Probabili formazioni / Sassuolo-Cesena: Sensi alla grande sfida dell’ex Orario, diretta tv e le ultime notizie live (ottavi Coppa Italia 2016-2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Sassuolo-Cesena: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca al Mapei Stadium ed è valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia

consigli_sassuolo
Foto LaPresse

In Sassuolo-Cesena al Mapei Stadium sono senza dubbio diversi i duelli interessanti che si vedranno in questa partita. Partiamo dalle due difese che vedranno due leader importanti e pronti a fare la differenza in una gara ad eliminazione diretta. Il reparto di Eusebio Di Francesco sarà guidato con grande personalità come al solito da Paolo Cannavaro, mentre quello degli ospiti di Andrea Camplone si affiderà all’esperienza di Alessandro Ligi. In mezzo al campo si scontreranno in un duello per la supremazia a centrocampo Stefano Sensi e Andrea Schiavone. Per Sensi sarà una partita davvero importante poi anche perchè affronterà il suo passato, fino all’anno passato giocava infatti con il Cesena. Attenzione al duello anche in attacco che vedrà titolare da un lato Milan Djuric e dall’altro Pietro Iemmello. I due bomber sono alla ricerca di un riscatto dopo un periodo dove non hanno trovato moltissime soddisfazioni personali. 

Andiamo a vedere quali saranno i jolly che utilizzeranno mister Di Francesco e mister Drago per la gara di Coppa Italia tra Sassuolo e Cesena. Per i padroni di casa il jolly potrebbe essere Defrel che difficilmente partirà dal primo minuto ma sarà pronto per subentrare a partita in corso. L’attaccante francese del Sassuolo in questa stagione di Serie A è subentrato per due volte nella ripresa ed ha regalato alla sua squadra un gol ed un assist in quell’occasione. Di Francesco pone Defrel come l’asso nella manica per questa gara che varrà i quarti di finale della Tim Cup. Per il Cesena invece mister Drago ha Ciano come jolly: l’ala destra non dovrebbe partire titolare contro il Sassuolo ma ci sono buone possibilità di vederlo a gara in corso. Ciano è stato protagonista nelle uniche due occasioni in cui non è partito titolare segnando anche un gol quindi Drago lo terrà come jolly vista la delicata sfida del Mapei Stadium. 

Sassuolo-Cesena si gioca per gli ottavi di finale di Coppa Italia e rappresenta l’ultima gara con una squadra di Serie B ancora in ballo nella competizione dopo che il Napoli la settimana scorsa ha eliminato lo Spezia. Saranno diverse le riserve che potrebbero partire da titolari, con i due tecnici che hanno diversi dubbi. Tra i neroverdi il primo ad andare al ballottaggio è Antei con Letschert che insidia il suo posto di titolare al centro della difesa vicino a Paolo Cannavaro. Dubbi anche davanti dove potrebbe tornare titolare Berardi, ma c’è comunque Defrel che offre ampie garanzie. Dall’altra parte nel Cesena invece il dubbio più grande è quello rappresentato dalla scelta da fare tra Laribi e Cinelli per offrire profondità a una squadra che ha il suo punto forte nel reparto offensivo. Altro dubbio in mezzo dove potrebbe riposare Cascione in favore della fisicità e dello spessore tattico di Kone.

Sassuolo e Cesena scenderanno in campo al Mapei Stadium per gli ottavi di Coppa Italia, ecco i portagonisti che potrebbero fare la differenza in questa gara. Partiamo dai padroni di casa, con mister Di Francesco che si affiderà ad un ritrovato Berardi: l’attaccante dopo diversi mesi ai box è tornato disponibile quindi scenderà in campo per ritrovare la giusta continuità. Soltanto sette gol in stagione per Berardi tra Serie A e qualificazioni in Europa League, poi il Sassuolo ha perso il suo giocatore più importante per infortunio che vuole assolutamente essere protagonista contro il Cesena. Proprio tra le file del Cesena invece il protagonista potrebbe essere Kone: il centrocampista ha disputato ventuno partite tra Serie B e Coppa Italia (due le presenze in questa competizione), ed ha segnato soltanto un gol. Nonostante ciò Kone è una vera e propria garanzia per il centrocampo del Cesena e contro il Sassuolo non potrà certo mancare.

, che si gioca per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2016-2017, va in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia mercoledì 18 gennaio, con calcio dinizio alle ore 17:30; gara secca tra neroverdi ed emiliani che si incrociano per la prima volta in questo torneo. Il Sassuolo sta ritrovando i suoi infortunati e con essi anche risultati importanti, mentre il Cesena è fermo dal 2016 per la lunga sosta del campionato di Serie B, che riprende tra qualche giorno. Sfida che essendo secca può comunque riservare sorprese; a Reggio Emilia larbitro sarà il signor Gianluca Rocchi, in attesa del calcio dinizio della partita possiamo studiare in maniera più approfondita le probabili formazioni di Sassuolo-Cesena.

Dopo la netta vittoria contro il Palermo è probabile che Eusebio Di Francesco conceda un po di riposo a quei titolari che, anche in virtù degli infortuni, hanno dovuto spesso e volentieri tirato la carretta in questi mesi. E il caso di Peluso e Lirola, i due esterni di difesa: al loro posto mercoledì dovremmo vedere in campo Adjapong e DellOrco, mentre al centro della difesa ci sarà quasi sicuramente Terranova in coppa con Paolo Cannavaro, che non ha giocato in campionato. A centrocampo la coperta è più corta, ma ha recuperato Duncan che dovrebbe esserci; se sarà confermato il modulo 4-2-3-1 lex Inter andrà a giocare al fianco di Sensi (che domenica si è riposato), aprendo così ad una linea di trequarti nella quale si prepara a giocare Politano, entrato dalla panchina contro il Palermo e in ballottaggio con il giovane Pierini al quale potrebbe essere data una possibilità. Defrel potrebbe essere impiegato da trequartista alle spalle dellattaccante, mentre Domenico Berardi, rientrato dopo unassenza di quattro mesi, potrebbe comunque essere in campo per accumulare minuti e trovare la forma migliore. Come prima punta si va verso lutilizzo di Iemmello, che nelle ultime uscite del Sassuolo ha trovato poco spazio.

Il Cesena si presenta alla partita di Coppa Italia senza Milan Djuric, che nel corso del calciomercato invernale è andato al Bristol City; a occupare la posizione di prima punta dovrebbe allora essere uno tra Giuseppe Panico e Alejandro Rodriguez. Ai loro fianchi dovrebbe essere quasi certamente titolare Di Roberto, con Garritano che potrebbe avere la meglio su Camillo Ciano per quanto riguarda la posizione di esterno sinistro; in realtà stabilire quale possa essere la formazione del Cesena non è semplice viste le tre settimane di inattività. A centrocampo in ogni caso Schiavone e Cinelli dovrebbero esserci; possibile riposo per Moussa Koné che darà spazio a Mattia Vitale, centrocampista di scuola Juventus (con i campioni dItalia aveva anche esordito in Serie A). Difesa che sarà priva di Capelli, che continua a lavorare a parte; per il resto Ligi e Rigione dovrebbero essere schierati in mezzo con Antonio Balzano e Renzetti sulle corsie laterali (ma cè anche Falasco che si gioca un posto). In porta ballottaggio tra Agliardi e Agazzi: il secondo, che in campionato fa la riserva, dovrebbe essere favorito per la Coppa Italia.

, valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2016-2017, sarà trasmessa come tutte le gare del torneo sulla televisione di stato: in questo caso lappuntamento, in chiaro per tutti, sarà sul canale Rai Due.

 

 79 Pegolo; 98 Adjapong, 26 Terranova, 28 Cannavaro, 39 Dell’Orco; 12 Sensi, 32 Duncan; 25 D. Berardi, 11 Defrel, 16 Politano; 9 Iemmello

A disposizione: 1 Pomini, 20 Lirola, 55 Lestschert, 5 Antei, 15 Acerbi, 13 Peluso, 21 Aquilani, 22 Mazzitelli, 90 Ragusa, 27 F. Ricci, 17 Pierini, 10 Matri

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati:

Indisponibili: Gazzola, Lo. Pellegrini, Biondini, Missiroli

 22 Agazzi; 14 A. Balzano, 27 Ligi, 16 Rigione, 33 Renzetti; 6 Cinelli, 8 Schiavone, 24 M. Vitale; 34 Di Roberto, 9 A. Rodriguez, 7 Garritano

A disposizione: 1 Agliardi, 2 Perticone, 31 Pompei, 28 Setola, 20 Falasco, 5 Laribi, 4 Cascione, 23 M. Kone, 10 Ciano, 17 Panico

Allenatore: Andrea Camplone

Squalificati: N. Dalmonte

Indisponibili: Capelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori