DIRETTA / Casertana Monopoli (risultato finale 0-3) streaming video e tv: tripletta pugliese

Diretta Casertana-Monopoli: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 9^ giornata di Serie C

14.10.2017 - Stefano Belli
legapro_pallone_stagione2016-17_lapresse
Diretta Arzachena-Pro Piacenza, LaPresse

DIRETTA CASERTANA MONOPOLI (RISULTATO FINALE 0-3)

Il Monopoli batte la Casertana in trasferta tre a zero. Succede tutto nel secondo tempo, coi pugliesi che rientrano in campo con grande motivazione e determinazione. Apre le danze Genchi con una giocata facile sul tiro di Sounas respinto da Benassi. Sounas è l’autore del raddoppio al settantacinquesimo. Chiude la gara Sarao all’ottantunesimo minuto. Con questa vittoria il Monopoli sale a quota diciotto punti a meno due dal Lecce. Casertana che invece resta inchiodata nella zona bassa della graduatoria. Nel prossimo turno il Monopoli ospiterà in casa la Reggina, la Casertana affronterà in casa il Siracusa.  (Jacopo D’Antuono)

BIS PUGLIESE

Quando mancano meno di quindici minuti al fischio finale, il Monopoli conduce due a zero sul campo della Casertana. Dopo aver premuto con convinzione ad inizio ripresa, i biancoverdi hanno trovato la via del vantaggio con Genchi. Sounas conclude dalla distanza senza precisione, il suo tiro diventun un assist per il compagno che da pochi passi non fallisce e porta i suoi in vantaggio. La formazione biancoverde ci prende gusto e trova il raddoppio con Sounas, che supera Benassi con un mancino perfetto sotto l’incrocio. Risultato in ghiaccio per il Monopoli:adesso dovrà solo gestire. (Jacopo D’Antuono)

INIZIATIVA PUGLIESE

Sempre zero a zero tra Casertana e Monopoli, quando siamo giunti al sessantesimo della partita. Il secondo tempo è ricominciato da circa quindici minuti di gioco e la formazione pugliese, dopo una prima frazione abbastanza sofferente, è riuscita a scuotersi creando non pochi problemi alla retroguardia di casa. Dopo tre minuti, Benassi rischia il pasticcio nella proprio aerea, perdendo un pallone su cui si avventa Paolucci. Il giocatore del Monopoli viene fermato provvidenzialmente da un difensore avversario. Nella stessa azione ci prova Donnarumma di prima intenzione, ma Benassi c’è e riscatta l’errore precedente.  (Jacopo D’Antuono)

OSPITI SOTTO PRESSIONE

Quando siamo giunti quasi al quarantesimo minuto della gara, il risultato tra Casertana e Monopoli è sempre fermo sullo zero a zero. Padroni di casa che attaccano con insistenza, senza però trovare la giocata giusta. Al quattordicesimo Galli lascia partire un tiro cross insidisio su cui la retroguardia ospite non interviene. I biancoverdi si trovano schiacchiati nella propria metà campo e faticano a ripartire. La Casertana si rifà viva in attacco, dopo una breve fase di stallo, con un tentativo aereo da parte di Padovan sul cross di Turchetta: palla fuori dallo specchio della porta. (Jacopo D’Antuono)

CI PROVANO I PADRONI DI CASA

E’ iniziata da dieci minuti la sfida di Serie C tra Casertana Monopoli, col risultato fermo sullo zero a zero. Match abbastanza brillante in queste prime battute, coi padroni di casa che provano ad affondare il colpo. I rossoblu ci provano al secondo minuto con una conclusione telefonata di Alfagmente su cui Bardini interviene senza difficoltà. Poco dopo ecco il tentativo di Carriero dalla distanza, ma ancora nulla di fatto. Al settimo Galli suggerisce un pallone interessante per Padovan che anticipa tutti, colpisce di prima intenzione e manda fuori di pochissimo. Ottimo impatto alla gara per la Casertana. (Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

La Casertana attende la visita del Monopoli in un match che si preannuncia ostico. Luca D’Angelo, tecnico della Casertana, in conferenza stampa rilasciate le seguenti dichiarazioni raccolte da tuttolegapro: “La vittoria di Cosenza ha senza dubbio fatto piacere, ma adesso dobbiamo pensare alle prossime partite. Non possiamo pensare che sia tutto risolto con un colpo di spugna, dobbiamo impegnarci possibilmente con la stessa intensità perché il campionato è ancora lungo. Il modulo? Non lo scelgo in base all’avversario ma in base ai giocatori a disposizione. Per fortuna sembra che per sabato avrò l’imbarazzo della scelta. Tra l’altro ovviamente i ragazzi sanno che il campionato, che sarà lungo e intenso, avranno tutti la loro opportunità. Il Monopoli, prossimo avversario, è partito molto forte, ha giocatori di categoria e da parte nostra servirà una grande prestazione”. Michele Paolucci, attaccante del Monopoli, in un lunga intervista rilasciata a barinelpallone.it. ha parlato anche del prossimo avversario: “Sicuramente cercheremo di non commettere lerrore che altre squadre fanno con noi. Ovvero sottovalutare lavversario di turno. Noi abbiamo massimo rispetto per tutti. La Casertana, dopo la vittoria sul Catania, ha rimediato 4 sconfitte di fila e poi è riuscita a vincere contro il Cosenza. E una squadra che va presa con le molle. Siamo consapevoli dei nostri mezzi, sappiamo dei valori necessari per portare a casa un risultato positivo e proseguire la nostra marcia”. (Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Non sarà prevista diretta tv del match Casertana Monopoli, ma solo diretta streaming video via internet, per tutti gli appassionati che avranno sottoscritto uno dei pacchetti di abbonamento per le due squadre o che avranno scelto di acquistare, sul portale sportube.tv, l’evento singolo della partita.

I BOMBER

La Casertana ospita il lanciatissimo Monopoli terzo in classifica. Tra i padroni di casa sta brillando l’attaccante argentino Luis Maria Alfageme. Dopo la deludente esperienza di Padova sta vivendo una seconda giovinezza in Campania. Quattro reti fino ad ora e vera stella della Casertana capace di spostare gli equilibri. Nel Monopoli l’esperto attaccante Giuseppe Genchi sta spingendo sempre più in alto la sua compagine a suon di reti. Cinque gli squilli fino ad ora conditi da un assist vincente. La sfida quindi vivrà sulle giocate di Alfageme e Genchi. Ricordiamo che il Monopoli ha siglato undici reti stagionali subendo solo quattro reti. Per la Casertana una sfida davvero difficile ma i padroni di casa devono darsi una mossa, la zona retrocessione è dietro l’angolo. (agg. Umberto Tessier)

STATISTICHE

La Casertana ospita il Monopoli per la nona giornata del campionato di Serie C, eccovi dunque i numeri delle due formazioni nel loro precedenti uscite stagionali in questo girone C. La squadra campana, nonostante la vittoria ottenuta nellultimo turno, non ha una ottima classifica: quattordicesimo posto con 7 punti in altrettante gare disputate, dovuti a due vittorie, un pareggio e quattro sconfitte, con 7 reti allattivo e 8 incassate per una differenza reti pari a – 1. Molto meglio il Monopoli, che è terzo in classifica con 15 punti conquistati in otto gare disputate, con quattro vittorie, tre pareggi e una sconfitta (pur subita nellultimo turno), con 11 gol fatti e 4 subiti che portano la differenza reti a un ottimo + 7. In casa la Casertana, dopo la vittoria alla prima giornata, è incappata in 2 sconfitte di fila, mentre il Monopoli in trasferta ha perso una sola volta ottenendo 7 punti sui 12 al massimo disponibili. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Sono quattro i precedenti della gara Casertana-Monopoli tutti giocati dal 2015 a oggi. Queste gare ci parlano di due vittorie a testa, senza nessun pareggio ancora centrato. L’ultima gara si giocò a Monopoli nel dicembre del 2016, gara terminata 2-3 per gli ospiti. La partita fu aperta da una giocata di Giannone dopo tredici minuti con il pareggio di Pinto alla fine della prima frazione. Nella ripresa negli ultimi tre minuti arrivano i gol di Corado e l’autorete di Balestrero. Al novantaseiesimo il gol di Mavretic portò solo a cambiare il tabellino ma non quanto raccolto dalle due squadre. I padroni di casa si sono rialzati grazie alla vittoria esterna 3-0 a Cosenza dopo tre sconfitte di fila. Gli ospiti invece hanno raccolto due punti nelle ultime tre gare giocate. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Casertana-Monopoli, diretta dal signor Zufferli di Udine, sabato 14 ottobre 2017 alle ore 18.30, sarà una sfida particolarmente interessante, visto il rendimento delle due squadre, nella nona giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone C. Il cambio di allenatore, con il passaggio da Scazzola a D’Angelo, ha regalato il primo sussulto importante alla Casertana, che ha battuto tre a zero il Cosenza nell’anticipo di venerdì scorso grazie alle reti di Alfageme, Galli e Carriero. Una prova d’orgoglio importante per i campani su un campo sempre difficile, in risposta alle tre sconfitte consecutive subite in precedenza contro Akragas, Trapani e Virtus Francavilla.

Dopo aver stupito tutti issandosi in testa alla classifica del girone C nelle giornate iniziali di campionato, il Monopoli di Tangorra ha invece frenato nelle ultime settimane, pareggiando contro l’Andria e perdendo contro il Catania in trasferta, e al ritorno in casa nel posticipo di domenica scorsa pareggiando uno a uno contro il Siracusa. In vantaggio con Paolucci, i Gabbiani si sono fatti raggiungere da un rigore trasformato da Catania a sette minuti dal novantesimo. Un pareggio che ha lasciato da solo il Monopoli al terzo posto in classifica a quota quindici punti, a quattro lunghezze dal Lecce capolista e a un punto dal Catania, che ha disputato però finora una partita in meno rispetto ai comunque sempre sorprendenti biancoverdi.

LE PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA MONOPOLI

Le probabili formazioni: la Casertana scenderà in campo con Benassi tra i pali e una difesa a tre con il ceko Polak, Lorenzini e Rainone schierati titolari. Galli sarà l’esterno di fascia destra e Ferrara l’esterno di fascia sinistra a centrocampo, mentre De Rose e Carriero giocheranno come centrali sulla mediana. In avanti, spazio a Turchetta, in posizione di trequartista, alle spalle dell’argentino Alfageme e di Padovan, titolari nel tandem offensivo. Risponderà il Monopoli con Ricci, Bei e Ferrara schierati dal primo minuto nella difesa a tre davanti all’estremo difensore Bardini. Zona centrale di centrocampo presidiata dal greco Sounas, dall’argentino Scoppa e da Enrico Zampa, mentre Rota avrà il compito di presidiare la fascia destra e Donnarumma sarà invece il laterale mancino. In attacco il tandem Genchi-Paolucci.

LA CHIAVE TATTICA

3-4-1-2 per il tecnico della Casertana, D’Angelo, mentre il mister del Monopoli, Tangorra, andrà avanti con il 3-5-2. L’anno scorso, il 4 settembre 2016, il Monopoli riuscì ad espugnare di misura il campo di Caserta con un gol di Gatto nel finale del primo tempo. I campani hanno invece battuto i Gabbiani per l’ultima volta in casa il 6 dicembre del 2015, quando si imposero con il punteggio di due a uno con le reti di Algageme e Agiyei, con i pugliesi capaci solo di accorciare le distanze nel recupero del secondo tempo grazie ad una rete realizzata da Croce.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per le scommesse sul match vedono favorita, seppur con equilibrio, la Casertana, con vittoria interna quotata 2.38 da Bet365, mentre Paddy Power propone a 3.10 la quota relativa all’eventuale pareggio e William Hill moltiplica per 3.00 quanto investito sul successo dei pugliesi. L’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.66 da Paddy Power, Bet365 offre a una quota di 2.25 l’over 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori