Probabili formazioni / Atletico Madrid Barcellona: chi non ci sarà? Quote, ultime novità live (Liga)

Probabili formazioni Atletico Madrid Barcellona: quote, le ultime novità live (Liga 8^ giornata). I Colchoneros ospiteranno i blaugrana al Wanda Metropolitano dalle 20:45

14.10.2017 - Davide Giancristofaro Alberti
Messi_Barcellona_maglia_capitano_lapresse_2017
Arrestato fratello Messi - La Presse

Per cercare di analizzare al meglio le probabili formazioni del big match fra Atletico Madrid e Barcellona, gara rientrante nel programma dellottava giornata del campionato spagnolo 2017-2018, andiamo a vedere insieme gli assenti delle due squadre, quei giocatori che sicuramente non scenderanno in campo oggi. Cominciamo dal dire che ne dalla parte madrilena, ne da quella catalana, si registrano calciatori fermati dal Giudice Sportivo. Sono invece sei in totale gli assenti per infortuni, esattamente distribuiti fra le due squadre. Iniziamo dai padroni di casa dellAtletico Madrid per cui mancheranno il centrale di difesa Lucas Hernandez per un problema muscolare alla coscia; il terzino Filipe Luis, anchegli fermo ai box per un infortunio ai muscoli; infine, out il centrocampista centrale Augusto Hernandez. Per quanto riguarda il Barcellona invece, non ci saranno Dembele per il noto strappo al muscolo femorale, out fino allinizio dellanno venturo; Rafinha, che si è infortunato al menisco e che ne avrà almeno per un altro mese, indicativamente fino alla metà/fino di novembre; infine Arda Turan, che ha subito la contusione del metatarso e i cui tempi di recupero sono a tuttoggi incerti.

LA CARICA DI VIETTO

Sale altissima lattesa per il big match di questa sera fra Atletico Madrid e Barcellona. I Colchoneros sono pronti ad ospitare la prima della classe al Wanda Metropolitano, come testimoniato anche dalle dichiarazioni rilasciate in queste ore da Luciano Vietto. Il talento argentino dei madrileni, intervistato dai microfoni del quotidiano El Mundo Deportivo, ha infatti ammesso: «Per battere il Barcellona serve un po’ di tutto. Li abbiamo già battuti in più di un’occasione, sappiamo come si fa. In più, è un’occasione d’oro per ricucire le distanze dalla testa della classifica. Questa sera il il 23enne albiceleste non dovrebbe essere in campo, visto che lascerà spazio a Griezmann e Carrasco, ma magari potrebbe avere una chance nellultima mezzora della gara, soprattutto se le cose si dovessero mettere male per lAtletico Madrid, e il tecnico Diego Pablo Simeone dovesse avere bisogno di forze fresche nel reparto dattacco.

IN ATTACCO

Lo spettacolo del calcio spagnolo sarà tutto al Wanda Metropolitano questa sera, visto che a partire dalle ore 20:45 i padroni di casa dellAtletico Madrid ospiteranno il Barcellona, nona giornata della Liga. Moltissimi i calciatori di livello assoluto in campo oggi, a cominciare dagli attaccanti, il vero punto di forza delle due formazioni allenate da Simeone e Valverde. Non ha bisogno di presentazioni Lionel Messi, star indiscussa della compagine catalana, che fino ad oggi ha segnato la bellezza di undici marcature in sette presenze, con laggiunta di tre assist. E invece partito un po in sordina Luis Suarez, che forse ha risentito più degli altri delladdio di Neymar, e che è fermo a quota due reti in quattro presenze, lo stesso score di Denis Suarez e Paulinho. NellAtletico Madrid, invece, non cè un vero e proprio goleador, con due giocatori a quota tre reti stagionali, leggasi lesterno di sinistra Carrasco e lala destra Correa. Solo due reti, ma in cinque presenze, invece per Griezmann, la stella dei Colchoneros, così come Koke, altro punto di forza dellAtletico di Simeone.

MESSI, IL PROTAGONISTA

Se dobbiamo indicare uno dei possibili protagonisti della super-sfida di questa sera fra Atletico Madrid e Barcellona, scommettiamo a mani basse sulla stella dei blaugrana, Lionel Messi. La Pulce sta vivendo un momento di stagione fra catalani e nazionale argentina, davvero superlativo, come del resto ci ha abituato ormai da diversi anni a questa parte. Basti pensare che da inizio stagione ad oggi, la stella albiceleste ha già gonfiato la rete in ben 17 occasioni in 15 gare, con una media impressionante di più di una rete a match. Sono 14 i gol messi a segno con la casacca del Barcellona, di cui undici in campionato, due in Champions League e uno nella Supercoppa di Spagna con il Real Madrid. Incredibile lo score delle ultime partite in campionato, visto che Messi ha segnato una doppietta contro il Las Palmas, addirittura un poker contro lEibar, altre tre reti nel derby con lEspanyol e infine unaltra doppietta con lAlaves: un totale di undici gol nelle ultime sei apparizioni. Se ci aggiungiamo la recente tripletta con lArgentina, che ha permesso alla Seleccion di volare in Russia, e le due reti in Champions con la Juve, capiamo perché Simeone questa sera dovrà creare un vero e proprio bunker per non subire gol da Messi.

PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID BARCELLONA

Il big match dellottava giornata del campionato spagnolo, la Liga 2017-2018, sarà senza dubbio la sfida del Wanda Metropolitano di Madrid: i padroni di casa dellAtletico se la vedranno con la capolista Barcellona. Una partita che si preannuncia caldissima, visto che di fronte vi saranno due delle squadre più interessanti del calcio iberico: da una parte i padroni di casa guidati da Simeone, vogliosi ovviamente di fare bella figura di fronte ai propri tifosi, dallaltra i catalani, primi in classifica e pronti a fare bottino pieno anche a Madrid. Andiamo a vedere le probabili formazioni di Atletico Madrid-Barcellona

Entriamo quindi nel vivo delle probabili formazioni, partendo dal probabile undici che dovrebbe mandare in campo il tecnico dellAtletico Madrid, Diego Simeone. I Colchoneros dovrebbero disporsi con una squadra tipo, ad eccezione di qualche piccola assenza. Spazio quindi ad un 4-4-2 con il solito Oblak a curare la porta, schierato dietro ad una linea difensiva a quattro formata da Gimenez nel ruolo di terzino di destra con Niguez a sinistra, mentre in mezzo avremo il solito Godin affiancato da Savic. Niente da fare invece per il terzino sinistro Filipe Luis, infortunato. A centrocampo, linea mediana e cabina di regia affidata ai quattro piedi della coppia Thomas e Gabi, mentre Correa agirà largo a destra, pronto a dare man forte allattacco, con il solito Koke schierato invece sulla fascia di sinistra. Infine i due davanti, con Griezmann affiancato da Carrasco. Assenti, oltre a Filipe Luis, anche Lucas Hernandez e Augusto Fernandez

Passiamo quindi alle probabili formazioni del tecnico del Barcellona, Valverde. I blaugrana dovrebbero disporsi in campo con lo stesso modulo dellAtletico di Madrid, il 4-4-2, con davanti la coppia dattacco formata da Lionel Messi e Luis Suarez. A centrocampo, invece, dovremmo vedere i soliti Busquets e Iniesta schierati in cabina di regia, a fare da filtro fra difesa e attacco, e nel contempo a inventare gioco, mentre Rakitic dovrebbe agire largo a sinistra con Vidal sulla fascia destra. La difesa vedrà Semedo nel ruolo di terzino di destra, con il solito Jordi Alba sulla fascia mancina, mentre in mezzo, al fianco di Pique, sembrerebbe essere in vantaggio su Mascherano il giovane Umtiti. Infine la porta, dove troveremo il titolare Ter Stegen. Out, oltre al lungodegente Dembelè, anche Rafinha e Arda Turan.

QUOTE E SCOMMESSE

Prima di entrare nel vivo delle formazioni diamo uno sguardo veloce alle quote per le scommesse, relative ad Atletico Madrid-Barcellona. Secondo lagenzia italiana Snai, non esiste una vera e propria favorita nella gara odierna, visto che il successo dei blaugrana, il 2, è quotato 2.50, ma una vittoria dei Colchoneros pagherebbe 2.75 volte la nostra puntata: due quote quindi molto vicine. Meno probabile invece il pareggio, con il segno X che paga 3.35. Infine, nel caso in cui durante larco dei novanta minuti venisse segnata almeno una rete, quindi il segno gol, la Snai paga 1.67, contro il 2.05 se il match dovesse terminare a porte inviolate.

IL TABELLINO E LE PROBABILI FORMAZIONI

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Gimenez, Godin, Savic, Niguez; Correa, Gabi, Thomas, Koke; Griezmann, Carrasco. All: Simeone

A disp: Moya, Juanfran, Vrsaljko, Vietto, Gaitan, Gameiro, Torres

Indisponibili: Lucas Hernandez, Filipe Luis Augusto Fernandez

Squalificati: –

Barcellona (4-4-2): Ter Stegen; Semedo, Umtiti, Pique, Jordi Alba; Vidal, Busquets, Iniesta, Rakitic; Messi, Luis Suarez. All: Valverde

A disp: Cillesen, Roberto, Mascherano, Andre Gomes, Paulinho, Denis Suarez, Deulofeu

Indisponibili: Dembele, Rafinha, Arda Turan

Squalificati: –

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori