Diretta / Olbia Cuneo (risultato finale 4-1) streaming video Sportube: l’Olbia cala il poler

- Claudio Franceschini

Diretta Olbia Cuneo: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la decima giornata del girone A della Serie C

Olbia
Diretta Olbia Siena (repertorio La Presse)

OLBIA-CUNEO (RISULTATO FINALE 4-1): L’OLBIA CALA IL POKER

Occasione Cuneo ma viene tutto fermato per fuorigioco. Zamparo serve Dell’Agnello, buona la risposta di Aresti. Rientra in partita il Cuneo! Gerbaudo raccoglie un pallone sulla sinistra e lo rimette in mezzo per l’accorrente Rosso che si inserisce e la mette in rete. C’è un calcio di rigore per l’Olbia che può chiudere il match! Senesi si incunea in area e mette in difficoltà Rosso che lo stende in modo un po’ ingenuo. Sul pallone Ragatzu che non sbaglia e cala il tris personale! Sugli sviluppi della punizione respinta dalla difesa ospite, Cotali prova una conclusione dalla distanza che termina non lontano dal palo. Arriva il poker dell’Olbia in contropiede! Ogunseye si invola verso la porta e non sbaglia, partita ormai finita. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, bel poker dell’Olbia. (agg. Umberto Tessier)

DOPPIETTA DI RAGATZU!

Arriva il raddoppio dell’Olbia ancora con Ragatzu! Cross basso di Biancu dalla trequarti che trova sulla corsa Ragatzu che infila sul suo palo il portiere avversario Stancampiano con un bel tiro di prima. Ammonito il laterale Anastasia del Cuneo per un fallaccio su Pennington. Punizione per l’Olbia. Nulla da fare sul tentativo dell’Olbia. Zamparo allarga a destra per Anastasia che crossa: Aresti esce coi pugni ed anticipa il calciatore che si stava fiondando sul cross. Mancano quindici minuti alla fine della partita e l’Olbia sembra ormai avere in mano il match. Ci sta provando il Cuneo ma i padroni di casa si difendono davvero bene. Intanto nel Cuneo esce Secondo per Pellini. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA RAGATZU!

Inizia la seconda frazione. Conclusione insidiosa di Rosso che sugli sviluppi della punizione raccoglie un pallone ed esplode un tiro al volo dalla distanza, palla che non passa lontana dall’incrocio. Fuori Provenzano per Gerbaudo nel Cuneo. Ci prova Ognunseye che si disimpegna bene tra Testoni e Boni ed esplode un buon sinistro dal limite. Para tutto Stancampiano. La sblocca l’Olbia! Vantaggio grazie al migliore in campo, Ragatzu. Azione pregevole sulla destra di Ogunseye che crossa in mezzo trovando Ragatzu. Grande controllo dell’attaccante che mette salta il marcatore ed infila Stancampiano con un secco destro. Siamo intanto giunti al 60′ e l’Olbia è avanti di un gol, vediamo la reazione del Cuneo. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO TEMPO

Ragatzu sfida Conrotto. Il difensore del Cuneo riesce ad avere la meglio. Ragatzu è il migliore in campo fino ad ora, ma la difesa del Cuneo tiene bene. Zamparo stava involandosi in area dopo una buona sponda di Dell’Agnello ma Leverbe ha effettuato un’ottima chiusura. Ci prova Muroni sulla destra ma l’ottima difesa del Cuneo chiude bene.Cambio effettuato prima della ripresa. Fuori Cristini, dentro Provenzano nel Cuneo. Non cambia praticamente nulla per il centrocampo di Gardano. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi dopo 45′ divertenti. Ci ha provato di più l’Olbia ma non è arrivata la rete del vantaggio. Difende bene il Cuneo. (agg. Umberto Tessier)

MURGIA SFIORA IL GOL

Inizia il match tra Olbia e Cuneo. Dribbling di Ragatzu sulla trequarti sinistra, guadagnata punizione da parte dell’Olbia che sta pressando gli avversari in questi primissimi minuti del match. Grande risposta di Stancampiano sul colpo di testa di Ogunseye che ha incornato verso il secondo palo. Samb tenta il tiro al volo da posizione defilata! Coser respinge con i pugni. L’Olbia spinge in questo inizio di match sfiorando subito il vantaggio. Cross di Ragatzu dalla sinistra, provvidenziale l’anticipo di Rosso su Ogunseye. I padroni di casa stanno attaccando a testa bassa. grande giocata di Murgia che si accentra dribblando Rosso e prova il tiro dal limite dell’area. Pallone troppo alto che sfiora l’incrocio dei pali. Ci avviamo verso la mezzora e il match non si sblocca. (agg. Umberto Tessier)

IL CAMMINO STAGIONALE

LOlbia ospita il Cuneo per la decima giornata di Serie C girone A, di conseguenza in attesa del fischio dinizio andiamo ad analizzare alcune statistiche relative a queste due formazioni. I sardi stanno disputando un ottimo campionato con 17 punti messi da parte con cinque vittorie, due pareggi ed altrettante sconfitte, grazie ad un bottino di 11 gol fatti ed 8 subiti. Il Cuneo se la passa decisamente meno bene con 9 punti allattivo conquistati in altrettante gare disputate con due vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte, con soli 5 gol messi a segno a fronte di 12 subiti. LOlbia in casa, dopo essere partita molto bene con 7 punti nelle prime tre partite, ha ottenuto un solo punto nelle ultime due sfide, mentre il Cuneo in trasferta è imbattuto con due vittorie e altrettanti pareggi ed uno score di 4 gol fatti e soltanto 2 incassate, dunque meglio che in casa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Olbia Cuneo non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

Sono sei i precedenti della gara Olbia-Cuneo tutte partite giocate in Lega Pro tra il novembre del 2005 e l’aprile di tre anni dopo. La squadra sarda non ha mai vinto, con il Cuneo che le ha vinte tutte tranne una che è terminata con un pareggio. La vittoria più tonda risale al novembre del 2007, partita terminata 4-2. in Sardegna si sono giocate tre partite e le gare sono state tutte vinte dal Cuneo. Nonostante questo l’Olbia quest’anno è partita meglio dopo una campagna acquisti molto importante. I sardi sono quarti a diciassette punti mentre i piemontesi sono tredicesimi con nove punti. Tutto fa pensare che questa possa essere la volta buona per Olbia per battere quella che è una sua bestia nera, ma sarà d’accordo il Cuneo? (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Olbia Cuneo sarà diretta dallarbitro Paolo Bitonti; alle ore 14:30 di domenica 22 ottobre questa partita si gioca per la decima giornata nel girone A della Serie C 2017-2018. Gli ospiti arrivano da tre sconfitte nelle ultime cinque partite e la vittoria manca ormai da troppo tempo. Cancellare un momento negativo e ripartire da zero. Questa missione si scontra però con il momento favorevole dei padroni di casa, che si trovano ad un solo punto dalla viterbese con lo scontro diretto tra laziali e Siena per le prime posizioni. Vincere e volare in alto, approfittando di una situazione favorevole. Non sarà facile per il Cuneo imporsi in casa dell’Olbia.

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA CUNEO

Mister Mereu potrebbe riproporre il 4-3-3 visto in campo nel match contro l’Arezzo. Aresti va in porta, con Pinna, Dametto, Leverbe e Pisano nella linea difensiva. Pennington, Biancu, Muroni e Feola si giocano tre posti da titolare in mezzo al campo, ma non sarà di certo facile. Murgia, Ogunseye e Ragatzu saranno molto probabilmente i tre attaccanti. Le ultime decisioni sui chi scenderà in campo verranno prese comunque nell’allenamento di rifinitura prima del match contro Cuneo.

Il Cuneo potrebbe riproporre il 3-5-2 visto in campo contro il Livorno: Stancampiano va in porta, con Conrotto, Rosso e Boni pronti ad agire sulla linea difensiva. Provenzano, Gerbaudo, Secondo, Testoni e Baschirotto andranno a posizionarsi sulla linea del centrocampo, mentre Zamparo e DellAgnello andranno a giocare in attacco. A centrocampo rimane comunque qualche dubbio: soltanto nell’ultimo allenamento capiremo quali saranno le intenzioni di mister Massimo Gardano.

LA CHIAVE

I padroni di casa hanno moltissime ambizioni e non sarà per nulla facile fermarli. In gioco c’è anche il big match tra Viterbese e Siena, che potrebbe dare modo alla squadra sarda di fare un balzo in classifica non indifferente. Proprio per questo motivo i padroni di casa dovranno approfittare del momento no della compagine piemontese. Vedremo dunque un match a senso unico, con i padroni di casa che premeranno sull’acceleratore fin dai primi minuti. La squadra ospite cercherà di reggere il colpo e strappare più punti possibili. Non sarà semplice, anche perché la qualità di gioco messa in mostra dai padroni di casa potrebbe fare davvero male: nei primi minuti, infatti, assisteremo sicuramente ad un’aggressione sotto tutti i punti di vista, sopratutto per quanto riguarda le corsie esterne.

QUOTE E PRONOSTICO

Padroni di casa assolutamente favoriti in questo match. Il segno 1 è dato a 1.70, mentre il segno X è a quota 3.40. Il segno 2 è invece dato a quota 5.00, davvero improbabile stando alle ultime statistiche. Il Segno Under è invece dato a 1.65, mentre l’Over 2.5 paga ben 2.10 la posta. Il segno Goal è invece equilibrato, con una quota di 1.90, mentre il No Goal è a quota 1.80.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori