ULTIME NOTIZIE / Oggi, ultimora live: Europa League, figuraccia Inter e rinascita Roma. Nadal che bel gesto! (sport, 30 settembre 2016)

- La Redazione

Ultime Notizie, oggi ultim’ora live. Giornata di passione in Europa League, figuraccia Inter e rinascita Roma. Che bel gesto di Rafael Nadal. Sebastian Vettel carica la Ferrari.

Spalletti_arancione
Luciano Spalletti, allenatore della Roma (Foto LaPresse)

Si è giocata ieri la seconda giornata dell’Europa League con risultati alterni per le italiane. Alle ore 19.00 la Fiorentina ha superato con una grande partita il Qarabag per 5-1, dominando dall’inizio alla fine anche per il fatto che gli ospiti sono rimasti quasi da subito in inferiorità numerica. Brutta figura invece per l’Inter che dopo il ko contro l’Hapoel Beer Sheva ha perso ancora in casa dello Sparta Praga col risultato di 3-1. Vince la Roma di Luciano Spalletti con un sonoro 4-0 contro il modesto club rumeno dell’Astra Giurgiu. Perde anche il Sassuolo che dopo aver superato l’Atheltic Bilbao è scivolato fuori casa contro il Genk. Da sottolineare anche il gol di Mario Balotelli in Krasnodar-Nizza terminata col risultato di 5-2.

Curiosa situazione occorsa durante un match tennistico di esibizione che si stava svolgendo a Maiorca, tra Rafael Nadal e John McEnroe. I due famosi tennisti stavano deliziando migliaia di spettatori assiepati sugli spalti, quando sul campo si sono sentite le urla disperate di una mamma che aveva perso nella confusione la piccola figlia. Rafa non ci ha pensato un attimo, e dopo aver chiesto lautorizzazione allarbitro, ha interrotto la partita per agevolare le ricerche. Per fortuna dopo qualche minuto la bambina ha potuto riabbracciare la madre, madre che si è sbracciata, pur con le lacrime agli occhi, per ringraziare un campione che ancora una volta ha dimostrato di essere un vero gentiluomo. 

un Sebastian Vettel molto motivato quello che a Sepang si presenta in sala stampa per parlare con i giornalisti. Il campione tedesco non nasconde la sua voglia di conquistare un risultato di rilievo nel circuito malese, circuito che nel passato lo ha visto trionfare ben quattro volte. Vettel sottolinea come la possibilità di vincere è sempre presente, una vittoria che potrebbe legittimare questo finale di stagione che ha dato ben poche soddisfazioni ai tifosi della “Rossa” di Maranello. La prima guida Ferrari non nasconde la sua curiosità nel provare alcune parti nuove dellautovettura, parti che potrebbero rendere competitiva la sua macchina, soprattutto rispetto a quella Mercedes che sul circuito malese punta a vincere matematicamente limportante titolo costruttori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori