DIRETTA / Sampdoria Crotone (risultato finale 5-0) streaming video e tv: goleada blucerchiata al Ferraris

- Mauro Mantegazza

Diretta Sampdoria Crotone info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live della partita di Serie A, anticipo della 9^ giornata

duvan_zapata_sampdoria_lapresse_2017
Risultati Serie A, anticipi 31^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA CROTONE (RISULTATO FINALE 5-0): GOLEADA BLUCERCHIATA

La Sampdoria centra la quinta vittoria in stagione sconfiggendo il Crotone per cinque a zero. In gol Ferrari, Quagliarella, Caprari,  Linetty e Kownacki. Quest’ultimo cala il pokerissimo al primo pallone giocato dal suo ingresso in campo. Grazie al successo odierno, i liguri volano a quota diciassette punti in classifica, con una partita da recuperare contro la Roma. La Sampdoria, dunque, si candida sempre più per un piazzamento nelle competizioni europee; brutto passo indietro, invece, per il Crotone di Nicola che oggi non è mai sceso in campo e non ha saputo reagire alle splendide giocate degli undici blucerchiati.   (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SEGNA ANCHE KOWNACKI

Quando siamo giunti oltre l’ottantesimo minuto della partita, il risultato tra Sampdoria e Crotone è fermo sul cinque a zero in favore della squadra blucerchiata. Punteggio roboante per gli uomini di Giampaolo, che hanno trovato il quattro a zero con Linetty attorno al settantunesimo. Il giocatore dei liguri si è fatto trovare al posto giusto al momento giusto e con una giocata ben calibrata ha battuto Cordaz. Al settantacinquesimo entra in campo Kownacki, che al primo pallone toccato manda in delirio i tifosi. Grazie ad un errore del portiere dei calabresi, il blucerchiato infila in rete con freddezza. Gara agli sgoccioli, mentre il Crotone effettua il suo terzo e ultimo cambio: esce Nalini, al suo posto Crociata. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

LIGURI IN CONTROLLO

E’ ricominciato da dieci minuti di gioco il secondo tempo di Sampdoria Crotone. Padroni di casa sempre avanti tre a zero, con un copione che non ha subito variazioni: gli uomini di Giampaolo continuano a fare la partita e la reazione calabrese tarda ad arrivare. I doriani si stanno ben comportando in fase difensiva, dunque va riconosciuto ai padroni di casa la capacità di tenere il Crotone lontano dalla propria area. Budimir ha provato a penetrare tra le maglie doriane dal limite, ma ha dovuto fare i conti con l’ex Ferrari che l’ha fermato. Poco dopo Mandragora cerca il suggerimento in profondità per un compagno, ancora una volta però l’azione sfuma in un nula di fatto. Liguri in pieno controllo del risultato. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CAPRARI ALLUNGA

Una Sampdoria in alta definizione archivia il primo tempo col Crotone in vantaggio per tre reti a zero. Calabresi mai in partita, blucerchiati cinici e costantemente pericolosi. La rete del vantaggio la mette a segno l’ex Ferrari dopo tre minuti. All’undicesimo Zapata conquista un calcio di rigore e affida a Quagliarella l’incarico di realizzare il raddoppio. L’ex Napoli lascia partire un siluro che non dà scampo all’estremo difensore dei rossoblu e fa esplodere la Sud. Al trentanovesimo Caprari cala il tris, prima dello squillo conclusivo di Budimir che centra in pieno la traversa con un colpo di testa. Squadre ora negli spogliatoi per l’intervallo, si riparte tra poco con la ripresa. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

DOMINIO BLUCERCHIATO

Oltre trenta minuti sul cronometro di Sampdoria Crotone, risultato fermo sul due a zero in favore della formazione allenata da Giampaolo. I blucerchiati l’hanno sbloccata al terzo con un colpo di testa di Ferrari. Poi all’undicesimo Quagliarella ha trasformato il raddoppio su calcio di rigore. La reazione del Crotone tarda ad arrivare e per il primo squillo bisogna attendere il diciasettesimo, quando Mandragora lascia partire una conclusione che si spegne alta sopra la traversa. La Sampdoria abbassa il ritmo, ma controlla agevolmente e quando riparte fa paura. I calabresi provano a riordinare le idee e al trentesimo ci provano con Ajeti da fuori area: il suo tentativo si spegne sul fondo, alla destra di Puggioni. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA L’EX FERRARI

Si gioca da oltre dieci minuti al Luigi Ferraris tra Sampdoria e Crotone, coi padroni di casa già avanti per due reti a zero. Dominio blucerchiato in questa prima parte della gara, con il gol al 3′ messo a segno dall’ex Ferrari. Il giocatore della Sampdoria stacca coi tempi giusti sul traversone dalla destra di Torreira e con uno splendido colpo di testa travolge il portiere dei rossoblu Cordaz. Subito aggressiva la squadra di casa, proprio come ha chiesto mister Giampaolo. Il Crotone prova a scuotersi ma non ci riesce, anzi peggiora la situazione provocando un rigore per fallo su Zapata. Dagli undici metri si presenta Fabio Quagliarella, che colpisce di potenza e non sbaglia. Raddoppio blucerchiato, partita in discesa per la compagine ligure. (aggiornamento jacopo d’antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

La sfida degli allenatori tra Sampdoria e Crotone, in campo fra pochi minuti, è molto interessante: mette di fronte Marco Giampaolo e Davide Nicola, due tecnici che sono stati anche calciatori importanti pur se il primo si è limitato alle serie minori, mentre il secondo è arrivato in Serie A ed è stato una colonna del Genoa. Giampaolo ha iniziato prima ad allenare, raggiungendo con il Cagliari il massimo campionato e vivendo anche un periodo “difficile”, con un allontanamento auto-imposto dal Brescia dopo due anni senza panchine (gli era stato contestato il ruolo di assistente assegnato a Fabio Gallo, ex bandiera dell’Atalanta). Nicola ovviamente arriva dalla miracolosa salvezza con il Crotone, centrata la quale ha tenuto fede alla sua promessa di percorrere in bicicletta tutto lo Stivale, arrivando fino a Luserna San Giovanni che, in provincia di Torino, è il suo paese natale. Il bilancio tra i due, da quando allenano, si conta nelle sole due partite della passata stagione: Nicola ha battuto Giampaolo a Marassi, un 2-1 decisivo per la salvezza del Crotone, mentre allo Scida non era andata meglio alla Sampdoria che si era limitata ad un pareggio per 1-1. Adesso leggiamo le formazioni ufficiali di Sampdoria Crotone, poi la parola passa al campo! SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo. CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Barberis, Izco, Mandragora, Stoian; Nalini, Budimir. Allenatore: Nicola. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI SERIE A

Sampdoria Crotone sarà trasmessa in diretta tv in esclusiva da Sky sui canali Sky Super Calcio HD (il numero 206) e Sky Calcio 1 HD (numero 251): telecronaca naturalmente dalle 18.00. I clienti Sky potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione Sky Go disponibile per pc, tablet e smartphone; ricordiamo che per vedere il match in pay-per-view si potrà utilizzare il codice 408433.

I BOMBER

Sicuramente la sfida Sampdoria-Crotone dal punto di vista dei bomber pende nettamente dalla parte dei blucerchiati. Nelle prime dieci posizioni della classifica dei marcatori il club allenato da Marco Giampaolo ha Fabio Quagliarella che in queste prime giornate ha fatto già quattro gol. Dietro di lui ci sono Duvan Zapata a tre e Gianluca Caprari a due. Per trovare il primo dei calabresi invece troviamo lo svedese Rohden che ha segnato due reti ma non è un attaccante. Sicuramente sarà interessante anche capire chi decideranno di schierare i due attaccanti davanti visto che entrambi hanno in rosa una scelta di calciatori di tipologia diversa. Chi avrà la meglio lo capiremo oggi, ma di certo sono molti quelli che possono fare la differenza. Attenzione però soprattutto a Duvan Zapata che è entrato in forma da poco e che contro l’Atalanta nell’ultimo turno di Serie A ha giocato una gara davvero straordinaria. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE STATISTICHE

La Sampdoria sfida il Crotone nella nona giornata di Serie A, vediamo le statistiche con cui le due formazioni si presentano all’anticipo di Marassi. La compagine genovese sta disputando una buona stagione con 11 gol fatti in 7 gare giocate (un turno è da recuperare per i blucerchiati) e 9 incassati, proponendo un gioco efficace e propositivo. Infatti, la media di azioni d’attacco costruite a match dalla squadra di Marco Giampaolo è di 26 con 10,8 conclusioni, di cui 6,4 hanno centrato la porta. Buono anche il possesso palla della Sampdoria, con circa 28 minuti per partita. Il Crotone invece continua ad avere una difficoltà nel trovare il gol (6 gol all’attivo) mentre sta migliorando in fase difensiva, con 14 gol incassati complessivamente. La media a gara per la squadra di Davide Nicola è di 19,7 azioni d’attacco costruite, 9,75 tiri complessivi di cui soltanto 5 finiscono nel centro della porta. Molto basso il possesso palla, la cui media è quasi di dieci minuti inferiore a quella dei blucerchiati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

La gara tra la Sampdoria ed il Crotone sarà diretta dal signor Giampaolo Calvarese, che fa parte della sezione Aia di Teramo. Fischietto di 41 anni che svolge il ruolo di arbitro ormai dal lontano 1993 e capace di arrivare ai massimi livelli nel 2009. In questa gara che sarà disputata allo stadio Luigi Ferraris di Marassi il signor Calavarese potrà avvalersi della collaborazione degli assistenti di linea Bindoni e Prenna, del quarto uomo Fourenau mentre della postazione Var il titolare sarà Manganiello con Baroni come assistente alla postazione Avar. In stagione Calvarese fino ad ora è stato chiamato in ballo soltanto due volte: in coppa Italia ha diretto Spal-Renate 1-0 nel terzo turno ed una volta in Serie A alla seconda giornata nel match Benevento-Bologna, che era terminato sullo 0-1. Calvarese ha avuto una media di cinque cartellini gialli ad incontro ma fino ad ora non ha comminato nessun cartellino rosso e neppure ha assegnato alcun calcio di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sampdoria Crotone, diretta dall’arbitro Calvarese, si gioca sabato 21 ottobre 2017 alle ore 18.00, ed è valido come primo anticipo per la nona giornata del campionato di Serie A. La Sampdoria di Marco Giampaolo si è resa protagonista di un ottimo inizio di stagione: i blucerchiati infatti sono sesti in classifica con 14 punti e una partita ancora da recuperare, quella contro la Roma che precede di un solo punto la Sampdoria e dunque potrebbe anche essere scavalcata dai doriani, che in ogni caso si godono una posizione che al termine del campionato darebbe la qualificazione alla prossima edizione della Europa League. Sulla carta questo è un turno favorevole, di cui i ragazzi di mister Giampaolo dovranno fare tesoro per rendere ancora più bella la situazione in classifica della Sampdoria.

Il Crotone di Davide Nicola ha 6 punti in classifica: se il campionato finisse oggi, i calabresi sarebbero salvi. L’obiettivo naturalmente è quello: dopo il “miracolo” con incredibile rush finale negli ultimi due mesi della scorsa Serie A, il Crotone quest’anno è partito meglio, dimostrando che un anno di esperienza nella massima categoria è prezioso. Certo, il cammino è ancora lunghissimo e la battaglia sarà dura, perché ci sono moltissime formazioni all’incirca sullo stesso livello. Ecco perché per il Crotone ottenere un risultato positivo in una trasferta difficile come quella di Marassi (dove non saranno in tanti a fare punti) potrebbe avere un grande valore.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA CROTONE

Dando uno sguardo alle probabili formazioni in vista di Sampdoria Crotone, fra i padroni di casa dovremmo vedere un 4-3-1-2 con Puggioni in porta; linea difensiva con Bereszynski a destra, Silvestre e uno fra Regini e Ferrari centrali, Strinic terzino sinistro; a centrocampo pochi dubbi, quasi certo il terzetto con Barreto, Torreira e Praet; molto più incerta la situazione in attacco, dove l’unico certo di un posto da titolare sembra essere Zapata, mentre Quagliarella è favorito su Caprari e Ramirez dovrebbe essere il trequartista, ma non è ancora tramontata l’ipotesi Linetty.

Nel Crotone invece Nicola punta sul 4-4-2: Cordaz in porta; retroguardia con Sampirisi a destra, Ceccherini e Ajeti centrali, Martella terzino sinistro; a centrocampo Mandragora è favorito su Izco mentre le altre tre maglie dovrebbero essere assegnate a Rohden, Barberis e Stoian; più dubbi in attacco, con Trotta e Budimir leggermente favoriti ma ben quattro candidati a due maglie, con Simy e Nalini che ancora ambiscono a giocare dal primo minuto.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO SULLA PARTITA

Per Sampdoria Crotone le principali agenzie di scommesse favoriscono la squadra di casa, come il fattore campo e soprattutto la posizione in classifica facevano d’altronde facilmente pensare. Ad esempio Snai propone il segno 1 per la vittoria blucerchiata a quota 1,55, poi il segno X per il pareggio a 3,90 e il segno 2 per il successo esterno dei calabresi a 6,50. Dalla lavagna SNAI riportiamo anche le quote le opzioni Under (1,95), Over (1,77), Gol (1,80) e NoGol (1,90).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori