
12. Carenipievigina 4 1 1 2 3:3 4
13. Calvi Noale 4 1 1 2 3:5 4
14. Vigasio 4 1 1 2 3:5 4
15. Legnago Salus 4 1 1 2 5:8 4
16. Vigontina 4 1 1 2 4:8 4
17. Montebelluna 4 0 1 3 4:9 1
18. Cordenons 4 0 1 3 1:7 1

Correggese-Castelfranco 1-0

Delta Rovigo-Colligiana

Fiorenzuola-Adriese 1-0

Mezzolara-Ravenna 0-0

Pianese-Castelvetro 2-1

Ribelle-Imolese 1-1

Rignanese-Poggibonsi 0-1

San Donato-Scandicci 1-2

Sangiovannese-Lentigione 2-4

 

1. Correggese 4 3 1 0 9:3 10
2. Lentigione 4 3 1 0 8:4 10
3. Ribelle 4 2 2 0 9:3 8
4. Mezzolara 4 2 2 0 3:1 8
5. Imolese 4 2 1 1 7:4 7
6. Castelvetro 4 2 0 2 5:3 6
7. Pianese 4 2 0 2 6:6 6
8. Scandicci 4 2 0 2 5:8 6
9. Ravenna 4 1 2 1 2:1 5
10. San Donato 4 1 2 1 3:3 5
11. Poggibonsi 4 1 2 1 1:4 5
12. Fiorenzuola 4 1 2 1 1:4 5
13. Delta Rovigo 4 1 1 2 6:7 4
14. Castelfranco 4 1 1 2 1:2 4
15. Adriese 4 1 0 3 4:6 3
16. Sangiovannese 4 1 0 3 4:7 3
17. Rignanese 4 1 0 3 2:5 3
18. Colligiana 4 0 1 3 4:9 1

 

 

Fezzanese-Ghivizzano Borgo 0-0

Finale-Viareggio 0-0

Gavorrano-Montemurlo 2-2

Lavagnese-Massese 1-2

Real Forte Querceta-Grosseto 1-0

Savona-Argentina 0-1

Sporting Recco-Sestri Levante 0-3

Unione Sanremo-Ponsacco 1-1

Valdinievole Montecatini-Ligorna 0-0

 

1. Valdinievole Montecatini 4 2 2 0 6:3 8
2. Montemurlo 4 2 2 0 5:2 8
3. Sestri Levante 4 2 1 1 7:4 7
4. Viareggio 4 2 1 1 4:3 7
5. Argentina 4 2 1 1 4:3 7
6. Gavorrano 4 2 1 1 5:4 7
7. Fezzanese 4 1 3 0 5:4 6
8. Real Forte Querceta 4 2 0 2 5:4 6
9. Unione Sanremo 4 1 3 0 3:2 6
10. Massese 4 2 0 2 5:5 6
11. Ligorna 4 1 2 1 4:4 5
12. Ghivizzano Borgo 4 1 2 1 4:4 5
13. Lavagnese 4 1 1 2 7:6 4
14. Savona 4 1 1 2 4:5 4
15. Finale 4 1 1 2 3:6 4
16. Ponsacco 4 0 2 2 4:7 2
17. Sporting Recco 4 0 2 2 1:5 2
18. Grosseto 4 0 1 3 3:8 1

 

 

Agnonese-San Marino 2-1

Campobasso-Sammaurese 0-0

Chieti-Civitanovese 0-2

Fermana-Vastese 0-2

Matelica-Castelfidardo 0-0

Monticelli-San Nicolò 2-2

Recanatese-Alfonsine 1-1

Romagna Centro-ASD Pineto Calcio 1-0

Vis Pesaro-Jesina 1-0

 

1. Matelica 4 3 1 0 8:5 10
2. Vastese 4 2 2 0 12:6 8
3. Agnonese 4 2 2 0 5:3 8
4. Sammaurese 4 2 1 1 6:1 7
5. Fermana 4 2 1 1 5:4 7
6. Civitanovese 4 2 1 1 7:6 7
7. San Nicoló 4 1 2 1 7:6 5
8. Alfonsine 4 1 2 1 7:7 5
9. Campobasso 4 1 2 1 5:5 5
10. Vis Pesaro 4 1 2 1 5:7 5
11. Romagna Centro 4 1 2 1 3:5 5
12. San Marino 4 1 1 2 9:9 4
13. ASD Pineto Calcio 4 1 1 2 5:5 4
14. Recanatese 3 1 1 1 2:3 4
15. Monticelli 4 0 3 1 5:6 3
16. Jesina 4 1 0 3 5:7 3
17. Castelfidardo 3 0 2 1 0:1 2
18. Chieti 4 0 0 4 3:13 0

Albalonga-Avezzano 1-1

Foligno-Rieti 1-1

L’Aquila-Ostia Mare 1-1

Latte Dolce-Torres 2-2

Monterosi FC-Lanusei Calcio 2-0

Muravera-Vivi Altotevere 0-1

Nuorese-Flaminia 0-1

San Teodoro-Città di Castello 2-1

Trestina-Arzachena 0-0

 

1.  Arzachena 4 3 1 0 7:1 10
2. Ostia Mare 4 3 1 0 8:3 10
3. Avezzano 4 3 1 0 5:1 10
4. Albalonga 4 2 2 0 11:5 8
5. Rieti 4 2 2 0 8:2 8
6. Flaminia 4 2 1 1 7:5 7
7. San Teodoro 4 2 1 1 5:5 7
8. Nuorese 3 2 0 1 4:1 6
9. L’Aquila 4 1 3 0 5:4 6
10. Latte Dolce 4 1 1 2 5:5 4
11. Monterosi FC 4 1 1 2 5:5 4
12. Trestina 4 1 1 2 2:9 4
13. Vivi Altotevere 3 1 0 2 2:5 3
14. Citta di Castello 4 1 0 3 3:8 3
15. Torres 4 0 3 1 3:5 3
16. Foligno 4 0 1 3 3:7 1
17. Muravera 4 0 1 3 0:6 1
18. Lanusei Calcio 4 0 0 4 2:8 0

Agropoli-Nardò 2-3

Anziolavinio-Gravina 0-4

Bisceglie-Vultur Rionero 0-0

Città di Ciampino-Gelbison Cilento 3-5

Francavilla-Manfredonia 3-1

Herculaneum-Cynthia 2-0

Nocerina-San Severo 1-0

Potenza-Trastevere Calcio 4-3

 

1. Gravina 4 3 1 0 8:1 10
2. Trastevere Calcio 4 3 0 1 10:6 9
3. Potenza 4 3 0 1 7:5 9
4. Bisceglie 4 2 2 0 8:4 7
5. Herculaneum 4 2 1 1 5:4 7
6. Francavilla 4 2 0 2 4:3 6
7. Nocerina 4 2 0 2 4:5 6
8. San Severo 4 2 0 2 4:6 6
9. Picerno 4 1 2 1 4:4 5
10. Vultur Rionero 4 1 2 1 3:3 5
11. Gelbison Cilento 4 1 1 2 8:8 4
12. Agropoli 4 1 2 1 5:5 4
13. Citta di Ciampino 4 1 1 2 6:8 4
14. Anziolavinio 4 1 1 2 6:8 4
15. Madrepietra 4 1 1 2 8:8 3
16. Manfredonia 4 1 0 3 4:6 3
17. Cynthia 4 1 0 3 1:4 3
18. Nardò 4 1 0 3 4:11 3

 

 

 

Aversa-Roccella 1-0

Gela-Gladiator 0-0

Igea Virtus-Sersale 3-0

Pomigliano-Due Torri 2-0

Rende-Cavese 2-0

Sancataldese-Nerostellati Frattese 2-1

Sicula Leonzio-Gragnano 0-0

Turris-Castrovillari 2-1

US Palmese-Sarnese 3-0

 

1. Igea Virtus 4 3 1 0 10:2 10
2. Rende 4 3 1 0 7:3 10
3. Turris 4 3 0 1 5:4 9
4. Gela 4 2 2 0 6:1 8
5. Sicula Leonzio 4 2 2 0 3:0 8
6. Sancataldese 4 2 2 0 6:4 8
7. US Palmese 4 2 1 1 7:4 7
8. Gladiator 4 2 1 1 6:5 7
9. Nerostellati Frattese 4 2 0 2 8:4 6
10. Cavese 4 2 0 2 3:4 6
11. Aversa 4 2 0 2 3:5 6
12. Pomigliano 4 1 2 1 3:2 5
13. Castrovillari 4 0 2 2 4:6 2
14. Roccella 4 0 2 2 2:4 2
15. Gragnano 4 0 2 2 1:4 2
16. Sarnese 4 0 2 2 2:7 2
17. Sersale 4 0 0 4 2:13 0
18. Due Torri 4 0 0 4 0:6 -2


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori