Video/ Pistoiese Lucchese (2-2): highlights e i gol della partita (Serie C 9^ giornata)

- Francesco Davide Zaza

Video Pistoiese Lucchese 8risultato finale 2-2): highlights e i gol della partita valida nella 9^ giornata del girone a del Campionato di Serie C 2017-2018.

pistoiese legapro
Diretta Pistoiese Monza, repertorio LaPresse

Finisce 2-2 il derby toscano tra Pistoiese e Lucchese. Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con il primo gol in carriera del giovane Tartaglione. A inizio ripresa De Vena su rigore pareggia. Nel finale Luperini riporta avanti i padroni di casa ma subito Fanucchi trova il pari. In classifica Pistoiese e Lucchese restano nella parte centrale. Nel prossimo turno gli orange affronteranno il Pontedera in trasferta mentre la Lucchese sarà ospite del Gavorrano.

SINTESI PRIMO TEMPO

Paolo Indiani schiera la Pistoiese con il 3-5-1-1. Tra i pali Zaccagno, in difesa Nossa, Priola e Quaranta. A centrocampo da destra verso sinistra Zappa, Luperini, Tartaglione, Minardi e Regoli. In attacco Surraco in supporto di Ferrari. Modulo speculare (o quasi) per Giovanni Lopez. Albertoni in porta, linea difensiva formata da Espeche, Capuano e Baroni. Sulla fascia destra Tavanti, Arrigoni, Damiani e Nolè in mezzo al campo, a sinistra Cecchini. In attacco De Vena e Fanucchi. Nella prima fase di gara le due squadre si studiano cercando di interpretare le intenzioni avversarie. De Vena prova a farsi spazio in area avversaria. La difesa di casa chiude prima che l’attaccante riesca a tirare. Poco dopo Tartaglione verticalizza bene pescando Ferrari in area. Ottima la lettura e la seguente chiusura di Baroni. Prova ad accelerare la Lucchese, bel cross di Cecchini per l’inserimento di Arrigoni ma Nossa è puntuale nell’anticipo. La prima fase del match vede affrontarsi due squadre molto contratte e prudenti. Le occasioni latitano. Al 23esimo la Pistoiese ci prova da calcio di punizione. Zappa ci prova dai 25 metri. Sinistro non irresistibile, Albertoni blocca la sfera senza problemi. Poco dopo Zappa aggiusta la mira e da fuori area impegna Albertoni che si tuffa e mette in corner. La Pistoiese ingrana e continua a spingere. Il gol del vantaggio arriva qualche istante dopo. Sul secondo corner consecutivo la palla schizza fuori area, dove Tartaglione, ben appostato, calcia al volo di sinistro, trovando l’angolino dove Albertoni non può arrivare. Prima rete in carriera per il giovane centrocampista orange. La Lucchese prova a reagire con un gran sinistro dalla distanza di De Vena. Zaccagno deve impegnarsi in un tuffo e mettere in corner. Nulla di fatto sugli sviluppi del corner. I rossoneri provano a riequilibrare il match. Bel suggerimento di Arrigoni che serve in area De Vena, destro secco da posizione defilata dell’attaccante che però si alza sopra la traversa. Al 39esimo la Lucchese sfiora ancora il gol. Fanucchi salta un paio di avversari, entra in area e da posizione angolata impegna Zaccagno, sempre attento. Poco dopo Nolè termina a terra in area dopo un contrasto, l’arbitro però fa ampi cenni di proseguire non ravvisando contatti irregolari. Tavanti però protesta vivacemente e viene ammonito. Nel finale ancora Zaccagno protagonista. Il portiere della Pistoiese respinge con i pugni un destro potente di Tavanti.

SINTESI SECONDO TEMPO

La Lucchese effettua un cambio durante l’intervallo. Resta negli spogliatoi Nolè. Al suo posto entra Bortolussi. Rossoneri in pressione. De Vena raccoglie un errato disimpegno di Nossa ma il suo destro si perde abbondantemente alto sopra la traversa. Al 50esimo la Lucchese guadagna un calcio di rigore. Cecchini si inserisce in area per raccogliere un cross dalla destra e Minardi lo contrasta in maniera fallosa, per l’arbitro non ci sono dubbi. Dal dischetto si presenta De Vena che trasforma perfettamente. Lucchese vicinissima al gol del sorpasso. Cross dalla destra di Tavanti e sul secondo palo si inserisce bene Cecchini, ma la sua conclusione, appena deviata, esce di un soffio. Intanto s’infortuna Priola. Mister Indiani ne approfitta per effettuare un paio di cambi. Rossini entra al posto del difensore mentre Zullo entra al posto di Zappa. La Pistoiese fa davvero molta fatica a costruire azioni degne di nota. Circolazione di palla troppo lenta e prevedibile. Indiani non ci sta. Al posto di Surraco entra Vrioni. Gli orange provano a rivitalizzarsi spingendo in avanti il proprio baricentro. Tentativo di testa di Vrioni su assist di Zullo, palla fuori di poco, ma finalmente la Pistoiese sembra essersi scossa dopo un lungo letargo. Per la Lucchese esce Capuano, entra Maini. Tra gli applausi del Melani esce Tartaglione. Al suo posto entra Eleuteri. Al 76esimo i padroni di casa vanno in vantaggio. Cross dalla destra, tentativo di Vrioni respinto da Albertoni ma sulla palla si avventa Luperini che da due passi ribadisce in rete. Dura poco la gioia dei tifosi arancio. La Lucchese pareggia immediatamente. De Vena raccoglie un lancio e da posizione defilata, pressato dal portiere Zaccagno, mette al centro dove Fanucchi vince un rimpallo e sfruttando l’uscita dell’estremo difensore, mette dentro a porta sguarnita. I rossoneri effettuano una sostituzione: esce Tavanti, entra Merlonghi. Poco dopo entra Russo al posto di De Vena mentre Mingazzini rileva Damiani. Ammonito poco dopo Eleuteri per gioco falloso. Al 92esimo la Pistoiese reclama un rigore. Vrioni termina a terra in area ma per l’arbitro non c’è contatto falloso, proteste arancioni. Il derby toscano termina in parità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori