Diego Lopez / Nuovo allenatore Cagliari: accordo trovato, manca solo lufficialità per il grande ex

- Michela Colombo

Diego Lopez nuovo allenatore del Cagliari. Accordo trovato tra le parti, manca solo l’ufficialità per l’atteso ritorno del grande ex sulla panchina del club sardo. 

diego lopez brescia
Diego Lopez (Foto LaPresse)

Manca solo lufficialità della firma del contratto ma pare proprio che sarà Diego Lopez il prossimo allenatore del Cagliari. Dopo lesonero di Davide Rastelli, reso noto solo nella giornata di ieri, il presidente del club sardo Tommaso Giulini non ci ha messo molto a trovare un sostituto, assolutamente molto amato dalla piazza rossoblu. La dirigenza della società dei 4 mori, dopo aver incontrato nei giorni scorsi sia Massimo Oddo che Giuseppe Iachini ha dato la sua preferenza a un  grande ex, per il quale si vocifera un contratto  a lunga scadenza. A dirlo è stato in esclusiva il portale alfredopedullà.com secondo cui Diego Lopez, dopo le esperienze del 2012 e 2014 sarebbe pronto a tornare in panchina per il Cagliari fino al 30 giugno 2019. Sempre secondo questa fonte, mancherebbero solo alcuni dettagli contrattuali prima che il nuovo tecnico possa effettivamente presentarsi al pubblico dei tifosi del Cagliari: ultime formalità da limare quindi prima cominciare a dirigere la squadra sarda verso un grande rilancio nel campionato di Serie A.

IL RITORNO DEL GRANDE EX

Il ritorno di Diego Lopez sulla panchina del Cagliari non potrà che essere salutato con grande gioia da parte del pubblico rossoblu, che ne conserva un ricordo speciale. Il tecnico di Montevideo infatti aveva già diretto i sardi come vice nelle stagione 2012-2103 e da prima panchina sul finire della stagione 2013 oltre che nellannata 2013-2014, a cui si aggiunge anche qualche mese con la compagine Primavera. Eppure Diego Lopez aveva lasciato il cuore sullisola ancor prima di appendere le scarpette al chiodo. Da giocatore, luruguaiano aveva cominciato a indossata la maglia del club rossoblù nella lontana stagione 1998-1999: da allora Diego Lopez con il simbolo dei 4 mori sul petto ha totalizzato 344 presenze e 9 gol.  Con il tecnico è pronto a sbarcare al centro sportivo Asseminello anche Michele Fini, già ex rossoblu e già secondo di Diego Lopez nelle sue esperienze sulle panchine  di Bologna e Palermo: i due infatti sarebbero stati visti sbarcare nel capoluogo sardo questa mattina con un volo proveniente da Milano Linate. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori