APOEL-ROMA / Risultato finale 0-3, Info streaming video e diretta tv (Youth League, oggi 28 Settembre 2016)

- La Redazione

Diretta Apoel-Roma Primavera: risultato live, info streaming video e tv: andata del primo turno di Domestic Champions Cup per la squadra giallorossa allenata da Alberto De Rossi

RomaPrimavera20156
Foto LaPresse

Ottimo primo tempo per la Roma nella partita di Youth League valida per la cosiddetta Domestic Champions Cup, cioè la parte della competizione giovanile internazionale formata dalle squadre che hanno vinto i campionati nazionali in Primavera o categorie equivalenti. La Roma dunque vi partecipa in quanto campione d’Italia in carica e affronta in questo turno i ciprioti dell’Apoel Nicosia. Tutto è successo nel giro di un minuto grazie alla doppietta di Tumminello, che ha segnato al 28′ e al 29′ minuto di gioco: nel primo caso sugli sviluppi di un calcio d’angolo per l’Apoel con ribaltamento di fronte da parte della Roma, mentre nel secondo caso è stato decisivo l’assist di Frattesi. Strada dunque che sembra in discesa per i giovani giallorossi.

, partita che sarà diretta dallarbitro greco Stavros Mantalos, si gioca alle ore 15 di oggi presso il Makarion di Nicosia: è valida per landata del primo turno di Domestic Champions Cup 2016-2017. Una competizione che si incrocia con la Youth League: vi partecipano le formazioni che hanno vinto i campionati nazionali, o le seconde classificate qualora le prime partecipino già alla Youth League.

La formula, in vigore dallo scorso anno, prevede che le vincenti dei due turni di Domestic Champions Cup (saranno 8) vadano ad incrociare in partite secche le seconde classificate della fase a gironi di Youth League; le otto formazioni che rimarranno in corsa entreranno nel tabellone degli ottavi di finale. La Roma è la seconda squadra italiana a partecipare a questo torneo, dopo il Torino dello scorso anno: grandi ambizioni per una formazione Primavera che ha giocato le ultime due edizioni di Youth League, ha sempre superato il girone ed è arrivata in semifinale nella prima occasione e ai quarti nella seconda. 

Quello giallorosso è uno dei migliori settori giovanili non solo in Italia, ma anche in Europa: nella rosa campione dItalia nel 2011 compaiono giocatori come Barba, Caprari, Florenzi, Politano e Verre, oggi tutti in Serie A, oltre a Ciciretti, Pigliacelli e Sabelli che sono invece in Serie B. Lo scorso anno la Roma ha dominato il suo girone di campionato, poi è arrivata in finale dove ha battuto la Juventus ai calci di rigore.

Il fatto che lallenatore sia ormai da tanti anni Alberto De Rossi racconta molto di un progetto che ha una sua linea di continuità; quando si parla di Primavera non è sempre facile trovare unannata vincente, ma come detto il vivaio della Roma è allavanguardia e negli ultimi anni non si ricorda una formazione Primavera che abbia disputato una stagione sottotono.

A Nicosia inizia oggi un percorso europeo al quale i giallorossi tengono molto; lo scorso anno per preparare al meglio la Youth League la squadra di Alberto De Rossi aveva anche rinunciato a giocare il Torneo di Viareggio, che era stato posticipato di un mese rispetto allabituale calendario. Non ci resta quindi che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa Apoel-Roma Primavera, che sta per cominciare. 

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Apoel-Roma Primavera, che non sarà trasmessa nel nostro Paese; non ci sarà nemmeno una diretta streaming video per questa partita, e dunque per tutte le informazioni utili sulla sfida di Nicosia non vi resta che consultare il sito ufficiale della UEFA, che dedica ampio spazio alla Youth League e alla Domestic Champions Cup nella sezione specifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori