Video/ Cittadella-Bari (2-0): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 22^ giornata)

- La Redazione

Video Cittadella-Bari (2-0): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017, valida per la 22^ giornata. Le immagini salienti del match del Tombolato (21 gennaio 2017)

serieb_pallone_conte
LaPresse

Il Cittadella comincia il 2017 esattamente come aveva concluso il 2016: con una vittoria. Tra le mura amiche del Tombolato la formazione di Venturato batte il Bari per 2 a 0 e si avvicina così alla vetta della classifica, scavalcando il Benevento oggi KO contro la Spal e mettendosi in scia al Frosinone e alla stessa Spal. Buon inizio da parte dei padroni di casa che sbloccano la contesa con Chiaretti, ospiti sottotono che entrano pienamente in partita solamente nella ripresa quando colpiscono il palo con Floro Flores, da poco in campo al posto di Parigini (entrambi volti nuovi per il Bari che in questa sessione invernale di calciomercato punta a rinforzarsi parecchio per puntare ai playoff). Il Cittadella stringe i denti nei momenti più critici del match sapendo soffrire molto bene, e quando nell’ultimo terzo di gara gli ospiti cedono di schianto senza che i loro sforzi abbiano dato frutti, i veneti archiviano la pratica con Schenetti che approfitta dell’incomprensione tra Capradossi e Fedele per ribadire il pallone in rete. Nel finale due legni per Arrighini, la traversa e il palo (con la complicità di Micai) negano il gol al numero 18 del Cittadella che esce comunque vittorioso dal campo. Vittoria meritata per i padroni di casa che hanno fatto la partita con il 53% di possesso palla, prodotto il maggior numero di occasioni con 13 tiri in porta (e 7 fuori), battuto 3 calci d’angolo e costretto Micai a effettuare ben 11 parate per tenere i suoi a galla finché ha potuto. Vittoria in casa numero 8 per il Cittadella, col Bari che colleziona il suo quinto KO lontano dal San Nicola.

LE DICHIARAZIONI – Le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport da Roberto Venturato, tecnico del Cittadella: “Ci tenevamo a ripartire bene con la giusta concentrazione, credo che la squadra abbia dato una risposta importante sul campo contro una squadra di grande qualità come il Bari. Abbiamo sicuramente meritato di vincere anche se ci sono stati degli episodi che potevano andarci a sfavore, siamo stati bravi a mantenere l’equilibrio su un campo difficilissimo, mantenendo il controllo della situazione anche nei momenti più difficili”. visibilmente amareggiato il tecnico del Bari, Stefano Colantuono, che ai microfoni di Sky Sport ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Al di là delle assenze, oggi non sono affatto contento della prestazione e ai miei ragazzi parlerò bene in questi giorni. Tralasciando gli aspetti tecnici e tattici, bisogna cambiare alcuni atteggiamenti, dobbiamo prendere esempio dal Cittadella: ci vuole grande ardore, voglia e agonismo, che associati ai nostri mezzi tecnici ci consentirebbero di disputare un campionato molto dignitoso. Se la gara fosse finita in parità direi che sarebbe stato un punto non meritato, ora cerchiamo di archiviare questa disfatta al più presto”. (Stefano Belli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori