Juventus/ Calciomercato News, con Thiago Silva la Juve prova ad alzare l’asticella ma…

Calciomercato Juventus news: la Juve pensa anche al giovane Quaison del Palermo per il centrocampo ma vuol provare ad alzare l’asticella con Thiago Silva ma…

28.01.2017 - La Redazione
sassuolo_quaison
Per lo svedese Robin Quaison, 23 anni, 15 presenze e 4 gol in questo campionato (LAPRESSE)

Sembra che la Juventus voglia attuare la strategia della linea verde gestita nelle recenti sesisoni di calciomercato. Dopo aver già acquistato Riccardo Orsolini dall’Ascoli per lasciarlo in Serie B fino al termine della stagione, i bianconeri potrebbero mettere le mani su un altro giovane prospetto. Si tratta del ventitreenne svedese Robin Quaison, pronto a lasciare il Palermo. Stando alle indiscrezioni, la Juventus avrebbe già incontrato l’entourage del giocatore per verificarne la disponibilità per lasciare i rosanero ed è probabile che se la Juventus deciderà di fare sul serio, girerà poi Quaison in prestito altrove fino a giugno. Tuttavia, sulle tracce di Quaison si segnala pure la presenza delle due genovesi di Sampdoria e Genoa, pronte a puntare sullo svedese se i bianconeri dovessero tirarsi indietro.

Al fine di confermarsi ad alti livelli sia in Italia che in Europa, la Juventus è perennemente attiva sul calciomercato e non mancano mai i grandi nomi sul taccuino di Marotta e Paratici. Nel recente passato si era infatti parlato di un possibile interesse bianconero nei confronti dell’ex milanista Thiago Silva, ora capitano del Paris Saint-Germain, oltre che di un ritorno in rossonero. Tuttavia, il recente rinnovo del contratto coi parigini ha spento le speranze delle pretendenti e lo stesso Thiago Silva ha spiegato a BeIn Sports: “Sono molto felice a Parigi, è la migliore squadra con cui abbia mai giocato e ne sono anche il capitano, è tutto fantastico. Vorrei rimanere qui più a lungo possibile, anche più rispetto alla scadenza del mio contratto, non ho intenzione di smettere di giocare nel 2020.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori