DIRETTA / Dundalk-Maccabi (risultato finale 1-0), info streaming video e tv: gol di Kilduff al 72′ (oggi, Europa League 2016 girone D)

Diretta Dundalk-Maccabi Tel Aviv: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per la seconda giornata del girone D di Europa League

29.09.2016 - La Redazione
europa_league_pallone
Risultati Europa League (Foto La Presse)

Al Tallaght Stadium di Dublino Dundalk e Maccabi Tel Aviv sono pronte a scendere in campo, per la seconda giornata del girone D. Vediamo le formazioni ufficiali: gli irlandesi si schierano con un classico 4-4-2 in cui McMillan e McEleney saranno i terminali offensivi, attacco a tre invece per il Maccabi Tel Aviv che punta sullislandese Kjartansson. 1 Rogers; 2 Gannon, 3 Gartland, 4 Boyle, 14 Massey; 18 Benson, 10 Finn, 5 Shields, 7 Horgan; 11 McEleney, 9 McMillan 95 Rajkovic; 42 Peretz, 26 Ben Haim, 18 Tibi, 20 Ben Harush; 40 Igiebor, 6 Alberman, 4 Medunjanin; 5 Scarione, 24 Kjartansson, 11 Ben Chaim Arbitro: Andris Treimanis (Lettonia) 

Il Dundalk, nel suo match contro il Maccabi di questa sera dovrebbe giocare con il solito 4-5-1, con in porta l’esperto Rogers e duna difesa rocciosa ma tutt’altro che lenta, dove Gannon e Gartland saranno i centrali, con Boyle e Masset ad agire sulle fasce. Il centrocampo sarà foltissimo e potrà contare sui polmoni e i muscoli di Horgan, MecEeleny e Mountney, mentre chiamati a presidiare le fasce saranno Finn e O’Donneli.  Il Maccabi Tel Aviv si presenterà al cospetto del Dundalk con il 4-3-3. Il tecnico degli israeliani ha ancora molti dubbi di formazione e dalle sue scelte si capirà se gli israeliani hanno deciso di puntare tutto sul campionato, visto l’ottimo avvio, oppure se vi è la volontà di provare a raddrizzare la barca in Europa e centrare una qualificazione alla fase ad eliminazione diretta che sarebbe comunque un ottimo traguardo.

Sarà diretta dall’arbitro lettone Andris Treimanis; al Tallaght Stadium di Dublino si gioca alle ore 21:05 di questa sera per la seconda giornata del girone D di Europa League 2016-2017. Il match si presenta assoutamente interessante, perchè il Dundalk è una delle favole di questa stagione 2016/2017. I nordirlandesi, che sono lanciati verso la conquista del terzo titolo consecutivo, hanno sfiorato il primo storico approdo in Champions League e alla fine sono stati battuti sul più bello dal Legia Varsavia.

Tuttavia anche l’Europa League è un traguardo di assoluto prestigio e il Dundalk ha mostrato di tenere molto alla competizione, andando a pareggiare sul campo del ben più quotato Az Alkmaar e ottenendo così il primo storico punto in una competizione Uefa. Ora arriva questo match tra le mura amiche da vincere assolutamente e il Dundalk ci arriva forte dell’ennsimo successo in campionato, dove solo un cataclisma sembra potergli togliere il titolo.

Il Maccabbi Tel Aviv di Arveladze, che è al primo anno come coach della squadra israeliana, sta andando molto forte in campionato, dove è primo con cinque punti e sei punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, che però hanno una partita in meno. Il Maccabi è però costretto a vincere stasera, complice il suicidio perpetrato nella partita contro lo Zenit, dove da un roboante 3 a 0 si è passati in 25 minuti allo psicodramma, con i russi alla fine capaci di tornare a casa con una vittoria per 4 a 3.

Per la formazione del Dundalk in attacco vi sarà spazio come sempre per il bomber David McMillan, autore di 16 goal in 25 presenze in questa annata. Panchina quindi per l’eroe del match contro l’Az Alkmaar, il ventisettenne Kilduff, che subentrato nel match contro gli olandesi ha trovato il goal del pareggio al 90 e dato il primo storico punto in una competizione europea ad una compagine del Nord Irlanda. Sicuramente gli uomini su cui gli israeliani puntano per cercare di fare risultato sono essenzialmente due: l’islandese Kjartansson, punta centrale arrivata questa estate dal Malmoe, e Medunjanin, trequartista bosniaco che è arrivato a gennaio dal Deportivo La Coruna e che nel percorso delle qualificazioni di Europa League è stato decisivo con i suoi tre assist. Molte delle speranze di vittoria degli israeliani passeranno da questi due uomini, ma anche dalla capacità di reggere l’urto della potenza fisica del Dundalk.

Quote: SNAI favorisce il segno 2 per la vittoria della squadra in trasferta, quindi il Maccabi Tel Aviv la cui affermazione in terra irlandese è valutata 2,15. Ravvicinate le quote per il segno 1 (vittoria del Dundalk) e per il segno X (pareggio), fissate rispettivamente a 3,40 e 3,30. Sempre secondo SNAI lopzione Under vale 1,63, lOver 2,20, lopzione Gol 1,92 e il NoGol 1,83.

Per quanto riguarda la diretta tv di Dundalk-Maccabi Tel Aviv, va detto che questo match sarà trasmesso tramite highlights e gol in tempo reale sul programma Diretta Gol Europa League che va in onda su Sky Super Calcio; tutti gli abbonati alla pay tv del satellite potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori