Calciomercato Roma/ News, Macedoni: Nainggolan è attaccato alla maglia, Totti invece dovrebbe… (esclusiva)

- int. Giovanni Macedoni

Calciomercato Roma news: intervista esclusiva con il procuratore Giovanni Macedoni. Tutte le trattative, le voci e le indiscrezioni sulla società capitolina, e i suoi possibili movimenti.

Nainggolan_EuropaLeague
Radja Nainggolan, 28 anni (Foto LaPresse)

Oltre ai successi di campionato, la dirigenza della Roma persegue le proprie piste di calciomercato invernale, tra indiscrezioni e notizie bomba che paiono però un po’ esagerate. A questo proposito non possiamo non citare la clamorosa indiscrezione per cui la dirigenza giallorossa avrebbe offerto cento milioni all’Arsenal per tenere Szczesny. Probabile obbiettivo di mercato per la Roma è invece il trequartista naturale croato dell’Amburgo Alen Halilovic, visto come possibile vice di Salah se l’operazione Feghouli non dovesse concludersi. I tifosi si chiedono poi cosa farà poi Francesco Totti a fine stagione: per la colonna giallorossa la carta d’identità quest’anno segnerà i 41 anni, eppure le prestazioni del numero 10 seppure rade sono sempre di altissimo livello. Nelemrcato in uscita due sono i nomi che fanno gola ai club di tutta Europa, ovvero Nainggolan e El Shaarawy: che cosa farà la Roma? Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Giovanni Macedoni: eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a Ilsussidiario.net.

Davvero Roma pronta a offrire cento milioni all’Arsenal per il cartellino di  Szczesny? Mi sembra un’autentica bufala di mercato, non si può pagare così un portiere. Un portiere di buon livello ma non certo un fuoriclasse in questo ruolo!

Halilovic potrebbe arrivare alla Roma? Perchè no, in fondo i grandi club stanno cambiando direzione, investendo sui giovani. Halilovic è uno di questi, gioca nell’Amburgo e ha esperienza nella nazionale croata a livello internazionale. Potrebbe servire nel suo ruolo di esterno.

Totti cosa farà a fine stagione? Credo che dovrebbe smettere e entrare a far parte della dirigenza giallorossa.

Nainggolan sempre incedibile per la dirigenza giallorossa? E’ un giocatore di valore, richiesto da tanti club europei importanti, un giocatore che spesso risolve le partite. Nainggolan però è veramente un esempio, è molto attaccato alla maglia, alla Roma. Preferisce tutto questo ai soldi. Poi la prossima stagione con una Roma ancora più forte potrà giocare in una squadra ancora migliore!

El Shaarawy partirà a gennaio? Non credo, a gennaio non dovrebbe partire. E’ vero che gioca poco ma Spalletti potrà ancora avere bisogno di lui.

 (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori