Video / Entella-Avellino (2-0): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017 2^ giornata)

- La Redazione

Video Entella-Avellino (2-0): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017 valida per la 2^ giornata. Le immagini salienti del match del Comunale (4 settembre 2016)

PalloniChampions
LaPresse

Sorride la Virtus Entella, sorride il suo nuovo tecnico Roberto Breda: nell’anticipo pomeridiano della seconda giornata di campionato, arrivano per i liguri i primi 3 punti della Serie B 2016/17, con doppia firma Masucci-Caputo. La sfida del Comunale di Chiavari è viva e movimentata fin dall’inizio e dopo qualche errore grossolano sottoporta (di Caputo in particolare) si sblocca al minuto 35 grazie al colpo di testa di tuffo di Masucci, servito su punizione da Tremolada. Mister Toscano viene “tradito” da due ragazzi tra i più giovani in campo, Omeonga e Donkor. Il primo, oltre a giocare male, regala con un fallo di mano a trequarti il calcio piazzato da cui nasce il vantaggio degli avversari (per poi lasciare il campo, evidentemente in forma non buona); il secondo sbaglia praticamente tutto, regala palloni agli avversari e rischia anche il rosso per doppio cartellino, lasciando a Masucci anche diverse opportunità per il bis. Poi nella ripresa, per completare il quadro, atterra Pellizzer in area e consegna a Caputo il pallone buono per chiudere la contesa, dagli 11 metri. Non bastano la verve di Castaldo e il debutto di Ardemagni per imbastire una rimonta che resta solo nelle intenzioni.

Poi nel post partita commenta così il risultato: “Siamo felici, certo bisogna migliorare per lunghi tratti abbiamo giocato solo a destra, ad esempio ma direi che possiamo ritenerci soddisfatti. Anche perchè il campionato è appena iniziato e c’è sempre spazio per sorprese e ribaltoni in questo periodo. Per questo è importante iniziare con 3 punti alla prima in casa. Abbiamo sofferto un po’ nella mezzora finale, ma credo che parimenti abbiamo dominato nella prima ora di gioco. Dobbiamo proseguire su questa strada”.

In conferenza spazio anche a Mimmo Toscano: “E’ un passo indietro rispetto alla partita con il Brescia. Non mi è piaciuto latteggiamento soprattutto in fase di non possesso, siamo stati costretti a rincorrere dall’inizio. Omeonga? Aveva un problema e faceva fatica quindi ho preferito non insistere. Gavazzi e Jidayi arrivavano da un lungo periodo di stop, ad Ardemagni manca il ritmo partita ma ha grandi motivazioni… Mi auguro che chi è arrivato possa dare un contributo al gruppo ma sicuramente non cambiano gli obiettivi”. (Luca Brivio)

Video non disponibile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori