Diretta / Olbia-Pontedera (risultato finale 3-2): spettacolo e vittoria dei sardi (oggi, Lega Pro 2017)

- La Redazione

Diretta Olbia-Pontedera: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma domenica 22 gennaio 2017

capello_olbia_rigore
Per l'attaccante dell'Olbia Alessandro Capello, 21 anni, 7 gol in 21 partite di campionato (LAPRESSE)

Quali saranno i protagonisti della gara tra Olbia e Pontedera? Vediamoli insieme. Partiamo dai padroni di casa, con il tecnico Mignani che si affiderà sicuramente a Capello in attacco, giocatore che potrebbe essere il protagonista della partita e fare la differenza: sei gol in questo campionato di Lega Pro, per il Girone A, di cui due su calcio di rigore. L’ultimo gol nella gara contro l’Arezzo, proprio su calcio di rigore, determinante per la vittoria prima della sosta invernale del campionato di Lega Pro. Il Pontedera, invece, al sedicesimo posto in classifica punterà sulle giocate di Della Latta, centrocampista che potrebbe essere il protagonista indiscusso di questa gara. Due gol segnati in diciannove presenze, per mister Indiani è diventato una vera e propria garanzia per il centrocampo del Pontedera, impossibile farne a meno in questa delicata trasferta contro l’Olbia che ha conquistato il dodicesimo posto in classifica prima della sosta. 

Prima di questa stagione pare che Olbia e Pontedera non avevano avuto modo d’incontrarsi sui campi di calcio, dunque si troveranno di fronte per la seconda volta nella storia, almeno secondo quanto riporta lo storico recente delle due formazioni. Il match d’andata del campionato ancora in corso era terminato con uno scialbo pareggio a reti bianche in casa della formazione toscana, con i due portieri Gianclaudio Lori e Gabriel Montaperto grandi protagonisti. La classifica del girone A al momento vede lOlbia oggi padrone di casa solo dodicesima con 28 punti, che torna a giocare in casa dopo il pari trovato con la Lucchese. Per contro la formazione del Pontedera insegue il sogno salvezza dopo il pareggio trovato per 2 a 2 con il Como: per i toscani al momento rimane la 16^ posizione con 20 punti e i tre punti messi in palio in questa 22^ giornata potrebbero risultare fondamentali al termine della stagione. 

Sarà diretta dallarbitro Lorenzo Gentile di Seregno, assistito dai guardalinee Veronica Martinelli di Seregno e Luca Spreafico di Lecco. Le due squadre si affrontano domenica 22 gennaio 2017 alle ore 14:30, per la ventiduesima giornata del campionato di Lega Pro (la terza del girone di ritorno). 8 punti di distanza tra le due squadre, che puntano anzitutto al traguardo salvezza: 28 lunghezze per lOlbia, che dista però solo 1 gradino dalla zona playoff, 20 per il Pontedera che apre la fascia playout.

Il match dandata risale all11 settembre scorso e si concluse senza reti: un girone dopo lOlbia spera di tornare al successo dopo 2 partite, più lunga la serie senza vittorie del Pontedera che non porta a casa i 3 punti dal 4 dicembre, quando simpose di misura sul campo della Giana Erminio (0-1). Da quel giorno i granata allenati da Paolo Indiani hanno registrato 3 pareggi e 2 sconfitte, concludendo il 2016 con il 2-2 subito in rimonta al Sinigaglia di Como (doppio vantaggio firmato da Bonaventura e Cais, pareggio lariano con Chinellato e Nossa).

LOlbia di mister Michele Mignani ha costruito la fondamenta della sua classifica con il rendimento casalingo, considerando che allo stadio Bruno Nespoli sono arrivati 19 dei 28 punti totali grazie a 6 vittorie, 1 pareggio e 4 ko. Per il Pontedera invece si contano 2 successi esterni in questo campionato: oltre a quello già citato di Gorgonzola anche un altro 0-1, maturato a Prato il 13 novembre 2016.

Le quote proposte dai bookmaker per Olbia-Pontedera favoriscono nettamente la formazione di casa, che nel girone dandata ha stupito in più di unoccasione considerando il suo status di neopromossa e la giovane età di molti giocatori. snai.it abbassa il segno 1 per il successo dellOlbia a quota 1,90, mentre il segno 2 per il colpo esterno del Pontedera vale 4 volte la posta in gioco. A quota 3,25 il segno X per leventuale pareggio tra le due squadre. Sempre su snai.it lopzione Under è quotata 1,65, lOver 2,05 mentre Gol e NoGol equivalgono rispettivamente a 1,80 e 1,87.

Probabili formazioni: per lOlbia previsto il modulo 4-3-1-2 con Werther Carboni in porta, Dametto e Cotali a protezione dellarea di rigore, Francesco Pisano terzino destro e Russu dalla parte opposta. A centrocampo Piredda, Muroni e Geroni, sulla trequarti Cossu e davanti il tandem formato da Alessandro Capello e Ragatzu. In panchina anche i due rinforzi del mercato invernale: il centrocampista sloveno Zan Benedicic (scuola Milan, ex Leyton Orient) e lattaccante italo-nigeriano Roberto Ogunseye, ventunenne scuola Inter e nella prima metà di stagione al Prato.

Il Pontedera invece potrebbe lanciare dal 1 il centrocampista Andrea Caponi, tornato dal Pisa: probabile il suo impiego assieme a Della Latta e Calo, mentre Roberto Bonaventura e Di Santo si muoveranno tra le linee alle spalle dellunica punta di ruolo, Claudio Santini che con 8 gol risulta il top scorer di squadra. Difesa formata da Andrea Germignani sulla destra, Risaliti e Polvani in mezzo e Riccardo Massa sulla corsia mancina. Tra i pali infine Lori.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Olbia-Pontedera si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori