DIRETTA / Livorno Giana (risultato finale 2-1) streaming video Sportube: Murilo per il successo amaranto!

- Claudio Franceschini

Diretta Livorno Giana Erminio: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la decima giornata del girone A della Serie C

livorno_legapro_lapresse_2016
Probabili formazioni Serie B - LaPresse, repertorio

DIRETTA LIVORNO GIANA ERMINIO (2-1): MURILO PER IL SUCCESSO AMARANTO

Arriva il fischio finale a Livorno, con gli amaranto che vincono due a uno contro la Giana Erminio. Decidono la partita i gol di Doumbia e Murilo. Per gli ospiti in rete Iovine. Una gara che nella ripresa ha visto emergere la qualità superiore dei padroni di casa. I prossimi impegni in campionato vedranno i toscani giocare in casa contro il Piacenza, mentre la Giana affronterà in casa l’Alessandria. E’ stata una bella partita quella andata in scena al Picci, il Livorno ha ribaltato una sfida che si era messa malissimo dopo il vantaggio siglato da Iovine.  (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

OSPITI VICINI AL RADDOPPIO

Livorno e Giana Erminio di nuovo in campo da venti minuti per il secondo tempo. Circa sessantacinque minuti totali sul cronometro e risultato sempre fermo sull’uno a uno. Il primo tempo si era chiuso col pareggio di Doumbia, che aveva risposto alla rete di Iovine. Ripresa che vede la Giana Erminio in pressione, con almeno due occasioni importanti create sul fronte offensivo. Al cinquantottesimo ci ha provato Chiarello, che va al tiro dopo un dribbling e manda fuori. Poco dopo la traversa salva il Livorno dallo svantaggio: Marotta impatta sul pallone con tempismo e vede la sfera schiantarsi contro il legno. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

DOUMBIA PAREGGIA I CONTI

Quando siamo giunti agli sgoccioli del primo tempo, il risultato tra Livorno e Giana Erminio è fermo sul risultato di uno a uno. Avanti gli ospiti, raggiunti quasi immediatamente dai locali. Amaranto sotto al trentaquattresimo sulla giocata di Iovine. L’azione: Pinardi lascia partire un lancio lungo per il compagno, che si accentra e conclude senza lasciar scamp al portiere dei livornesi. I padroni di casa provano subito a scuotersi e riagguantano il pareggio attorno al quarantesimo con Doumbia che anticipa tutti sul traversone di Franco e insacca alle spalle di Sanchez. Bella partita a Livorno, al momento grande equilibrio al Picchi. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

AMARANTO IN POSSESSO

E’ cominciata da quindici minuti di gioco la sfida di Serie C tra Livorno Giana Erminio, col risultato sempre inchiodato sullo zero a zero. Padroni di casa subito pericolosi con un gran filtrante di Valiani per Doumbia, che però perde l’attimo vincente per tentare la conclusione. Il Livorno tiene palla e cerca spazi tra le maglie avversarie. Si lotta molto a centrocampo, la Giana non tira indietro la gamba e aggredisce i portatori di palla di casa. Ancora nessuna vera e propria occasione da gol in questa prima parte del match. Regge l’equilibrio all’Armando Picchi. (aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Il forte Livorno ospita la Giana Erminio, eccovi dunque le statistiche delle due formazioni che si affronteranno al Picchi in un match valido per la decima giornata di Serie C, girone A. I granata sono al secondo posto ma con una gara in meno disputata, a quota 20 punti grazie ad un percorso netto fatto di sei vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta, con 19 gol realizzati e soli 4 incassati. La Giana Erminio si trova nella parte destra della classifica con 9 punti in otto gare giocate, con due vittorie, tre pareggi ed altrettante sconfitte, con uno score di 12 gol fatti ed altrettanti incassati. Da evidenziare nelleconomia di questo match come il Livorno in casa abbia ottenuto tre vittorie ed un pareggio (8 gol fatti e 2 subiti), mentre gli ospiti lombardi in trasferta, dopo la sconfitta subita nella prima gara, hanno messo in fila tre risultati utili consecutivi grazie a una vittoria e due pareggi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Livorno Giana Erminio non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

Sono appena due i precedenti della gara Livorno-Giana Erminio  che si gioca oggi per la Serie Cdel Girone A. A sorpresa il più titolato Livorno non ha vinto nessuna delle due partite. Fuori casa gli amaranto sono riusciti a pareggiare in una gara di un anno fa terminata 2-2. Il Livorno passò in vantaggio dopo 4 minuti con Murillo, poi arrivò il pareggio di Okyere. Nella ripresa Murilo riportò in vantaggio si suoi che però rimasti in inferiorità numerica per il doppio giallo a Lambrughi nel giro di due minuti subirono il 2-2 di Pinardi su rigore. All’Armando Picchi il Livorno invece scivolò 0-1 con un altro gol di Alex PInardi. Sicuramente ci sarà quindi la voglia del Livorno di provare a superare una squadra che non ha mai battuto. Staremo a vedere chi avrà la meglio oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZONE DELLA PARTITA

Livorno Giana Erminio, partita diretta dall’arbitro Andrea Capone, è valida per la decima giornata della Serie C 2017-2018: siamo nel girone A e si gioca domenica 22 ottobre alle ore 16.30. La formazione di casa occupa al momento il secondo posto della classifica del girone A, ad una sola lunghezza di distanza dalla capolista e corregionale Siena. Gli amaranto, però, in virtù della gara in meno giocata rispetto ai bianco-neri, potrebbero essere potenzialmente in vetta al campionato. Entrambe le squadre hanno iniziato con il piede premuto sull’acceleratore dimostrando alle altre formazioni di voler puntare direttamente alla promozione senza passare dalla post-season.

IL CONTESTO

Il Livorno di Andrea Sottil, arrivato in estate con il compito di imporre una mentalità vincente, ha già fallito la promozione nella scorsa stagione, quando i quarti di finale dei play-off costarono caro agli amaranto. Per questo motivo la società quest’anno ha compiuto un ulteriore sforzo ed ha cercato di allestire un organico per risalire direttamente, senza dover passare per il complicato ed imprevedibile ostacolo dei play-off. Gli amaranto, che giocheranno due gare consecutive fra le mura amiche, vengono dalla vittoria sul campo del Cuneo per 4-0. Dall’altra parte si presenta una Giana Erminio che, nonostante abbia già scontato il suo turno di riposo ed abbia dunque una gara in meno rispetto a molte delle concorrenti per i play-off, ha iniziato questa stagione in sordina.

I lombardi, infatti, hanno già perso 3 gare in campionato, con due sole vittorie e 3 pari. Un bottino magro, soprattutto quello collezionato fra le mura amiche, per una squadra che dopo alcuni anni di assestamento e moderata crescita in Serie C può ambire senza essere blasfemi ad obiettivi più ambiziosi. La conferma di Cesare Albè, storico mister dei milanesi da ormai 24 anni, all’inizio di questa stagione per alcuni non era così scontata, e potremmo essere vicini alla chiusura di un ciclo, ma al momento sono soltanto voci di corridoio. I lombardi vengono, comunque, da un buon periodo di forma, avendo collezionato 4 risultati utili di fila, fra cui l’inaspettato successo sul campo della Viterbese e quello casalingo contro la Pistoiese.

LE PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO GIANA ERMINIO

Per quanto riguarda le probabili formazioni, il tecnico di casa Sottil schiera un 4-2-3-1 con Mazzoni in porta, Franco, Gasbarro, Pirrello e Morelli in difesa. A centrocampo gli esperti Bruno e Luci dovrebbero ricevere la conferma da parte dell’ex mister di Paganese e Cuneo, mentre in avanti spazio a Doumbia, Valiani e Vantaggiato, alle spalle dell’unica punta Montini. Dall’altro lato la Giana Erminio schiera un 4-4-2 con Sanchez in porta, Foglio, Montesano, Bonalumi e Perico in difesa. A centrocampo Marotta e Pinardi saranno i due interni, con Iovine e Chiarello sugli esterni. In attacco spazio a Perna in coppia con uno fra Bruno e Okyere, che sta recuperando posizioni per una maglia da titolare. Nei due precedenti conosciuti fra queste due formazioni, relativi al torneo di Lega Pro 16/17, il bilancio è a favore dei lombardi, che pareggiarono all’andata fra le mura amiche, per poi fare il colpaccio al Picchi nel match di ritorno.

QUOTE E SCOMMESSE

Per quanto riguarda un breve excursus sul pronostico per questa partita di Serie C girone A, bisogna dire che l’agenzia di scommesse SNAi quota il segno 1 a 1,50, a fronte di un segno 2 dato a 5,75. L’X del pareggio è quotata 3,65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori