TOUNKARA & BIGLIA / Video, Lazio: pugni al tifoso che aveva insultato il capitano. Ora rischia il Daspo

- La Redazione

Mamadou Tounkara e Lucas Biglia, video Lazio: dopo la sconfitta con il Chievo, lite col tifoso e pugno all’ultras per difendere il capitano. Ora il 21enne rischia grosso con un Daspo

Biglia_Mandzukic
Lucas Biglia e Mario Mandzukic (LaPresse)

Una situazione ai limiti dellassurdo che coinvolge la Lazio, Mamadou Tounkara, il capitano Lucas Biglia e un tifoso impazzito al termine di Lazio-Chievo. Il finale della partita di ieri sera rischia di aver notevoli conseguenze anche a livello penale per la società biancoceleste, ma soprattutto per lattaccante di belle speranze ed ex gemello di Keita Balde; dopo aver preso a male parole e anche con un presunto pugno il tifoso che aveva appena insultato il capitano Biglia, ora Tounkara rischia grosso, addirittura il Daspo dagli stadi italiani. «Scusatemi, non voglio che sia frainteso il mio gesto. Io sono il primo tifoso, il primo laziale, il primo a sostenere la mia squadra, solo che vedendo simili gesti (come sputare al nostro capitano) quasi non riuscivo a credere che un sostenitore potesse arrivare a tanto. Chiedo scusa in primis al tifoso e a tutta la mia Lazio. Sempre forza Lazio, ha scritto ieri sera su Facebook per scusarsi con quanto successo, ma potrebbe non bastare. Come riporta Corriere dello Sport, «In un attimo nasce un parapiglia, il tifoso e Tounkara sono faccia a faccia, lattaccante sferra un pugno, colpisce il supporter. Sono attimi di tensione, cè grande concitazione. Interviene la Digos e conduce il tifoso e Tounkara al commissariato di polizia dellOlimpico. Entrambi vengono fermati per due ore, si procede subito con lidentificazione. Al commissariato entrano il presidente Lotito, il diesse Tare, il team manager Manzini, il segretario generale Calveri, sinformano sullaccaduto, poi entrano nella reception dellOlimpico, zona sala stampa. La Lazio ha già fatto sapere che non multerà il giocatore dato che quanto è avvenuto non è accaduto in campo (e tra laltro Tounkara è fuori rosa dallinizio dellanno), ma le autorità potrebbe comminare a lui come al tifoso che ha sputato addosso a Lucas Biglia (tenuto da 6 giocatori e magazzinieri per non scagliarsi contro il folle tifoso) un Daspo con altri strascichi giudiziari.

Ma cosa è successo ieri sera dopo Lazio Chievo allo Stadio Olimpico? Tounkara, Biglia e un tifoso, una triade che per una serata hanno fatto tornare gli incubi nellambiente Lazio, protagonista di unannata difficile da comprendere. Spettacolare e redditizia in campo, indifferenza totale dei tifosi che ormai hanno strappato del tutto con il presidente Lotito; uno stadio mezzo vuoto ieri e la sconfitta allultimo minuto con la Lazio hanno fatto scattare un tifoso, che avrebbe invitato – dopo aver scavalcato le barriere –  il capitano Biglia di andarsene dalla Lazio. Largentino tenuto a fatica dai compagni, anche perché il tifoso pareva scagliarsi anche contro la moglie di Lucas Biglia, poi purtroppo larrivo in scena di Tounkara. Come si vede distintamente dalle immagini video qui sotto, dopo il fischio finale e la sconfitta della Lazio (tra laltro dopo aver dominato, sfortunata con il Chievo avendo preso gol al 91esimo da Inglese), lultras viene avvicinato da Tounkara che prova a difendere il suo capitano arrivando al faccia a faccia con il tifoso e dandogli anche un pugno di striscio in volto. La Lazio non rischia quasi nulla, il giocatore 21enne Tounkara e in netta rotta con la società, potrebbe aver definitivamente posto la fine della sua avventura alla Lazio, visto che con un eventuale Daspo non potrebbe accedere per molto tempi in tutti gli stadi italiani.

Clicca il pulsante > qui sotto per il video lite tra Tounkara, Biglia e il tifoso laziale



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori