JUVENTUS SPORTING YOUTH LEAGUE/ Primavera, risultato finale 1-4: Capellini a segno, ma la sconfitta è netta

- Claudio Franceschini

Juventus Sporting Lisbona, Youth League: Primavera, risultato finale 1-4. Sconfitta netta da parte dei giovani bianconeri nella terza giornata del girone D, inutile il gol di Capellini

Meneghini_Finessi_Primavera_Milan_Juventus_lapresse_2017
Diretta Milan Lazio Primavera (Foto LaPresse, repertorio)

Juventus Primavera Sporting 1-4: punizione durissima per Alessandro Dal Canto e i suoi ragazzi, che escono con le ossa rotte dalla partita della terza giornata del girone D. Il primo tempo aveva sostanzialmente chiuso i conti, lasciando zero speranze ai bianconeri di riprendere in mano la partita; lo Sporting Lisbona è ripartito ovviamente senza lo spirito battagliero dei primi 45 minuti e così la Juventus ha potuto alzare il baricentro della sua squadra, provando a rendersi pericolosa. Ha dovuto però aspettare il 74 per trovare il gol della bandiera, con Riccardo Capellini entrato dalla panchina: a quel punto lo Sporting Lisbona era già rimasto in dieci per lespulsione di Jovane Cabral – che salterà dunque la partita di ritorno, in programma il 31 ottobre – e anche quando ha giocato in inferiorità numerica non ha di fatto mai sofferto le iniziative della Primavera bianconera. Juventus che dunque resta a quota 3 punti nel girone D, mentre lo Sporting Lisbona effettua il sorpasso e si porta a 4; una vittoria in Portogallo cambierebbe nuovamente lo scenario per i ragazzi di Dal Canto – lOlympiacos resta fanalino di coda con un punto, demolito oggi dal Barcellona che è a punteggio pieno – ma vista la partita di oggi sembra davvero difficile. Tuttavia, ogni 90 minuti la storia cambia (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO: POKER DEI PORTOGHESI

Juventus Primavera Sporting Lisbona 0-4: crollo totale da parte della giovane formazione bianconera, la cui partita di Youth League è finita dopo un solo tempo. Gli ultimi cinque della prima frazione sono un incubo per la Juventus: Kameraj commette fallo in area di rigore e dagli undici metri Miguel Luis fa secco Loria. Passano tre minuti e Jovane Cabral timbra il 4-0: è una punizione pesantissima per i bianconeri, che però in questa giornata stanno confermando tutte le loro difficoltà in questo inizio di stagione e adesso sono anche molto vicini ad unaltra eliminazione in Youth League, rischiando di rendere inutile la vittoria che erano riusciti ad ottenere contro lOlympiacos. Staremo comunque a vedere quello che succederà nel secondo tempo di questa partita di Vinovo, ma attenzione perchè adesso la Juventus Primavera potrebbe anche andare incontro a unimbarcata con ancora più reti rispetto a quelli incassati nel primo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

DOPPIETTA DI RAFAEL LEAO

Juventus Primavera Sporting Lisbona 0-2: non è iniziata bene la partita di Youth League per i giovani bianconeri, che dopo poco più di 20 minuti si trovano già sotto di due gol. Doppietta di Rafael Leao: lattaccante dello Sporting ha sfruttato un passaggio filtrante e, scattato sul filo del fuorigioco, ha superato Loria con un dribbling per appoggiare la palla nella porta sguarnita trovando così, al 9 minuto, il gol del vantaggio. Al 19 la rete del raddoppio: troppa libertà per il numero 9 biancoverde che ha raccolto un bel crosso basso di Abdu Conte dalla fascia destra e ha messo in rete senza che la difesa della Juventus Primavera potesse fermarlo. Nelloccasione ammonito Vogliacco per proteste, segno anche del nervosismo che ha preso i bianconeri: i ragazzi di Alessandro Dal Canto, ancora senza vittorie in campionato, speravano di trovare nella Youth League una buona palestra per ripartire ma questo uno-due subito nel giro di 10 minuti rischia di complicare molto la strada verso il superamento del girone. Staremo comunque a vedere come andranno le cose nei minuti seguenti, cè ancora un tempo e mezzo a disposizione per provare a cambiare le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Juventus Primavera Sporting Lisbona, come tutte le partite delle italiane nella Youth League, è unesclusiva televisiva per gli abbonati al digitale terrestre a pagamento: appuntamento su Premium Sport 2, canale disponibile anche in alta definizione, ma anche su PC, tablet e smartphone senza costi aggiuntivi, dunque in streaming video grazie allattivazione dellapplicazione Premium Play.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus Sporting Lisbona sta per cominciare: partita importante per la Primavera bianconera che sogna un altro passaggio del turno nella Youth League. Lo scorso anno, al quarto tentativo, la squadra era finalmente riuscita a superare il girone; lo aveva però fatto con il secondo posto e, secondo il regolamento, aveva dovuto giocare il playoff per accedere agli ottavi di finale. Era in casa essendo arrivata dai gironi, ma aveva perso contro il quotato Ajax; ora ci sono ottime possibilità di ripetere quel risultato. Una Juventus Primavera che lanno scorso ha mancato tutti i grandi obiettivi; dopo una stagione in cui era riuscita a vincere il Torneo di Viareggio e giocare le finali di campionato e Coppa Italia, la formazione allenata per lultimo anno da Fabio Grosso ha mancato ogni singolo traguardo, e dunque adesso vuole ripartire alla grande. Le premesse non sono state affatto buone, ma staremo a vedere intanto ecco le formazioni ufficiali della partita di Youth League, il calcio dinizio è ormai dietro langolo. JUVENTUS (4-3-3): 1 Loria; 2 Kameraj, 6 Vogliacco, 4 Zanandrea, 3 Tripaldelli; 8 Di Pardo, 5 Morrone, 7 Caligara; 11 Merio, 9 Olivieri, 10 Nicolussi Cavligia. A disposizione: 12 Busti, 13 Capellini, 14 Meneghini, 15 Portanova, 16 Montaperto, 17 Kulenovic, 18 Morachioli. Allenatore: Alessandro Dal Canto SPORTING LISBONA (3-4-3): 1 Maximiano; 15 Goulart Silva, 3 Tiago Djalò, 5 Abdu Conte; 7 Pedro Ferreira, 8 Miguel Luis, 6 D. Bragança, 14 T. Correia; 16 Tomas Silva, 9 Rafael Leao, 10 J. Cabral. A disposizione: 22 F. Rodrigues, 4 Ricciulli, 11 Bernardo Sousa, 17 Douglas Aurélio, 18 Diogo Bras, 19 Elves Baldé, 20 Joao Oliveira. Allenatore: Tiago Fernandes (agg. di Claudio Franceschini)

FALSA PARTENZA BIANCONERA

La Juventus Primavera approccia questa partita di Youth League contro lo Sporting Lisbona con il morale sotto i tacchi: nel fine settimana, come già detto, i giovani bianconeri sono caduti in casa nel derby contro il Torino, per effetto dei gol segnati da Nicolò De Angelis e Karlo Butic nel secondo tempo, in sei minuti pessimi che hanno definito il risultato. E davvero insolito vedere la Juventus Primavera così in difficoltà in campionato: dopo cinque giornate Alessandro Dal Canto deve ancora festeggiare la vittoria. Appena tre pareggi per la sua squadra, ottenuti contro Bologna, Genoa e Chievo; oltre al derby, la Juventus ha perso anche contro la Roma (in casa) e al momento occupa la quattordicesima posizione in classifica con 3 punti. I gol segnati sono appena 3, uno solo in casa; 6 quelli subiti. Per il momento i giovani bianconeri non sono riusciti a fare il cambio di passo dopo le partenze estive; rosa ampiamente modificata e i nuovi arrivati non hanno ancora inciso, oppure chi avrebbe dovuto fare il salto di qualità diventando un leader sta tentennando. Questa partita contro lo Sporting arriva al momento giusto, perchè permette a Dal Canto di staccare rispetto al campionato e provare a prendersi una soddisfazione in ambito europeo, per poi ripartire con rinnovato entusiasmo dalla trasferta di Napoli – altra squadra impegnata in Youth League e in difficoltà, tanto da aver esonerato lo storico allenatore Giampaolo Saurini. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Juventus Primavera Sporting Lisbona sarà arbitrata dal croato Fran Jovic: alle ore 16 di mercoledì 18 ottobre i giovani bianconeri affrontano la formazione portoghese nella terza giornata del girone D di Youth League 2017-2018. Situazione al momento in bilico: la Juventus ha perso allesordio contro il Barcellona per poi regolare lOlympiacos, e nella classifica del gruppo occupa la seconda posizione con lo Sporting (1 punto) che si trova fanalino di coda insieme ai greci. Una vittoria oggi, magari unita a un altro successo blaugrana, sarebbe semi-decisiva per il passaggio del turno dei bianconeri, almeno verso i playoff; al ritorno però ci saranno due trasferte insidiose più la gara casalinga contro il Barcellona, dunque bisognerà aspettare per definire le gerarchie del turno.

IL CONTESTO

Quella della Juventus Primavera in Youth League, contro lOlympiacos, rimane al momento lunica vittoria stagionale di una squadra che in estate ha cambiato allenatore – da Fabio Grosso ad Alessandro Dal Canto – e sta facendo davvero tanta fatica nel girone unico di campionato. Lo scorso sabato i bianconeri hanno perso il derby contro il Torino e, dopo cinque partite, sono ancora a quota 3 punti in classifica; ecco allora che la Youth League potrebbe rappresentare una bella valvola di sfogo e un tentativo per provare a migliorare le cose anche in patria. Vincere significherebbe lasciare lo Sporting Lisbona a -5, e probabilmente anche lOlympiacos; a quel punto gli incroci di calendario potrebbero fare il resto, consegnando alla Juventus il secondo playoff consecutivo. Ricordiamo infatti che la prima di ogni girone accede subito agli ottavi della Youth League, la seconda gioca invece uno spareggio (partita secca in casa di chi arriva dal girone) contro una delle squadre qualificate dalla Domestic Champions Cup.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SPORTING LISBONA

Difficile capire come la Juventus Primavera potrebbe disporsi in campo; probabilmente Dal Canto confermerà gli undici che hanno battuto lOlympiacos. Tranne il portiere: Del Favero si è infortunato alla spalla e ne avrà fino a febbraio, quindi spazio a Leonardo Loria. Kameraj – espulso in campionato e squalificato per la prossima settimana – giocherà a destra. Sulla corsia sinistra spazio a Tripaldelli, coppia centrale formata invece da capitan Vogliacco e dal portoghese Joao Serrao. A centrocampo Oumar Touré, uno dei veterani di questa squadra, agirà da perno davanti alla difesa con Portanova e Caligara – forse il giocatore di maggior talento – come mezzali; due i trequartisti, Montaperto e Nicolussi Caviglia che vanno a fare da supporto allattaccante centrale Marco Olivieri.

Anche lo Sporting Lisbona può andare a confermare la formazione vista a fine settembre contro il Barcellona: il modulo è un 4-2-3-1 e prevede Maximiliano tra i pali, con linea difensiva nella quale Tiago Djalò e Joao Silva sono i centrali. Sulle fasce agiscono Correia e Abdu Conte; in mezzo al campo la cerniera di protezione è composta da Bragança e Pedro Ferreira, questultimo da tenere docchio perchè è un giocatore di talento. Tomas Costa Silva e Elves Baldé dovrebbero essere i due esterni schierati sulla linea dei trequartisti, mentre Miguel Luis è il giocatore che da posizione centrale si occupa di rifornire la prima punta che, ancora una volta, dovrebbe essere Rafael Leao.

QUOTE E PRONOSTICO

La Juventus Primavera è data come favorita in questa partita: lo dice anche lagenzia di scommesse BetClic, secondo cui la quota sul segno 1 per la vittoria dei bianconeri vale 1,75. Per il pareggio dovrete giocare il segno X che è stato quotato 3,50 mentre laffermazione esterna dello Sporting Lisbona (segno 2) vi permetterebbe di guadagnare 4,00 volte la somma che avrete deciso di giocare sulla sfida della Youth League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori