RISULTATI COPPA ITALIA PRIMAVERA / Diretta gol live score: Milan, qualificazione sofferta (2 turno)

- Davide Giancristofaro Alberti

Risultati Coppa Italia Primavera, diretta gol live score: le partite in programma (2 turno, oggi 25 ottobre). Secondo turno in programma da questa mattina per la coppa di categoria

Gabbia_Milan_Primavera_lapresse_2017
Calciomercato: Gabbia, difensore del Milan - LaPresse

Missione compiuta per Milan e Torino: le due big, così possiamo definirle, si qualificano per gli ottavi di finale della Coppa Italia Primavera 2017-2018. Sofferta la vittoria per i rossoneri di Gennaro Gattuso, che nel turno precedente si erano liberati della Salernitana con una goleada ma questa volta hanno dovuto penare fino al termine per avere ragione di un coriaceo Empoli, battuto di misura. Molto più ampia laffermazione del Torino, che ha rifilato un netto 4-0 allo Spezia confermando il suo valore; tra le squadre agli ottavi di finale troviamo anche il Perugia, che si libera del Cittadella con un 3-1. A Novara va in scena una partita splendida: la vincono i padroni di casa che si impongono per 5-3 sulla Cremonese, soltanto tra il 50 e il fischio finale abbiamo assistito a ben cinque gol con il Novara che ha saputo allungare dal 2-1 fino a prendersi la qualificazione, inutile il gol grigiorosso arrivato nel recupero. Ai tempi supplementari Udinese-Bologna e Bari-Crotone: nessun gol in Puglia, mentre in Friuli già nellextra time ci sono state due reti, ma una per parte e dunque si procede spediti verso i calci di rigore. (agg. di Claudio Franceschini)

PALERMO E GENOA SI QUALIFICANO

Sono terminate le prime due partite di Coppa Italia Primavera: due vittorie esterne con Palermo e Genoa che avanzano al turno successivo. In Sicilia partita splendida: come già raccontato i rosanero si erano fatti rimontare da 2-0 a 2-3 ma al 90′ avevano trovato il gol del pareggio forzando i tempi supplementari. Nell’extra time la squadra di casa ha trovato due gol nel primo dei due mini-parziali, poi nel finale è arrivato anche il terzo gol a completare la festa. Si qualifica anche il Genoa: partita sostanzialmente equilibrata anche se il Grifone ha fatto qualcosa in più per provare a vincerla, alla fine i liguri sono stati premiati dal rigore di Golli quando iniziava a profilarsi lo spettro dei tempi supplementari. Sono appena scese in campo Perugia e Cittadella per la loro partita; tra poco invece sarà il turno di tutte le altre gare, soprattutto quella del Milan che ospita l’Empoli e quella del Torino, impegnato in casa contro lo Spezia. (agg. di Claudio Franceschini)

SUPPLEMENTARI A PALERMO

E uno spettacolare 3-3 tra Palermo e Benevento: la prima partita di Coppa Italia Primavera va dunque ai tempi supplementari. Il primo tempo sorride ai rosanero che con Gallo e Cannavò si portano sul 2-0 e sembrano chiuderla, ma la ripresa inizia con il gol di Filogamo che riporta totalmente in partita un Benevento capace poi di pareggiare grazie alla rete di Ronga. Non è finita qui: al 78 minuto ancora Filogamo trova la doppietta personale e la rete che a quel punto spingerebbe gli stregoni al turno successivo. Il Palermo però non ci sta: al minuto 81 forza un calcio di rigore per fallo di mano di Parisi che, già ammonito, lascia gli ospiti in dieci. Santoro va sul dischetto ma Volzone para: le speranze di agguantare i supplementari si fanno sempre più lontane anche perchè poco dopo la squadra di casa centra un palo, ma i rosanero trovano il 3-3 proprio al 90 e così la partita prosegue. Nel frattempo è iniziata anche Genoa Ternana: al Grifone sono bastati soltanto due minuti per trovare il gol del vantaggio, ma la Ternana ha trovato il pareggio al 21. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA PALERMO BENEVENTO

Inizia con Palermo Benevento la giornata dedicata alla Coppa Italia Primavera, il trofeo nazionale riservato alle squadre giovanili più forti del Bel Paese. Prima di scoprire quali sono le partite che si disputeranno oggi, valevoli per il secondo turno, andiamo a vedere lelenco delle squadre che hanno alzato al cielo più volte questo importante trofeo, che mette in mostra alcuni dei giovani più forti dItalia. Il Torino è la squadra che vanta più successi, con ben 7 vittorie finali, anche se lultima risale a quasi ventanni fa, e precisamente alla stagione 1998-1999. Segue lInter con sei trionfi, e vincitore nella stagione 2015-2016, mentre la Roma è la squadra da battere, avendo trionfato la scorsa stagione, per un totale di cinque vittorie assolute. A quota quattro troviamo la Juventus, che ha vinto tre edizioni negli anni 2000, precisamente nel 2004, 2007 e 2013. Lazio, Fiorentina e Atalanta sono invece ferme a quota 3, mentre Milan, Lecce, Bari e Avellino, vantano due successi finali a testa. Infine, il gruppo di squadre a quota 1, leggasi Genoa, Sampdoria, Napoli, Udinese, Empoli e Cremonese.

LE PARTITE DI MERCOLEDì

Proseguirà questoggi la Coppa Italia Primavera 2017-2018, e di conseguenza riprenderà la caccia alla Roma. La compagine allenata da Alberto De Rossi è infatti la vincitrice in carica di questo affascinante torneo riservato ai giovani calciatori più forti del Bel Paese. Andiamo a vedere brevemente come è andata la scorsa edizione. Roma che ha iniziato la Coppa Italia 2016-2017 partendo dallottavo turno, visto il piazzamento in classifica nel precedente campionato. Pronti via e la squadra capitolina batte in casa il Crotone con il risultato di una rete a zero, passando quindi ai quarti. In questa seconda fase, clamoroso successo per 5 reti a zero nel derby contro i pari età della Lazio, con conseguenza qualificazione alle semifinali. Giallorossi costretti ad affrontare lInter, fra le squadre più forti della Primavera: allandata, successo interno per uno a zero, al ritorno, a Milano, altra vittoria capitolina con il risultato finale di due a uno. Infine le due partite valevoli per la finalissima contro la Virtus Entella: allandata, a Chiavari, pareggio 1 a 1; al ritorno vittoria interna due a zero e trofeo alzato al cielo.

COPPA ITALIA PRIMAVERA

Inizia questa mattina il secondo turno della Coppa Italia Primavera 2017-2018. Dopo i due preliminari di inizio settembre, e il nutrito primo turno, la competizione nazionale vivrà in queste ore la sua seconda fase. Si comincia con lanticipo delle ore 11:00, per poi chiudersi con le varie gare in programma a partire dalle ore 15:00. andiamo quindi a vedere il programma completo dei match.

PARTITE E RISULTATI DI COPPA ITALIA PRIMAVERA, SECONDO TURNO

Spulciamo lelenco completo delle sfide in programma, cominciando quindi dallanticipo delle ore 11:00, la sfida fra il Palermo e il Benevento. Spettacolari i giallorossi al primo turno, avendo battuto fuori casa per 3 a 4 il Napoli; molto bene anche i rosanero, reduci dal successo netto interno contro i pari età del Frosinone. Alle 12:30, invece, di scena la sfida di Genova fra i padroni di casa del Genoa e la Ternana. Grifone che viene dal successo contro la Spal a fatica, 3 a 2 dopo i tempi supplementari, mentre la compagine di Terni ha battuto la Virtus Entella a Chiavari per tre a due. Altra sfida alle ore 14:30, quella fra il Perugia e il Cittadella. Nello scorso turno, successo umbro a Sassuolo per uno a due, mentre la squadra di Padova viene dalla bella vittoria per tre a due in trasferta contro il Cagliari. Alle ore 15:00, infine, si terrà il grosso della giornata, visto che sono in programma ben cinque partite. Andando in ordine alfabetico, si inizia con la partita fra il Bari e il Crotone, con i pugliesi reduci dal successo interno per due a uno sullAscoli, mentre i calabresi hanno battuto in trasferta il Pescara, in uno spettacolare match chiusosi con il risultato di tre reti a due. Il Milan di Rino Gattuso ospiterà invece lEmpoli: rossoneri vittoriosi tre a uno contro la Salernitana al primo turno, mentre ai toscani è bastato un gol per avere la meglio sul Carpi. Novara-Cremonese sarà unaltra delle sfide delle 15; quasi tennistica la vittoria piemontese al primo turno, che ha infatti battuto 6 a 1 il Cesena in Romagna. Molto bene anche i giovani rossogrigi, che hanno avuto la meglio sullHellas, a Verona, per tre a zero. Il Torino ospiterà lo Spezia; parlando di risultati tennistici, come non sottolineare il successo piemontese interno allo scorso turno contro lAvellino per 7 a 1. Spezia che invece ha battuto la Pro Vercelli 4 a 2 dopo i tempi supplementari. Infine, a completare il programma di oggi, la sfida fra Udinese e Bologna: friulani che hanno battuto il Parma dopo uno spettacolare 4 a 3. Stesso risultato, ma dopo calci di rigori, fra felsinei e Brescia.

RISULTATI COPPA ITALIA PRIMAVERA, SECONDO TURNO

RISULTATO FINALE PALERMO-Benevento 6-3

RISULTATO FINALE GENOA-Ternana 2-1

RISULTATO FINALE PERUGIA-Cittadella 3-1

SUPPLEMENTARI Udinese-Bologna 2-2

RISULTATO FINALE TORINO-Spezia 4-0

RISULTATO FINALE MILAN-Empoli 2-1

SUPPLEMENTARI Bari-Crotone 0-0

RISULTATO FINALE NOVARA-Cremonese 5-3





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori