PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Sampdoria: quanto turnover in difesa? Diretta tv, orario, le ultime notizie live (ottavi Coppa Italia 2016-2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Roma-Sampdoria: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico ed è valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Totti_Torreira
Foto LaPresse

Visto il recente impegno in campionato per le probabili formazioni di Roma-Sampdoria non sarà infrequente vedere qualche necessario turnover: sia Spalletti che Giampaolo però dovranno fare i conti con diverse assenza per infortunio e impegni nazionali, per cui sarà richiesto ad alcuni giocatori, un forzato lavoro extra. Nel reparto difensivo, rispetto a quanto visto da parte di entrambe le squadre nel 20^ turno di campionato cambieranno pochi nomi: i giallorossi manderanno tra i pali Alisson, seconda scelta rispetto allufficiale Szczesny, con davanti il solito schieramento a tre dove si ipotizza la presenza di Fazio al centro con Vermaelen e Juan Jesus sulle fasce (anche se non rimane impossibile l’idea di vedere di nuovo Rudiger e Manolas. Per le file blucerchiate invece il portiere titolare sarà come al solito Puggioni, che avrà davanti a se con tutta probabilità la coppia Skriniar-Silvestre (che torna in campo dopo il turno di squalifica subito in campionato), con ai lati Pereira e Pavlovic (che prenderà il posto di Regini, andato in campo  domenica contro lEmpoli).

Oltre ai rispettivi lungodegenti, i nomi in panchina per le formazioni di Roma-Sampdoria, non riportano particolari sorprese, specialmente se consideriamo un necessario turnover rispetto a quanto visto in campionato solo domenica scorsa. A questo proposito dunque è attesa la panchina tra le file della Roma per il portiere titolare Szczesny, con Manolas e Rudiger a fargli compagnia, oltre a Emerson e Seck. Stessa situazione di forzato turnover anche per Paredes e Strootman, mentre in attacco Spalletti non ha in mano troppi ricambi viste le assenze di Salah e di Perotti. Panchina invece più nutrita per il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo: oltre al portiere Viviano, di recupero dallinfortunio vedremo dunque anche Dodò e Regini, con il primo però dato in ballottaggio con Pavlovic. Panchina anche per i blucerchiati Amuzie e Bereszynski, con Torreira e Barreto: a fare compagnia anche Prate e Djuricic, oltre a Quagliarella e Luis Muriel, visto in campo contro lEmpoli domenica scorsa.

Per questo quarto di finale di Coppa Italia, sia Spalletti che Giampaolo sembrano voler optare per un reparto offensivo con due punte seguite da vicino da un trequartista: poche le possibilità al momento in casa Roma, che vista loccasione di coppa con tutta probabilità vedrà Totti in posizione arretrata dietro El Shaarawy e Dezko. Possibile turno di riposo quindi per Nainggolan, autore della rete che ha bloccato per la Roma lultimi incontro di campionato contro lUdinese, a favore del bosniaco, visto notevolmente sotto tono nella stessa situazione. Viste invece le recenti splendide prestazioni, Giampaolo per la sua Sampdoria non vorrà rinunciare a Schick quale punta, affiancata in questa occasione di Coppa Italia da Ante Budimir (visto in partenza per Crotone, sarà già un addio), mentre come trequartista la maglia da titolare dovrebbe andare a Bruno Fernandes, giovanissimo centrale portoghese, alla sua seconda partecipazione in Coppa. Da valutare comunque l’ingresso da titolare di Quagliarello, posizionato proprio al posto del croato.  

Spalletti per il match di Coppa Italia contro la Sampdoria non dovrebbe spostarsi dal 3-4-1-2 già messo in campo domenica contro lUdinese, benchè si possano notare alcune cambiamenti in termini di nome: al centro la regia sarà nuovamente affidata a De Rossi, che è stato costretto alla panchina nella 20^ giornata di serie A per provvedimenti disciplinari. Al suo fianco troveremo probabilmente Gerson a secco di minuti da diverso tempo, con Bruno Peres e Mario Rui a spazio libero sulle fasce. Lattesa dunque è tutta per il terzino sinistro approdato alla maglia giallorossa in prestito allEmpoli, visto che questo match di coppa Italia rappresenta senza dubbio unottimo terreno per lesordio nella massima serie. Minori cambiamenti invece per il centrocampo della Sampdoria, dove Mister Giampaolo farà ancora affidamento a Linetty per la cabina di regia, con Cigarini e Capitan Palombo a completare il terzetto: per il mediano ex Atalanta la Coppa Italia dopo tutto sta diventando praticamente lunico campo che lo vede titolare.

Chiude il programma degli ottavi di finale di Coppa Italia 2016-2017: gara secca con calcio dinizio alle ore 21 di giovedì 17 dicembre. Sfida molto interessante tra due squadre che hanno sempre onorato il trofeo, giocando anche due finali luna contro laltra (tutte vinte dai giallorossi); oggi la Roma continua a sognare lo scudetto, mentre la Sampdoria ha perso smalto rispetto a un ottimo avvio di campionato e guarda decisamente da lontano le posizioni europee; una serata di riscatto per i blucerchiati, di avvicinamento a un altro obiettivo stagionale per i giallorossi. Larbitro allo stadio Olimpico sarà il signor Gianpaolo Calvarese; in attesa che arrivi domani e dellinizio di questa partita, possiamo andare a studiare in maniera più approfondita quelle che sono le probabili formazioni di Roma-Sampdoria.

Chiaramente Luciano Spalletti farà turnover: le sue dichiarazioni post-vittoria contro lUdinese lasciano intendere che la squadra titolare non potrà sempre tirare la carretta, e tra poco torna lEuropa League. In porta ci sarà sicuramente Alisson; possibile utilizzo della difesa a tre con Rudiger e Juan Jesus che andrebbero a stringere al fianco di Manolas, possibile conferma come riferimento centrale (si gioca la maglia con Fazio). A centrocampo invece sembra essere arrivato il momento di Mario Rui, che giocherà come esterno sinistro: il portoghese finalmente mette minuti dopo il grave infortunio estivo, dallaltra parte agirà Bruno Peres mentre in mezzo ci sarà De Rossi (era squalificato in campionato) a fare coppia con quel Gerson che finora ha convinto poco, e che dunque ha unaltra occasione per provare a riscattarsi. Davanti la coperta è corta: Perotti non recupera e Salah è in Coppa dAfrica, dunque a meno di utilizzare qualche giovane della Primavera (in panchina dovrebbe esserci Tumminello) potrebbe toccare a Francesco Totti, che ha già saggiato il campo domenica pomeriggio. Il capitano è in ballottaggio con Dzeko; alle spalle della prima punta scelte obbligate con Nainggolan chiamato ancora una volta ad essere titolare ed El Shaarawy che si dovrebbe posizionare sul centrosinistra, a formare dunque un modulo 3-4-2-1.

La Sampdoria cambia, anche se non del tutto: tanti titolari saranno in campo, per esempio il portiere Puggioni che dovrebbe essere confermato e almeno uno dei due centrali difensivi. Probabilmente Silvestre; a fargli compagnia uno tra Regini, che scalerebbe quindi al centro, e Palombo che potrebbe essere utilizzato dal primo minuto. Dubbi sulle corsie: a destra si potrebbe vedere il polacco Bereszynski, ultimo arrivato in casa blucerchiata, a destra invece Pavlovic sembra essere in vantaggio su Dodò ma Marco Giampaolo sceglierà allultimo. Il centrocampo ha sicuramente meno scelte: possibile maglia da titolare per Cigarini che agirebbe davanti alla difesa, al suo fianco invece sono pronti Linetty e uno tra Praet ed Edgar Barreto con Djuricic che difficilmente sarà in campo dal primo minuto ma potrebbe avere un cameo nel secondo tempo. Nel reparto offensivo invece Bruno Fernandes dovrebbe avere la meglio su Ricky Alvarez per occupare lo spot di trequartista; davanti partirà dal primo minuto Quagliarella che è partito dalla panchina domenica, mentre come altro attaccante sembra che ancora una volta Schick possa essere favorito sia su Muriel che su Budimir, che per altro la società starebbe cercando di piazzare altrove per la seconda metà della stagione.

, valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2016-2017, sarà trasmessa come tutte le gare del torneo sulla televisione di stato: in questo caso lappuntamento, in chiaro per tutti, sarà sul canale Rai Tre.

 

 19 Alisson; 2 Rudiger, 44 Manolas, 3 Juan Jesus; 13 Bruno Peres, 30 Gerson, 16 De Rossi, 21 Mario Rui; 4 Nainggolan, 92 El Shaarawy; 10 Totti

A disposizione: 1 Szczesny, 18 Lobont, 20 Fazio, 15 Vermaelen, 33 Emerson P., 17 Seck, 5 L. Paredes, 6 Strootman, 9 Dzeko, 93 Tumminello

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati:

Indisponibili: Florenzi, Salah, Perotti

 1 Puggioni; 24 Bereszynski, 26 Silvestre, 17 Palombo, 20 Pavlovic; 8 E. Barreto, 21 Cigarini, 16 Linetty; 10 Bruno Fernandes; 27 Quagliarella, 14 Schick

A disposizione: 92 Tozzo, 12 Krapikas, 13 P. Pereira, 37 Skriniar, 19 Regini, 5 Dodò, 34 Torreira, 18 Praet, 23 Djuricic, 11 R. Alvarez, 9 Muriel, 47 Budimir

Allenatore: Marco Giampaolo

Squalificati: –

Indisponibili: Viviano, Sala, Carbonero

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori