Video/ Bayern Monaco Celtic (3-0): highlights e gol della partita (Champions League girone B)

- Raffaele Graziano Flore

Video Bayern Monaco Celtic (risultato finale 3-0): highlights e i gol della partita valida per il terzo turno del girone B di Champions League 2017-2018.

thomas_muller_bayernmonaco_lapresse_2017
Thomas Muller (Foto LaPresse)

Un monologo di marca bianco-rossa, con qualche sprazzo per gli scozzesi a risultato oramai acquisito: il match andato in scena allAllianz Arena tra Bayern Monaco e terminato 3-0 ha ribadito, come era lecito attendersi alla vigilia, la netta supremazia dei bavaresi e le statistiche del post-gara fotografano bene come non ci sia stata davvero partita tra le due squadre. Infatti, se nel possesso palla il Celtic non è stato certo surclassato (56% contro il 44% proprio degli ospiti), il dato relativo ai tiri totali parla di 26 a 9 a favore della truppa di Heynckes, mentre la supremazia territoriale del Bayern e la maggiore pericolosità offensiva è testimoniata anche dalla sproporzione nel numero dei corner (12 a 3 per i tedeschi). Infine, si può dare anche unocchiata al numero delle parate che, come prevedibile, hanno visto più impegnato lestremo difensore scozzese Gordon rispetto al collega Ulreich (9 a 3): inoltre, anche il numero dei passaggi andati a buon fine sorride ai bianco-rossi e racconta meglio di altri dati della superiorità tecnica che si è vista durante i 90 (568 passaggi completati contro i soli 371 dei Bhoys).

LE DICHIARAZIONI

uno Jupp Heynckes raggiante quello che si presenta ai microfoni della stampa al termine della gara che ha visto il Bayern avere la meglio del Celtic Glasgow: il 3-0 finale ha fatto dire al tecnico tedesco che non cè da esaltarsi dato che dovremo ancora migliorare, ma promettendo che presto la sua squadra decollerà finalmente. Heynckes ha spiegato che la squadra che ha in mente dovrà essere sempre concentrata e ha speso anche parole di elogio per i singoli, quali Hummels e soprattutto Muller, finito in ombra durante la gestione di Ancelotti: Ho ritrovato il calciatore che conoscevo io, quello vero ha detto lallenatore che stasera riassaporava la Champions League coi bavaresi dopo la vittoriosa finale di Champions del 2013. Nonostante il pesante passivo finale, sullaltra sponda Brendan Rodgers non si mostra totalmente deluso, pur rammaricandosi per le reti subite dato che, a suo dire, in diversi momenti del match siamo stati a nostro agio. Infatti, secondo lallenatore del Celtic, spesso i suoi ragazzi hanno giostrato bene nella metà campo dei tedeschi ma col secondo gol il Bayern ha cominciato a prendere fiducia e a dilagare. Ad ogni modo sono soddisfatto della prestazione dei miei giocatori ha ammesso Rodgers ai microfoni di BT Sport, auspicando che nel match di ritorno in casa si possa fare meglio e magari capitalizzare le chances che riusciremo a creare.

CLICCA QUI PER IL VIDEO BAYERN MONACO CELTIC (3-0) HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori