Probabili formazioni/ Inter-Lazio: Immobile spauracchio per Pioli. Quote, le ultime novità live (Coppa Italia quarti, oggi 31 gennaio 2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Inter-Lazio: quote, le ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Coppa Italia valida per i quarti (oggi martedì 31 gennaio 2017)

candreva_pallone
Antonio Candreva (LaPresse)

Roberto Gagliardini si preannuncia come un potenziale protagonista di Inter-Lazio, sfida che mette in palio il ticket per le semifinali di Coppa Italia. Il centrocampista classe 1994 sembra aver attutito con naturalezza il salto da un nerazzurro allaltro e da Bergamo a Milano, tanto che Stefano Pioli lo ha sempre tenuto in campo contro Chievo, Palermo e Pescara. Anche Joao Mario è tra gli interisti più in forma: per lui un gol decisivo a Palermo e il sigillo del temporaneo 2-0 nellultima sfida contro il Pescara. In tema di protagonisti però è difficile non passare da Mauro Icardi, che tra gol ed assist ha messo lo zampino in ben 23 gol stagionali; nel week-end il capitano dellInter non ha segnato, ma avviato lazione del 2-0 e servito lassist vincente per il tris firmato Eder. Nella Lazio potrebbe tornare protagonista lo spagnolo Patric, che sabato è rimasto in panchina a favore di Basta: lex Barcellona è stato poco più che un oggetto misterioso nella stagione passata, questanno invece Simone Inzaghi lo ha coinvolto spesso (12 presenze tra Serie A e Coppa Italia) ricevendo in cambio un buon rendimento. Protagonista a San Siro sarà sicuramente Ciro Immobile, senza il quale la Lazio fatica molto di più in fase realizzativa. A centrocampo invece atteso lapporto di Lucas Biglia, seguito proprio dallInter negli ultimi mesi e protagonista sin qui di una stagione altalenante.

Qualche problema di formazione in più per Simone Inzaghi, che se non altro in Inter-Lazio ritrova Ciro Immobile rimasto fermo per squalifica nel week-end di campionato. Il centravanti ex Siviglia e Borussia Dortmund andrà a ricollocarsi al centro del tridente offensivo biancoceleste, a supportarlo saranno Felipe Anderson e Lulic perché Milinkovic-Savic non è al meglio, mentre Keita Balde Diao ha finito lesperienza in Coppa dAfrica ma tornerà a disposizione da domenica prossima. Panchina quindi per i vari Kishna, Luis Alberto, Alessandro Rossi e Cristiano Lombardi. Per il centrocampo scelte ridotte allosso, perché oltre a Cataldi è stato ceduto anche il tedesco Moritz Meitner, peraltro mai impiegato dal mister (solo 13 minuti in Serie A). Assieme a Biglia e Parolo giocherà quindi Alessandro Murgia, ragazzo del vivaio biancoceleste classe 1996, sceso in campo già 8 volte in questa stagione. Difesa: Patric è favorito su Basta per la corsia di destra, a sinistra Radu dovrebbe essere ancora preferito a Jordan Lukaku, in mezzo infine Wallace può rilevare Hoedt al fianco del totem De Vrij. 

Per i quarti di Coppa Italia contro la Lazio, lallenatore dellInter Stefano Pioli ha tutta la rosa a disposizione e ha quindi limbarazzo della scelta in tutti i reparti. Intoccabile il portiere Handanovic, per la difesa invece i dubbi riguardano sia il centro che le fasce. Murillo e Medel si giocano il posto al fianco di Miranda, il colombiano è favorito avendo risposato sabato mentre il cileno potrebbe anche essere spostato a centrocampo. Quanto ai terzini uno dovrebbe essere DAmbrosio, in forma e reduce dal gol contro il Pescara, a sinistra probabile il ritorno di Ansaldi che ha saltato per squalifica lultima di campionato. A centrocampo probabili Gagliardini e Brozovic, mentre sulla trequarti dovrebbe rivedersi Ever Banega a scapito di uno tra Joao Mario e Perisic, più probabilmente il portoghese che pure sabato è stato il migliore in campo. Infine confermati lex Candreva e Icardi, rispettivamente sulla fascia destra e in attacco. Verso la panchina quindi Eder ed anche il francese Kondogbia.  

Vediamo i possibili jolly per la sfida di Coppa Italia tra Inter e Lazio. Lallenatore nerazzurro ed ex di turno, Stefano Pioli, ha recuperato Gary Medel dallultimo infortunio: il cileno ha disputato tutta la sfida di sabato contro il Pescara e si può quindi ritenere completamente ristabilito. Pioli potrà decidere se schierarlo a centrocampo oppure in difesa, sfruttandone la duttilità; da capire però se il mister vorrà far giocare due partite in pochi giorni a Medel che è appena tornato a disposizione. Altri jolly per lInter sono Geoffrey Kondogbia ed Ever Banega: entrambi sono rimasti a riposo nellultima di campionato, saranno quindi più freschi per i quarti di Coppa Italia contro la Lazio. Biancocelesti che dal canto loro avranno un Ciro Immobile in più, rispetto al match perso sempre sabato corso contro pilo Chievo. Lattaccante napoletano, top scorer della Lazio in questa stagione con le sue 12 reti, ha saltato limpegno per squalifica ma per la trasferta di San Siro tornerà arruolabile. A livello tattico invece, Simone Inzaghi può disporre di un centrocampista multiuso come Senad Lulic, elemento in grado in giocare sia sulla linea di mezzo che in quella dattacco. Stefan Radu invece consentirà al tecnico laziale di poter passare dalla difesa a quattro a quella a tre anche in corso dopera.

Nel match di Coppa Italia tra Inter e Lazio qualche duello chiave potrebbe verificarsi a centrocampo. NellInter ad esempio cè un Joao Mario in grande spolvero: difficilmente Stefano Pioli farà a meno del portoghese in questa sfida senza ritorno. Dal canto suo il mister della Lazio, Simone Inzaghi, potrebbe delegare il controllo di Joao Mario ad un centrocampista in più: con Cataldi passato al Genoa la scelta ricade su un altro giovane del vivaio come Alessandro Murgia. Che questanno ha già messo assieme 7 presenze ufficiali segnando il suo primo gol in Serie A, nel pareggio di Torino contro i granata (2-2). Dallaltra parte un discorso analogo si ripropone nel caso di Marco Parolo, non estroso come Joao Mario ma ugualmente portato allinserimento in avanti: si preannuncia un incrocio interessante con Roberto Gagliardini, che va verso unaltra maglia da titolare e che dovrà presidiare la zona davanti alla difesa. Il duello più atteso rimane comunque quello a distanza tra i due centravanti: Mauro Icardi dellInter e Ciro Immobile della Lazio, entrambi già in doppia cifra in campionato e capaci di fare reparto da soli. Attenzione anche a Felipe Anderson, sempre in grado di fare la differenza: i terzini dellInter non hanno reso al massimo sin qui e potrebbero andare in difficoltà contro il brasiliano. 

, partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia 2016-2017, si gioca allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, a Milano, questa sera martedì 31 gennaio alle ore 20.45. Partita che emetterà un verdetto importante, visto che pure i quarti si giocano in gara secca: la Coppa Italia può essere un obiettivo importante per entrambe le squadre per conquistare un trofeo. LInter ci arriva sullonda dellentusiasmo, la Lazio animata da voglia di riscatto: in ogni caso le motivazioni non mancheranno. Nellattesa di vedere le due squadre in campo sotto la direzione dellarbitro Marco Guida, studiamo maggiormente nel dettaglio le probabili formazioni di Inter-Lazio

Per Inter-Lazio, partita valida per i quarti di finale della Coppa Italia 2016-2017, le quote Snai ci danno le seguenti informazioni: il segno 1 (vittoria Inter) vale 2,05; il segno X (pareggio) vale 3,50 e porterebbe il match ai tempi supplementari mentre il segno 2 (vittoria Lazio) porta in dote 3,60 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

Stefano Pioli (e non solo) affronta la sua ex squadra; non dovrebbe esserci molto turnover, anche se incombe il match contro la Juventus. Cè però voglia di tornare a vincere un trofeo, dunque guai a sacrificare la Coppa Italia. In porta dunque ci sarà Handanovic; in difesa come terzini Ansaldi – che era squalificato in Serie A – e DAmbrosio mentre in difesa Murillo tornerà titolare al fianco di Miranda, con un turno di riposo per Gary Medel. A centrocampo si va verso il duo Gagliardini-Kondogbia; lex atalantino in pochissimo tempo è diventato una certezza, il francese invece ha riposato in campionato e potrebbe dunque avere la meglio su Brozovic, che invece contro il Pescara ha giocato. Sulla trequarti il solito ballottaggio: secondo lalternanza voluta da Pioli questa potrebbe essere la partita di Banega, anche se Joao Mario sicuramente sta meglio (ma va appunto considerata anche la Juventus). Il grande ex Candreva si appresta a giocare ancora dal primo minuto, sulla corsia sinistra invece potrebbe andare a giocare Eder al posto di Perisic, anche perché litalo-brasiliano ha già allattivo due gol a gennaio, mentre come prima punta agirà Mauro Icardi, troppo importante per la squadra e dunque nuovamente chiamato agli straordinari verso lobiettivo della semifinale.

La Lazio ritrova Ciro Immobile, squalificato in campionato; teoricamente anche Keita Balde Diao, rientrato dalla Coppa dAfrica, ma difficilmente giocherà subito. Dunque in attacco, con Immobile centrale, nuovamente Felipe Anderson a destra e sullaltra fascia ballottaggio aperto tra Luis Alberto e Lulic, con la possibile sorpresa di Cristiano Lombardi dal primo minuto. Davanti alla difesa è molto probabile che Simone Inzaghi schieri il solito trio: Lucas Biglia in cabina di regia, affiancato dalle mezzali Milinkovic-Savic e Parolo per dare vita al 4-3-3. La difesa dovrebbe essere fatta con Patric favorito su Basta a destra, la conferma di Radu a sinistra e Wallace che sembra pronto a tornare in campo prendendo il posto di Hoedt per affiancare nella coppia centrale il leader del reparto De Vrij. In porta bisognerà valutare se Marchetti avrà smaltito del tutto linfluenza: in caso contrario è pronto ancora una volta Strakosha. Meno pressante lesigenza del turnover, visto che in campionato il prossimo avversario è il Pescara e dunque la priorità (con tutto il rispetto per gli abruzzesi) può andare serenamente alla Coppa Italia. 

1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 24 Murillo, 25 Miranda, 15 Ansaldi; 5 Gagliardini, 77 Brozovic; 87 Candreva, 19 Banega, 23 Eder; 9 Icardi. All. Pioli.

A disposizione: 30 Carrizo, 55 Nagatomo, 17 Medel, 2 Andreolli, 21 Santon, 7 Kondogbia, 6 Joao Mario, 11 Biabiany, 8 Palacio, 44 Perisic, 96 Gabriel Barbosa, 99 Pinamonti.

Squalificati: –

Indisponibili: 

 1 Strakosha; 4 Patric, 13 Wallace, 3 De Vrij, 26 Radu; 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 21 Milinkovic-Savic; 10 Felipe Anderson, 17 Immobile, 19 Lulic. All. Inzaghi.

A disposizione: 22 Marchetti, 55 Vargic, 8 Basta, 2 Hoedt, 15 Bastos, 6 J. Lukaku, 23 Leitner, 19 Lulic, 25 C. Lombardi, 7 Kishna, 9 F. Djordjevic, 97 A. Rossi, 18 Luis Alberto.

Squalificati: –

Indisponibili:

 

Arbitro: Guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori