DIRETTA/ Olympiacos-Apoel (risultato finale 0-1), info streaming video e tv: decide Sotiriou al 10′ (oggi, Europa League 2016 girone B)

- La Redazione

Diretta Olympiacos-Apoel: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la seconda giornata del girone B di Europa League

Olympiacos_esultanza
Foto LaPresse

Olympiakos-Apoel Nicosia sta per cominciare: quasi un derby fra la squadra greca e quella cipriota in questa seconda giornata di Europa League. Olympiakos e Apoel Nicosia spesso negli ultimi anni hanno frequentato pure la Champions, ma tutto sommato nella seconda competizione continentale potrebbero fare più strada e quindi essere in Europa League potrebbe essere un bene. Tra l’altro Olympiacos e Apoel Nicosia hanno iniziato il cammino con una vittoria nella prima giornata, due settimane fa, dunque chi dovesse concedere il bis sarebbe già vicinissimo alla qualificazione per i sedicesimi di finale. Ci aspettiamo dunque come di consueto il solito ambiente caldissimo al Pireo, di conseguenza cediamo la parola al campo perché Olympiakos-Apoel Nicosia sta per cominciare! 

Si avvicina Olympiakos-Apoel Nicosia, eccovi la possibile chiave tattica del match: Paulo Bento dovrebbe far giocare i suoi con il solito 4-4-2 e le novità rispetto al match perso in campionato dovrebbero essere l’innesto del giovane portiere italiano Leali e di Dominguez, trequartista cdi grande esperienza che in fase di copertura farà il centrale di centrocampo e che poi potrà spaziare su tutto il fronte d’attacco, trasformando il 4-4-2 del tecnico portoghese in un 4-3-1-2. Vi sarà sicuramente spazio per Cambiasso, mentre potrebbe scoccare l’ora di Pardo, uno degli acquisti del mercato estivo, prelevato dal Braga. In questo caso il sacrificato potrebbe anche essere l’esperto Cardozo, che finora ha un po’deluso le aspettative.L’Apoel Nicosia, che così come i greci dell’Olympiakos ha cambiato tecnico in questa annata, puntando su Thomas Christiansen, giocherà con un accorto 4-5-1 e gli undici di partenza dovrebbero essere gli stessi visti all’opera nell’ultimo match di campionato. I giocatori su cui il tecnico punta maggiormente sono Facundo Bergoglio, chiamato a dare estro alla manovra partendo da sinistra, e l’unica punta, il cipriota Pieros Sotirou, chiamato a fare a sportellate con i rocciosi difensori della formazione ellenica.

, partita diretta dall’arbitro polacco Pawel Gil e in programma alle ore 21:05 di questa sera, è un match valido per la seconda giornata del gruppo B della fase a gironi di Europa League 2016-2017. Il match tra greci e ciprioti potrebbe già essere decisivo per la leadership del gruppo B, visto che entrambe hanno vinto i rispettivi match d’esordio contro Young Boys e Astana. Il match si presenta interessante ed equilibrato. Vediamo come vi arrivano le due formazioni.

La squadra greca sembra ancora doversi riprendere dallo shock dell’eliminazione nei preliminari di Champions, evento che ha portato ad un cambio in panchina e all’avvento dell’ex commissario tecnico del Portogallo, Paulo Bento. Tuttavia la stagione dei greci continua ad essere tribolata, come testimonia la sconfitta nell’ultimo turno di campionato, arrivata in trasferta sul campo del Larisa, squadra che lotta per obiettivi completamente diversi da quelli di una formazione che in Grecia sta dominando da anni, ma che in questo avvio di stagione stenta decisamente a decollare.

Va decisamente meglio all’Apoel Nicosia, che dopo aver perso il treno della Champions League con la sconfitta nei play-off contro i danesi del Copenhagen, sta facendo un buon campionato, dove dopo il pari alla prima giornata sono arrivate quattro vittorie consecutive che lo tengono incollato a meno due dalla vetta, occupata dal sorprendente Larnaca. Per entrambe le formazioni l’Europa Leauge è molto importante, quindi è assai plausibile che entrambi i tecnici mettano in campo la formazione migliore possibile.

Tra le due formazioni non vi sono precedenti e secondo i bookmakers i greci partono leggermente favoriti, anche se quest’anno hanno dimostrato di avere diverse difficoltà a segnare tra le mura amiche, motivo per cui l’Apoel potrebbe anche riuscire a tornare a Cipro con un risultato positivo, potendo contare anche sul fatto che la pressione è tutta sulle spalle degli uomini di Paulo Bento, che al momento stanno facendo una stagione decisamente al di sotto delle aspettative.

Le quote SNAI sono eloquenti: il segno 1 per il successo dellOlympiacos si abbassa a 1,45, mentre il segno 2 per la vittoria esterna dellApoel Nicosia equivale a 7,65, solo lAstra Giurgiu in casa della Roma è meno quotata. Tornando ad Olympiacos-Apoel Nicosia, il segno per leventuale pareggio tra le due squadre è fissato da SNAI a quota 4,15. Under 1,75, Over 2, Gol 2,15 e NoGol 1,65.

Per quanto riguarda la diretta tv di Olympiacos-Apoel, va detto che questo match sarà trasmesso tramite highlights e gol in tempo reale sul programma Diretta Gol Europa League che va in onda su Sky Super Calcio; tutti gli abbonati alla pay tv del satellite potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori