Probabili Formazioni/ Lazio-Genoa: Djordjevic contro Pinilla. Diretta tv, orario, le ultime notizie live (ottavi Coppa Italia 2016-2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Lazio-Genoa: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico ed è valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia

LazioGenoa_rigore
Foto LaPresse

La sfida Lazio-Genoa è valida per gli ottavi di Coppa Italia e si gioca allo Stadio Olimpico di Roma. Sono diversi i duelli che ci offrirà questa partita partendo dai pali che saranno difesi rispettivamente da Thomas Strakosha ed Eugenio Lamanna. I due sono le riserve di Stefano Marchetti e Mattia Perin anche se quest’ultimo starà fuori a lungo per un brutto infortunio al ginocchio. Attenzione poi alla difesa dove da una parte comanderà Wallace e dall’altra Nicolas Burdisso. In mezzo al campo sarà sicuramente la partita di Danilo Cataldi passato proprio dalla Lazio al Genoa in questa sessione di calciomercato, se la dovrà vedere con il giovanissimo classe 1996 Alessandro Murgia. Davanti le sorti della partita saranno decise da due bomber che nell’ultimo periodo hanno visto poco il campo. Nella squadra di Simone Inzaghi il terminale offensivo sarà Filip Djordjevic mentre in quella di Ivan Juric il titolare sarà Mauricio Pinilla arrivato a gennaio dall’Atalanta.  

Tra le sfide più interessanti di Coppa Italia c’è sicuramente Lazio-Genoa con i due allenatori che potrebbero decidere di fare molto turnover. I biancocelesti di Simone Inzaghi aspettano la sfida di domenica contro la Juventus mentre quelli di Ivan Juric devono rialzarsi da un momento complicato in Serie A. Tra i padroni di casa i dubbi partono dalla difesa dove Bastos potrebbe prendere il posto di Hoedt anche se il ballottaggio non è stato ancora sciolto. In mezzo al campo invece la Lazio potrebbe rinunciare al talento di Sergej Milinkovic-Savic, che potrebbe prendersi un turno di riposo, mandando in campo il giovane Leitner. Dall’altra parte invece in difesa potremo rivedere Orban al centro al posto di Munoz. Dubbi anche in mezzo al campo dove si cerca fisicità e grande corsa per questo è favoritissimo Ntcham su Cofie, anche perchè offre più spunto offensivo. Attenzione poi davanti dove c’è il dubbio Ocampos-Ninkovic mentre al centro del reparto Pinilla si gioca una maglia con Simeone.

Ecco quali saranno i jolly per la gara tra Lazio e Genoa, in programma allo stadio Olimpico. Per i biancocelesti mister Inzaghi potrà affidarsi a Murgia, vero jolly della Lazio in questa stagione: il centrale dovrebbe partire titolare contro i rossoblù per gli ottavi di Coppa Italia, in questa attuale stagione Murgia è subentrato sei volte a gare in corso ed ha anche segnato un gol in quelle occasioni. Murgia insieme a Milinkovi-Savic e Lulic sarà l’asso nella manica di Simone Inzaghi per questa delicata gara. Per il Genoa, mister Juric si affiderà al solito Rigoni: il giocatore è considerato il jolly della squadra rossoblù, nelle uniche due occasioni in cui il tecnico lo ha fatto subentrare a partita in corso Rigoni ha siglato anche un gol. Il giocatore dovrebbe essere titolare nella trasferta dell’Olimpico, il centrale potrebbe essere fondamentale nelle giocate della squadra di Juric.

Quali saranno i protagonisti che scenderanno in campo allo Stadio Olimpico per Lazio-Genoa? Vediamoli insieme. Da una parte per i padroni di casa il protagonista potrebbe essere Senad Lulic, giocatore che sa sempre come dare una mano alla sua squadra, soprattutto in partite così delicate. Diciotto presenze in Serie A in questa stagione per il bosniaco con due gol a carico che lo rendono sicuramente pericoloso nella rosa biancoceleste. Mister Inzaghi sa bene di non poter fare a meno di lui ed inserirlo dietro le punte, il suo miglior impiego finora. Passiamo al Genoa, con Juric che potrebbe dare una chance a Pinilla, da poco arrivato in rossoblù. Il giocatore in questa stagione ha disputato soltanto sei partite, segnando un solo gol, adesso vuole ricominciare dal Genoa e tornare quella macchina da gol di un tempo. Magari proprio contro la Lazio in Coppa Italia potrà far vedere il suo valore, che di certo non ha perso.

una delle partite più interessanti nel panorama degli ottavi di Coppa Italia 2016-2017: si gioca alle ore 20:45 di mercoledì 18 gennaio, allo stadio Olimpico esordio nel torneo per la formazione biancoceleste (finalista delledizione 2015, vincitrice nel 2013) mentre il Genoa arriva dalla rocambolesca vittoria ai supplementari contro il Genoa. Una sfida che non si preannuncia scritta, anzi: nonostante la Lazio continui a volare e il Grifone abbia invece nettamente perso a Cagliari, sulla gara secca può davvero succedere di tutto, anche se il fattore campo a favore potrebbe essere determinante per i biancocelesti. Ad arbitrare allo stadio Olimpico sarà il signor Antonio Damato; aspettando la serata di domani dunque possiamo analizzare in maniera più approfondita le probabili formazioni di Lazio-Genoa.

Inevitabilmente Simone Inzaghi farà turnover: domenica in campionato si va sul campo della Juventus e dunque cè bisogno di far rifiatare i titolari. In porta dovremmo quindi vedere Strakosha, poi dipenderà dal modulo: con il 4-3-3 spazio a Patric sulla corsia destra e Jordan Lukaku a sinistra, in mezzo invece probabile inserimento di Hoedt insieme a Wallace. In caso contrario potrebbe giocare anche Bastos, non cambierebbe invece la disposizione delle corsie (semplicemente i due laterali avanzerebbero sulla mediana). In mezzo al campo potrebbe essere confermato uno tra Lucas Biglia e Milnkovic-Savic; probabile il primo, che sarebbe affiancato dalloggetto misterioso Leitner (almeno da quando è arrivato alla Lazio) con Murgia che potrebbe essere la soluzione per completare la linea. In attacco invece giocherà sicuramente come prima punta Filip Djordjevic, pur se il serbo a breve potrebbe lasciare lItalia per tornare in Ligue 1; sugli esterni sembrano scritte le titolarità di Kishna e Cristiano Lombardi, con relativo riposo di Felipe Anderson e Luis Alberto, che ha giocato titolare le ultime due dopo aver raccolto pochissimi minuti in campo. Ad ogni modo per Simone Inzaghi i dubbi maggiori riguardano la difesa; vedremo cosa penserà lallenatore della Lazio per questa partita.

Il Genoa potrebbe andare in campo con una formazione molto simile a quella che lo scorso primo dicembre ha battuto il Perugia; sicuramente ci sarà la difesa a tre con la presenza di Orban e Gentiletti, a completare il reparto sarà uno tra Izzo e Burdisso anche se non è da escludere che giochi Biraschi. Qualche dubbio in più a centrocampo, dove non ha ancora recuperato Miguel Veloso e, come sappiamo, è partito Rincon: Cofie ha giocato le ultime due di campionato, questa volta potrebbe essere arrivato il turno di Ntcham con lex Cataldi che si deve ancora ambientare nella nuova realtà e quindi potrebbe essere confermato dal primo minuto, dando continuità alla partita giocata in campionato contro il Cagliari. Sugli esterni quasi certo del posto Lazovic, a sinistra invece potrebbe essere il turno di Brivio volendo far riposare Diego Laxalt (c’è anche il nuovo acquisto Beghetto). Sono poche le scelte nel reparto offensivo, perchè Gakpé è partito per la Coppa dAfrica: Pinilla dovrebbe giocare dal primo minuto come prima punta, sicuramente uno degli esterni sarà Pandev con laltro che potrebbe essere Leonardo Morosini, arrivato dal Brescia e probabile titolare per questa partita.

, valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2016-2017, sarà trasmessa come tutte le gare del torneo sulla televisione di stato: in questo caso lappuntamento, in chiaro per tutti, sarà sul canale Rai Due.

 

 1 Strakosha; 4 Patric, 13 Wallace, 2 Hoedt, 6 J. Lukaku; 23 Leitner, 20 Lucas Biglia, 96 Murgia; 25 C. Lombardi, 9 F. Djordjevic, 7 Kishna

A disposizione: 22 Marchetti, 55 Vargic, 8 Basta, 3 De Vrij, 15 Bastos, 26 Radu, 16 Parolo, 21 Milinkovic-Savic, 19 Lulic, 10 Felipe Anderson, 17 Immobile, 18 Luis Alberto

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati:

Indisponibili: Keita B.

 23 Lamanna; 5 Izzo, 3 Gentiletti, 21 Orban; 22 Lazovic, 94 Cataldi, 10 Ntcham, 28 Brivio; 27 Pandev, 32 L. Morosini; 51 Pinilla

A disposizione: 38 Zima, 24 Munoz, 8 Burdisso, 2 Edenilson, 4 Cofie, 16 A. Beghetto, 30 L. Rigoni, 93 Diego Laxalt, 99 Ninkovic, 11 Ocampos, 9 G. Simeone

Allenatore: Ivan Juric

Squalificati: –

Indisponibili: Perin, Miguel Veloso, Gakpé

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori