DIRETTA/ Azerbaigian Turchia (risultato finale 1-3): è medaglia di bronzo per le turche! (Europei volley)

- Dario D'Angelo

Diretta Azerbaigian Turchia streaming video e tv, orario e risultato live della finale 3 e 4 posto degli Europei volley femminile 2017 a Baku (oggi 1 ottobre)

pallone_volley_lapresse_2017
Diretta Polonia Germania, quarti Europei volley 2019 (Foto LaPresse)

DIRETTA AZERBIAGIAN TURCHIA (1-3) E’ BRONZO PER LE TURCHE

La finale per il terzo posto degli europei di volley femminili a Baku va alla Turchia dellazzurro Guidetti: le turche vincono e convincono contro le padrone di casa del Azerbaigian per 3-1 e conquistano così la medaglia di bronzo della competizione continentale, la terza della sua storia. Un successo davvero più che meritato visto che la nazionale anatolica ha letteralmente dominato anche nella quarta frazione vinta per 25-8: un risultato davvero più che eccellente per la Turchia che dopo un primo set difficile andato allAzerbaigian, è riuscita  a mettere in campo tutto linsegnamenti di Guidetti. Nulla di fare per le azere padrone di casa degli europei di volley 2017, che andate in crisi verso la metà del secondo set non si sono più riprese sotto ai colpi delle anatoliche, ferali su tutti i fondamentali. Ora il grande volley tornerà ancora protagonista con la finale per loro tra olanda e Serbia.(agg Michela Colombo)

DIRETTA AZERBAGIAN TURCHIA (1-2) PADRONE DI CASA IN CRISI

 Va ancora alla Turchia anche il terzo set del match contro lAzerbaigian: questa finale per la medaglia di bronzo agli europei di volley è sempre più emozionate man mano che passano il tempo e i palloni. La nazionale di Guidetti ha finalmente trovato la quadra del cerchio risolvendo quindi i piccoli problemi evidenziati nella prima frazione di gioco: 25-14 il risultato parziale del terzo set. Le azere alla fine non sono riuscite a mettere in campo tutto il loro cuore, subendo la precisione dei colpi delle anatoliche, ferali in attacco. Sotto pressione infatti le padrone di casa hanno cominciato ad sbagliare di più, complice uno stato mentale affatto tranquillo e il completo black out di alcune delle stelle della rosa. La formazione dellazzurro Guidetti è quindi ben indirizzata verso al medaglia di bronzo: staremo a vedere cosa riserverà il quarto set che si annuncia fondamentale. (agg Michela Colombo) 

DIRETTA AZERBAIGIAN TURCHIA (RISULTATO LIVE 1-1) GUIDETTI AVANTI!

 Va a una meritevole Turchia il secondo set della sfida che vede la nazionale di Guidetti fronteggiare lAzerbaigian agli europei di volley femminile. Come sappiamo la posta in palio oggi è altissima visto che si tratta della medaglia di bronzo, che sarebbe un sogno per le padrone di casa, andate brillantemente avanti nella prima frazione. Il secondo set però porta la firma delle turche entrate davvero in partita e capaci a sfruttare ogni errore delle avversarie con una lucidità che prima di certo non cera. Il tabellone dice tutto : 21-25 per le anatoliche molto più precise, contro una formazione di grandi livello come quella Azera che però quando messa sotto pressione comincia a mostrare crepe profende nel proprio gioco e solidità emotiva di gruppo. In questo senso il terzo set si annuncerò fondamentale: le padrone di casa si arrenderanno o se la giocheranno fino alla fine? (agg michela colombo)

DIRETTA AZERBAIGIAN TURCHIA (1-0) AZERE PIU’ PRECISE

 Va alle azere il primo set della finale per la medaglia di bronzo agli Europei: le padrone di casa si sono portate avanti sulla Turchia per 1-0 con il punteggio per 25-22 al termine di un primo tempo davvero emozionate. Entrambe le formazioni infatti ambiscono al terzo gradino del podio della competizione continentale e fin da subito hanno messo in campo un gioco brillante ed entusiasmante. A decidere il primo set di fatto è stata la tecnologia e gli arbitri: errori millimetrici sulla linea e tocchi lievi a reti negli attacchi ben analizzati sia dal video challenger che dalla direzione arbitrale tutta italiana. Un primo parziale quindi davvero combattuto  con lAzerbaigian che hanno però messo in campo qualcosa in più in tecnica, precisione e cuore, trascinate dal folto pubblico di casa. Vedremo cosa ci riserverà il secondo set. (agg Michela Colombo) 

DIRETTA AZERBAIGIAN TURCHIA (RISULTATO LIVE 0-0) IN CAMPO!

Sta per aver inizio la tanto attesa sfida tra Azerbaigian e Turchia finalina per la medaglia di bronzo agli europei di volley 2017: a Baku tutto e pronto per accogliere le padroni di casa che sperano di conquistare così la prima medaglia nella competizione continentale, che la sempre visto protagoniste nelle  ultime edizioni. Va infatti detto che dal 2005 a oggi le azere non sono mai mancate a nel tabellone finale degli europei di volley femminile, raggiungendo come massimo risultato personale la 4^ piazza nelledizione 2005 in Croazia, battute dalla Russia. Dallaltra parte del campo però ci sono le turche di Giovanni Guidetti, favorite alla vittoria della medaglia meno preziosa, anche in virtù del loro storico. La prima partecipazione della nazionale di volley turca agli Europei risale al 1963, per un totale di 12 presenze nel passato (dal 2003 in avanti di seguito). il massimo risultato raccolto dalla Turchia fu la medaglia dargento nel 2003, a cui ha fatto seguito anche un bronzo nel 2001: nel 2015 però per le turche fu medaglia di legno, battute dalla Serbia. Diamo quindi la parola al campo! Si comincia! (agg Michela Colombo) CLICCA QUI PER LA DIRETTA VIDEO STREAMING DELLA PARTITA (da raisport.it)

I TESTA A TESTA

Curiosamente la sfida valida per la medaglia di bronzo tra Azerbaigian  e Turchia agli Europei di volley 2017 non risulta affatto inedita specialmente se consideriamo gli anni più vicini a noi. Controllando lo storico infatti notiamo che le due compagini oggi in campo hanno avuto parecchi occasioni per trovarsi faccia a faccia: dal 2009 a oggi si contano infatti 9 testa a testa tra Azerbaigian e Turchia per un bilancio totale di ben 9 successi da parte della nazionale femminile turca, ben più blasonata nel confronto rispetto alla padrone di casa di questa edizione della competizione continentale. Lultimo confronto diretto tra le due finaliste risale ai campionato europei del 2015,quando nella fase a gruppi la Turchia vinse agilmente per 3-0, arrivando prima del girone B di fronte a Belgio e Ungheria e con lAzerbiagian fanalino di cosa con 0 punti a bilancio e  appena un set a favore alla fine del torneo. (agg Michela Colombo) 

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Hanno provato fino all’ultimo a regalare la finale dell’Europeo di volley femminile ai propri tifosi: alla fine, però, le pallavoliste dell’Azerbaigian impegnate nella rassegna continentale nel palazzetto “amico”, a Baku, hanno dovuto arrendersi alla superiorità di un’Olanda che andrà a giocarsi il titolo contro la corazzata Serbia. Sarà dunque tra le padrone di casa azere e la Turchia, la finale 3 e 4 posto di un campionato europeo che ha riservato sorprese su sorprese. L’ultima riguarda per certi versi proprio la squadra che sulla bandiera riporta la falce di luna. La squadra allenata dal nostro Giovanni Guidetti, infatti, non è riuscita a trovare le energie necessarie a scalfire le certezze di una Serbia apparsa in controllo fin dal primo punto del match, mancando così la quarta finale consecutiva all’Europeo femminile. A pesare, con ogni probabilità, le tante energie fisiche e mentali lasciate sul parquet il giorno prima, quando le turche avevano firmato l’impresa sulla formazione favorita per la vittoria finale della manifestazione, la Russia. 

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA FINALE 3 POSTO

Scenderanno in campo alle ore 14 Azerbaigian e Turchia: in palio, a Baku, la medaglia di bronzo dell’Europeo di volley femminile. La diretta tv sarà messa a disposizione da Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando e disponibile anche al numero 227 della piattaforma satellitare Sky. Inoltre, sarà possibile seguire la finale 3 posto della rassegna continentale anche via web con lo streaming garantito sul sito www.raiplay.it.

AZERE FAVORITE?

Indicare la favorita della finale 3 posto dell’Europeo di volley femminile è un vero e proprio terno al lotto. Per quanto le quote premino le padrone di casa, non si può non considerare che le azere sono reduci dalle fatiche di una partita come quella con l’Olanda difficile da smaltire in meno di 24 ore. La squadra orange, infatti, si è imposta soltanto dopo una battaglia culminata nel tie break del quinto set e per la squadra ospitante non sarà facile resettare dopo aver assaportato il sogno di giocarsi l’Europeo davanti al pubblico amico. Di contro c’è che la Turchia vista contro la Serbia (vincitrice 3-0) è apparsa scarica e sulle gambe, quasi come se la vittoria a sorpresa contro la Russia avesse prosciugato le ragazze del nostro Giovanni Guidetti di ogni energia. Precedenti? L’ultimo risale al 2015: in quell’occasione si imposero le turche, oggi chissà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori