Probabili formazioni/ Palermo-Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live. Le novità di De Zerbi (Serie A 2016-2017, 3^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Palermo-Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live su moduli e titolari alla vigilia della partita di Serie A 2016-2017 per la 3^ giornata

Napoli_Milik
Chievo Napoli Streaming, debutta Arkadiusz Milik? (Foto: LaPresse)

Il cambio modulo non sarà lunica novità per quanto riguarda la formazione titolare rosanero. Il nuovo allenatore Roberto De Zerbi dovrebbe inserire nellundici base anche gli ultimi acquisti del mercato estivo. A centrocampo per esempio può trovare spazio Bruno Henrique, regista di 26 anni prelevato dai brasiliani del Corinthians dopo una lunga trattativa. Sarà lui salvo imprevisti ad orchestrare la manovra del Palermo, vedremo se saprà mettersi subito in buona evidenza. Chi non è da scoprire è certamente Alessandro Diamanti, tornato in Italia dai cinesi del Guangzhou Evergrande. A prescindere dal modulo di gioco che sceglierà De Zerbi, Diamanti troverà spazio come rifinitore oppure punta esterna, la sua esperienza e la sua classe saranno fondamentali per le speranza del Palermo. Attenzione anche allattaccante guineano Carlos Embolo, classe 1994 reduce da una positiva esperienza in prestito al Brescia; in Serie B si è rivelato un ottimo assistman e meno propendo al gol (5 in 40 presenze), la sua velocità potrebbe mettere in difficoltà la difesa del Napoli specie se i rosanero impiegheranno il 4-3-3, modulo che può esaltare le caratteristiche dellesterno.  

Ecco il match d’esordio per il nuovo tecnico dei rosanero Roberto De Zerbi, che in questa occasione per via di una squalifica precedente dovrà guidare i sui ragazzi dalle tribune. A proprosito delle probabili formazione del Palermo vi è molta incertezza a proposito del modulo d’apertura che De Zerbi ha intensione di usare: tra le varie possibilità sta prendendo sempre più piede il 4-3-3, per uno schieramento speculare a quello del Napoli. Fissata in maniera inossidabile la difesa composta da Pasavic tra i pali e il quartetto con Vitiello e Goldaniga al centro, supportati ai lati da Rispoli e Aleesai, le maggiori incertezze riguardano il centrocampo rosa nero. Secondo la probabile formazione proposta dalla Gazzetta dello Sport Di Zerbi al centro dovrebbe trovare spazio Henrique, supportato dalle mezzali Hiljemark e Gazzi, mentre davanti spazio al tridente composto da Embalo, Diamanti e Bentivegna.

la partita del sabato sera per la terza giornata del campionato di Serie A 2016-2017: si gioca allo stadio Renzo Barbera-La Favorita alle ore 20.45 di domani sera, sabato 10 settembre. Siamo solo alla terza giornata ma a Palermo devono già fare i conti con un cambio in panchina: la speranza è che la stagione non ricalchi le orme di quella precedente, di certo Roberto De Zerbi non avrà un esordio facile sulla panchina rosanero, dal momento che il Napoli di Maurizio Sarri è senza dubbio una delle corazzate del nostro campionato e scenderà in Sicilia alla caccia di punti per coltivare il grande sogno dello scudetto. Andiamo dunque a dare uno sguardo a quelle che sono le probabili formazioni di Palermo-Napoli: le notizie alla vigilia della partita.

Come sarà il primo Palermo di De Zerbi? Possiamo ipotizzare per cominciare un modulo 3-5-2, nel quale l’allenatore deve conoscere quasi tutti i giocatori, molti dei quali tra l’altro sono alla prima esperienza nel calcio italiano. Situazione dunque non facile, senza contare che la piazza è già preoccupata dalla piega che potrebbe prendere la stagione. Assenti Morganella, Trajkovski e Quaison, anche alla luce di ciò andiamo a vedere la probabile formazione del Palermo. In difesa ci aspettiamo Posavec in porta e davanti a lui la retroguardia a tre formata da Vitiello, Goldaniga e Andelkovic. Sugli esterni Rispoli a destra ed Aleesami a sinistra, con il veterano Gazzi perno centrale di centrocampo affiancato dalle mezzali Hiljemark e Chochev. Infine il reparto d’attacco nuovo di zecca, formato da Embalo e Nestorovski. Di tempo per gli esperimenti però ce n’è poco, già domani sera il test sarà durissimo…

Il Napoli ha senza dubbio molte più certezze. Sarri è al secondo anno sulla panchina partenopea, lo schema è il collaudatissimo 4-3-3 e anche gli interpreti sono quasi tutti collaudati, dal momento che fra i nuovi acquisti dovrebbe giocare dal primo minuto solamente Milik, al centro dell’attacco come erede di Higuain, affiancato dagli esterni Callejon e Mertens che dovrebbe mandare in panchina Insigne uno dei pochi casi in cui al momento sono cambiate le gerarchie dell’anno scorso. A centrocampo invece ecco il terzetto che già era titolare fisso della scorsa stagione: Allan e capitan Hamsik saranno le mezzali ai fianchi del regista, l’italo-brasiliano Jorginho. Anche in difesa sostanzialmente nulla è cambiato rispetto alla passata stagione: Koulibaly ed Albiol formeranno la coppia centrale davanti a Reina, con Hysaj terzino destro e Ghoulam sulla fascia opposta.

, partita valida per la terza giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà disponibile in diretta tv sia sui canali della pay tv del satellite, per la precisione su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, sia su quelli della pay tv del digitale terrestre, su Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD.

 

1 Posavec; 2 Vitiello, 6 Goldaniga, 4 Andelkovic; 3 Rispoli, 10 Hiljemark, 25 Bruno Henrique, 18 Chochev, 19 Aleesami; 23 Diamanti, 11 Embalo. All. De Zerbi.

A disposizione: 68 Fulignati, 55 Marson, 15 Cionek, 5 Rajkovic, 12 Gonzalez, 97 Pezzella, 14 Gazzi, 28 Jajalo, 24 Bouy, 22 Balogh, 27 Bentivegna, 30 Nestorovski

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Morganella, Trajkovski, Quaison.

 25 Reina; 2 Hysaj, 26 Koulibaly, 33 Albiol, 31 Ghoulam; 5 Allan, 6 Jorginho, 17 Hamsik; 7 Callejon, 99 Milik, 14 Mertens. All. Sarri.

A disposizione: 1 Rafael, 22 Sepe, 11 Maggio, 19 Maksimovic, 3 Strinic, 42 Diawara, 20 Giaccherini, 77 El Kaddouri, 30 Rog, 20 Zielinski, 23 Gabbiadini, 24 Insigne.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Tonelli, Chiriches.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori