Risultati Ligue 1/ Classifica aggiornata, partite e marcatori (22^ giornata, 27-28-29 gennaio 2017)

- La Redazione

Risultati Ligue 1, 22^ giornata: classifica aggiornata, partite e marcatori. Continua la lotta in testa tra Nizza e Monaco: la squadra del Principato pareggia e viene riagganciata

Nizza_mucchio
Foto LaPresse

Sono state 33 le reti nel ventiduesimo turno del massimo campionato francese di Ligue 1, che ha visto il Nizza tornare alla vittoria e in vetta, insieme al Monaco, uscito con un pari dal big match contro il PSG. Volano Marsiglia e Saint Etienne, mentre il Lione crolla in casa. Sicuramente è Roux, con l’ennesima grande prestazione, il protagonista di giornata, mentre la “maglia nera” va a Tolisso, incapace di mettere ordine nel centrocampo di un Lione che contro il Lille ha subito una brutta sconfitta.

La ventiduesima giornata della Ligue 1 è iniziata con la nettissima vittoria del Marsiglia di Garcia contro il Montpellier. In attesa di Payet e con l’esordio di Evra è stato Gomis il grande mattatore di un match vinto 5 a 1 e chiuso già dopo 38 minuti con la doppietta di Gomis (4 e 19) e la rete di Rolando (38). Nella ripresa Boudebouz ha accorciato per il Montpellier (49), ma nel finale ancora Gomis e poi un rigore ti Thauvin (77 e 87) hanno sancito la goleada della squadra di Garcia, che ha così approfittato dello scivolone del Lione e recuperato i 3 punti persi domenica. Il Montpellier invece resta fermo a 23 punti e in piena lotta per non retrocedere.

A proposito del Lione, la sconfitta interna contro il Lilla è di quelle pesantissime e che fanno rumore. Tolisso e compagni hanno perso un match che li vedeva nettamente favoriti, abbattuti dalla doppietta di Benzia, attaccante classe 1994 che ha segnato al 38 e all’80, rendendo vana la rete su rigore di Lacazette all’86. Per il Lione occasione sprecata di guadagnare due punti su PSG e Monaco e quarto posto che torna in discussione, mentre il Lilla, con 26 punti, gongola per una classifica che si fa sempre più tranquilla. Guardando al fondo della classifica, perdono Lorient e Metz e entrambe hanno perso uno scontro diretto.

Il Lorient ha perso in casa contro il Digione, buttando via una partita che sembrava vinta. Gli ospiti sono passati in vantaggio con Diony dopo 10′, ma nella ripresa, nel giro di nove minuti, hanno visto le streghe: prima Marveaux e poi Waris (51 e 60) hanno fatto sognare il Lorient, che però al 70 ha dovuto subire il pari di Loties. Proprio quando il segno X sembrava quello finale ecco spuntare Melou, che al 92 ha gelato i tifosi di casa e dato tre punti pesantissimi al Digione, ora a +2 sulla zona retrocessione. Il Lorient resta invece ultimo con 18 punti.

Tre punti pesantissimi anche per l’Angers, che batte il Metz nello scontro diretto e lo sorpassa: partita che si decide nel primo tempo con l’Angers che prima passa in vantaggio con Tait al 25 e poi nel giro di due minuti, tra il 33 e il 35, prima rimette in partita il Metz con una autorete di Traore e poi trova il goal vittoria con Pepe. Si potrebbe invece dire “nulla di fatto” tra Bastia e Caen, con i corsi che dopo il bel pareggio contro il Nizza non sono riusciti a strappare tre punti in casa pur essendo andati in vantaggio con Saint-Maximin al 26. Il Caen ha infatti trovato il pareggio con Rodellin su calcio di rigore proprio allo scadere del primo tempo. Il pareggio lascia entrambe al terzultimo posto con 22 punti, con il Caen che oggi sarebbe retrocesso per la peggior diferenza reti.

A proposito di differenza reti, il Monaco è ancora in testa al campionato nonostante il pari in casa del Paris Saint Germain abbia permesso al Nizza di Favre di tornare a pari punti con i monegaschi. Balotelli e compagni dopo alcune partite di appannamento hanno ritrovato la vittoria contro un avversario ostico come il Guingamp: pratica chiusa nel primo tempo con le reti di Plea all’11 (undici le reti in campionato) e di Seri al 38. Nella ripresa il Nizza si è distratto e ha permesso al Giungamp di tornare in partita con il goal del solito Briand, che poco prima del 20 della ripresa ha spaventato i tifosi di casa.

Ci ha pensato però Balotelli, che era a secco da un mese e mezzo, a riportare il sereno: sua la rete del 3 a 1, siglata a 3’dalla fine e che ha chiuso il match, dando a Favre e al Nizza tre punti pesanti. Ora la classifica vede Monaco e Nizza a 49 punti e il PSG a 46. Monegaschi e parigini hanno pareggiato 1 a 1 nel match clou di giornata, con le emozioni tutte concentrate nel finale: il ventesimo centro di Cavani in campionato, arrivato a 9’dalla fine su rigore, sembrava aver spianato la strada al PSG.

Il Monaco però non ha mollato e nell’assalto finale ha trovato il goal del pari con Bernardo Silvia (93), oggetto del desiderio di Mourinho. Nelle altre partite da segnalare l’ennesimo crollo del Tolosa, che nel match verità contro il Saint Etienne ha perso 3 a 0 in casa, stordito dalla doppietta di Roux, a segno su rigore al 9 e al 67, e dal goal di Monnet-Paquet al 55.

Il Saint Etienne va a 33 punti e ormai è in piena corsa per l’Europa, approfittando degli stop di Guingamp e Rennes: l’ex squadra di Dembele si è fatta imporre il pari dal Nantes di Fabio Conceicao. Il Nantes è andato avanti con Ikoki al 45 e solo una rete di Gnanon all’87 ha evitato la sconfitta. Nantes a 26 punti e salvezza più vicina. Infine, vince in trasferta il Bordeaux, che sul campo del Nancy risolve la pratica nella ripresa: autorete di Cuffaut al 67 e rete di Malcom all’89: girondini settimi e Nancy ancora in lotta per non retrocedere.

 

Olympique Marsiglia-Montpellier 5-1 – 4′ Gomis (OM), 19′ Gomis (OM), 38′ Rolando (OM), 49′ Boudebouz (M), 77′ Gomis (OM), 88′ rig. Thauvin (OM)

Lione-Lille 1-2 – 38′ Benzia (Lil), 80′ Benzia (Lil), 86′ rig. Lacazette (Lio)

Angers-Metz 2-1 – 25′ Tait (A), 33′ aut. I. Traoré (M), 35′ N. Pepe (A)

Bastia-Caen 1-1 – 26′ Saint-Maxim (B), 45′ Rodelin (C)

Lorient-Digione 2-3 – 10′ Diony (D), 50′ Marveaux (L), 60′ rig. Waris (L), 70′ Loties (D), 92′ Lees Melou (D)

Nancy-Bordeaux 0-2 – 68′ aut. Cuffaut, 88′ Malcom

Rennes-Nantes 1-1 – 45′ Iloki (N), 87′ Gnagnon (R)

Nizza-Guingamp 3-1 – 11′ Plea (N), 38′ Seri (N), 63′ Briand (G), 87′ Balotelli (N)

Tolosa-St. Etienne 0-3 – 9′ Roux, 55′ Monnet-Paquet, 67′ rig. Roux

Psg-Monaco 1-1 – 81′ rig. Cavani (P), 91′ Bernardo Silva (M) 

 

Monaco, Nizza 49

Psg 46

Lione* 37

St. Etienne, Olympique Marsiglia 33

Bordeaux 32

Guingamp 31

Rennes 30

Tolosa, Lille, Nantes 26

Digione, Nancy* 24

Montpellier, Angers 23

Bastia, Caen* 22

Metz* (-2) 21

Lorient 18

 

* una partita in meno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori