Video/ Cittadella Cremonese (1-2): highlights e gol della partita (Serie B 9^ giornata)

- Federico Giuliani

Video Cittadella Cremonese (1-2): gli highlights e i gol, le azioni salienti della partita per la nona giornata del campionato di Serie B 2017-2018 (14 ottobre)

Cremonese_finale_esultanza_lapresse_2017
Pronostici Serie B (LaPresse)

Cittadella Cremonese 1-2, una partita da ricordare per un finale incredibile. Il primo tempo scorre lento e noioso, con ritmi bassi e poche palle gol. Intanto gli ospiti devono subito fare i conti con un cambio forzato, perché al 4′ Salviato deve uscire in seguito a problemi muscolari; al suo posto entra Almici. La prima fiammata è del Cittadella, che al 7′ calcia in porta senza però inquadrare il bersaglio grosso. Sembra il preludio a una partita che finalmente si sta per accendere, ma l’equilibrio non si rompe. Al 24′ si fa vedere anche la Cremonese con un tiro ravvicinato di Perrulli che termina alto sopra la traversa difesa da Alfonso. Nel finale Bartolomei sfiora il palo dopo un bel suggerimento di Litteri. Al 45′ la Cremonese resta in dieci per l’espulsione capitata a Renzetti: il difensore si prende un evitabile doppio giallo per una trattenuta ai danni di Kouamé.

SINTESI SECONDO TEMPO

Nella ripresa accade l’impensabile. Al 48′ la Cremonese, in dieci contro undici, passa in vantaggio con Claiton Dos Santos; Perrulli crossa per il tuffo del difensore che anticipa tutti e beffa Alfonso. La risposta del Cittadella non si fa attendere e arriva con un’incornata di Litteri respinta da Ujkani e un tiro impreciso di Kouamé. I padroni di casa spingono a caccia del pareggio e colpiscono un clamoroso palo con Litteri. Per la Cremonese si fa durissima quando al 70′ viene espulso anche Arini, sempre per doppio giallo. In nove uomini, gli ospiti incassano il pareggio all’81’, quando Arrighini raccoglie una punizione deviata di Salvi e batte Ujkani. I locali acquistano coraggio e vogliono il 2-1: ci provano Salvi, Kouamé e Chiaretti ma dalle parti di Ujkani non si passa. Entriamo nei minuti di recupero, che alla fine saranno ben 7: Tesser viene allontanato per proteste al 96′ e sempre al 96′ Cavion trova la rete del 2-1 per la Cremonese. Gli ospiti ripartono in contropiede con Brighenti, che serve il compagno; il centrocampista evita Scenetti e batte Alfonso per la rete che vale i tre punti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori