DIRETTA/ Cremonese Perugia (risultato finale 3-3) streaming video e tv: pareggio ricco di gol!

Diretta Cremonese-Perugia: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Serie B si gioca sabato 29 ottobre 2017 alle ore 15:00

28.10.2017 - Carlo Necchi
cremonese_zini_2_lapresse_2017
Video Cremonese Padova (LaPresse)

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO FINALE 3-3): PAREGGIO RICCO DI GOL

Cremonese-Perugia termina con il risultato di 3-3. Succede di tutto in un finale al cardiopalma. Il Perugia passa per la terza volta in vantaggio con Di Carmine: all’81’ l’attaccante raccoglie un traversone di Pajac e fredda Ujkani per la sua doppietta personale. Finita qui? Nemmeno per idea perché la Cremonese si conquista un calcio di rigore all’84’ in seguito a un ingenuo fallo di mano in area di Mustacchio. Dagli undici metri Paulinho non sbaglia.

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO LIVE 2-2): PAREGGIO DI PAULINHO

Quando siamo all’80’ di gioco il risultato di Cremonese-Perugia è di 2-2. Ristabilita la parità allo stadio Giovanni Zini grazie alla rete di Paulinho al 72′. L’attaccante dei locali ha ben addomesticato un lancio dalle retrovie di Renzetti e beffato Nocchi con una girata superba. La gara è in bilico e il Perugia non ci sta. La risposta del Grifone sta tutta in un tuffo di Bandinelli terminato di poco a lato. La Cremonese torna a farsi vedere al 76′ con Castrovilli e al 79′ con Cavion; adesso il momento è favorevole ai padroni di casa. Perugia in difficoltà.

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO LIVE 1-2): GOL DI DI CARMINE

Quando siamo al 55′ di gioco il risultato di Cremonese-Perugia è di 2-1 in favore degli umbri. Gli uomini di mister Breda si sono riportati in vantaggio al 48′ grazie alla rete messa a segno da Di Carmine. Ma andiamo con ordine, perché la ripresa iniziata senza cambi inizia con una fiammata dei locali. Al 47′ Almici mette in mezzo un traversone colpito dalla testa di Scappini: il tentativo di quest’ultimo termina sul fondo. Al 48′ il Perugia va in gol con Di Carmine, bravo a capitalizzare una perfetta azione in contropiede, dopo un bruttissimo corner a favore gestito malamente dalla Cremonese. Il numero 10 degli ospiti viene lanciato in campo aperto e non lascia scampo al povero Ujkani.

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO LIVE 1-1): AUTORETE DI ZANON

Il primo tempo di Cremonese-Perugia termina con il risultato di 1-1. Dopo un avvio compassato i ritmi del match si alzano e gli umbri passano meritatamente in vantaggio con Dossena dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Passano pochi minuti e il Perugia ha la chance di raddoppiare con Pajac, ma la sua conclusione è imprecisa e il pericolo per la Cremonese sfuma. Al 31′ i padroni di casa pareggiano i conti grazie a una autorete di Zanon; Piccolo mette in mezzo una punizione che viene deviata nella propria porta dal terzino del Perugia, che anticipa Paulinho ma beffa anche Nocchi. Il Perugia prova a reagire senza fortuna con Cerri e Han.

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO LIVE 0-1): GOL DI DOSSENA

Al 30′ di gioco il risultato di Cremonese-Perugia è di 1-0 in favore degli ospiti. Crescono i ritmi allo stadio Giovanni Zini, con gli umbri che dominano questa fase di partita. Al 13′ il Perugia si rende pericoloso con Bianco, il quale tenta di sorprendere Ujkani con un sinistro dalla distanza che termina alto sopra la traversa. Al 16′ sono ancora gli ospiti a battare un colpo in zona offensiva; Cerri prolunga di testa per Di Carmine ma in qualche modo Claiton allontana la minaccia. Al 19′ Ujkani neutralizza un tentativo da fuori di Pajac. Al 22′ il Perugia passa meritatamente in vantaggio: dagli sviluppi di un corner Dossena anticipa Srini e Scappini e insacca alle spalle del portiere avversario.

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO LIVE 0-0): HAN E PAULINHO VICINI AL GOL

Quando siamo arrivati al 10′ di gioco il risultato di Cremonese-Perugia è sempre fermo sullo 0-0. Prima di raccontare le primissime battute del match, dobbiamo dire che questa sfida è delicatissima per il Perugia, che arriva da cinque ko consecutivi. Sulla panchina degli umbri fa il suo esordio mister Roberto Breda, che ha sostituito l’esonerato Giunti. La Cremonese di Tesser viaggia a buon ritmo ed è in lotta per un posto ai playoff. Per quanto riguarda le formazioni ufficiali, c’è una novità nel 4-3-1-2 dei locali con Scappini titolare in attacco che ha avuto la meglio su Brighenti e Mokulu; a centrocampo Pesce prende il posto di Croce. Sul fronte Perugia anche Breda opta per il 4-3-1-2, con Han alle spalle di Cerri e Di Carmine. Al 2′ è proprio Han a rendersi subito protagonista; su un traversone di Bandinelli il nordcoreano non riesce a impattare sulla sfera da buona posizione. Brividi per Ujkani che guarda il pallone terminare sul fondo. La risposta della Cremonese non si fa attendere con un tiro da fuori di Paulinho che non inquadra di poco lo specchio della porta.

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

La Cremonese ospiterà un Perugia in profonda crisi d’identità nel 12^ turno della Serie B: diamo quindi un occhio a qualche statistica a confronto in attesa del fischio d’inizio. I lombardi, da neo-promossi, stanno disputando un bel campionato, e hanno già raccolto quattro vittorie, cinque pareggi e due sole sconfitte,meritando quindi la quarta piazza della classifica generale a quota 17 punti. Va poi aggiunto che i grigio-rossi hanno segnato 16 gol e ne hanno subiti dieci: allo Zini la differenza reti però arriva a quota 9:5 con appena due vittorie conseguite di fronte al pubblico di casa. Il Perugia è reduce da cinque sconfitte consecutive durante le quali ha subito ben 15 reti e che hanno portato a un repentino cambio di panchina: non ci sorprenderà scoprire quindi che i grifoni stazionano ora alla 15^ posizione a 13 punti. Va poi detto che in totale i gol incassati dalla compagine umbra sono stati 21, mentre le reti realizzate dal Perugia sono fissate a 19, di cui 10 trovate fuori casa. CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Claiton, Marconi, Renzetti; Arini, Pesce, Cavion; Piccolo; Scappini, Paulinho. Allenatore: Tesser. PERUGIA (4-3-1-2): Nocchi; Zanon, Belmonte, Dossena, Pajac; Brighi, Bianco, Bandinelli; Han, Di Carmine, Cerri. Allenatore: Breda. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI SERIE B

Cremonese-Perugia sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 3 HD, il numero 253: telecronaca dalle ore 15:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire la partita anche in diretta streaming video, tramite lapplicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; i non abbonati al pacchetto Calcio potranno acquistare il match in pay-per-view con il codice 409127.

PROTAGONISTI

Sono diversi i calciatori interessanti che potremo vedere in campo nella sfida Cremonese-Perugia. Tra le fila dei grigiorossi sicuramente si è preso il ruolo di protagonista Michele Cavion. Il calciatore classe 1994, cresciuto nella Primavera della Juventus, ha trovato in Attilio Tesser un tecnico che punta su di lui. Tanto che l’allenatore ha deciso di schierarlo titolare, facendo accomodare in panchina il più esperto Filippo Porcari. Cavion è un centrocampista dotato di grande intelligenza tattica, ma che non disdegna anche buttarsi dentro e inserirsi tra le linee. Dall’altra parte deve assolutamente tornare a fare bene il norcoreano Han, che aveva rappresentato la grande sorpresa di questo inizio di stagione ma che da diverse partite non riesce a trovare più la rete. Il Perugia di Giunti infatti vive un momento di preoccupante involuzione dopo che aveva iniziato il campionato in maniera entusiasmante. (agg. di Matteo Fantozzi)

BOMBER

Interessanti spunti ce li offrono i bomber della gara Cremonese-Perugia. Attilio Tesser fino a questo momento ha fatto ruotare molto i calciatori a sua disposizione, senza puntare su un gioco che sia finalizzato a servire una punta centrale in grado di fare molti gol. Le punte infatti sono tutte molto generose e pronte a lavorare per la squadra, come il migliore marcatore Benjamin Mokulu. Il belga ha segnato tre reti, ma importantissimo è stato il lavoro che ha fatto per la squadra sfruttando un fisico statuario. Dall’altra parte invece aveva sorpreso tutti il nordcoreano Kwang-Song Han arrivato in prestito dal Cagliari e in grado di fare una tripletta al Comunale di Chiavari nel debutto stagionale in Serie B. Il ragazzo classe 1998 ha segnato sei gol fino a questo momento, ma è a secco da tre partite con Federico Giunti che contro il Cesena lo ha sostituito dopo appena 51 minuti. Attenzione anche a Samuel Di Carmine che a 4 reti è sempre uno in grado di fare la differenza in questa categoria. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

Per la partita di Serie B tra la Cremonese ed il Perugia è stato designato larbitro Antonio Di Martino della sezione di Teramo al fianco del quale nel 12^ turno ci saranno gli assistenti di linea Bresmes e Grossi oltre a Gariglio che però vestirà i panni del quarto uomo. Il signor Di Martino è tra gli arbitri più giovani di tutta la cadetteria con i suoi 29 anni: in stagione ha comunque già messo da parte 5 direzioni di cui 1 in Coppa Italia e ben quattro relative alla Serie B. Analizzando maggiormente quanto fatto nel campionato di Serie B, notiamo che Di Martino ha diretto alla seconda giornata la partita Frosinone-Cittadella, alla quarta Brescia-Pro Vercelli, alla settima Ternana-Venezia e alla decima Parma-Entella terminata per 3-1. Ricordiamo infine che complessivamente in questi incontri il fischietto di Giulianova ha estratto dal taschino 13 cartellini gialli, nessun rosso e non ha assegnato alcun calcio di rigore. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremonese-Perugia sarà diretta dallarbitro Antonio Di Martino, ventinovenne della sezione di Teramo, assistito dai guardalinee Bresmes e Grossi e dal quarto uomo Gariglio. Sabato 28 ottobre 2017 Cremonese e Perugia si sfidano allo stadio Giovanni Zini di Cremona, per la giornata numero 12 del campionato di Serie B: fischio dinizio alle ore 15:00. La classifica del torneo cadetto vede la neopromossa Cremonese al quarto posto con 17 punti, mentre il Perugia sta vivendo una crisi di risultati che lo hanno fatto scivolare nella seconda metà (13 punti). Nella prossima giornata la Cremonese giocherà in casa del Foggia nel pomeriggio di sabato 4 novembre (ore 15:00), il Perugia invece riceverà lAvellino nel monday night di lunedì 6 (20:30).

LA SITUAZIONE

La Cremonese si presenta a questo match in serie positiva da 6 giornate: dopo aver perso di misura a Bari (1-09 il 19 settembre, i grigiorossi allenati da Attilio Tesser hanno pareggiato con Pescara (0-0 in casa), Frosinone (altro 0-0 in trasferta) e Ternana (3-3 allo Zini) e poi battuto Cittadella (1-2) e Brescia (2-0). Nel turno infrasettimanale di martedì è arrivato un altro pari sul campo della Virtus Entella: nel primo tempo lattaccante brasiliano Paulinho ha firmato il gol del vantaggio, il suo primo stagionale, con uno splendido destro a giro dal limite dellarea (35), ma nella ripresa i liguri hanno acciuffato l1-1 con un destro di Eramo (58). Un peccato per la Cremonese che vincendo sarebbe salita addirittura a meno 1 dal primo posto, nonché a +6 dalla zona playout che rimane vicina a causa di una classifica incredibilmente compressa. Sinora i ragazzi di Tesser non hanno mai perso in casa cogliendo 2 successi e 3 pareggi. 1 vittoria, 1 pari e 4 ko è invece il rendimento esterno di un Perugia in crisi didentità. Dopo aver flirtato con la prima posizione nelle prime 6 giornate, dalla settima in poi i biancorossi hanno imboccato un tunnel senza uscita perdendo 5 partite di fila. Lultima in casa contro il Cesena, corsaro al Curi grazie al gol di Jallow nella prima frazione (32) e alla doppietta di Karim Laribi dopo lintervallo (48 e 56). Il presidente Santopadre ha optato per la svolta, allontanando lallenatore Federico Giunti e chiamando al suo posto Roberto Breda reduce da un campionato positivo -nonostante lesonero finale- con la Virtus Entella. Vedremo se il cambio in panchina saprà produrre una svolta per il Perugia, che rimane comunque a meno 3 dalla zona playoff ma anche a +2 sui playout.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE-PERUGIA

Modulo 4-3-1-2 per la Cremonese: davanti al portiere albanese Ujkani i difensori centrali Claiton e Canini, a completare la linea arretrata i terzini Almici (destra) e Renzetti (sinistra). A centrocampo rientra Pesce che farà reparto con Arini e Cavion, per il ruolo di trequartista invece è ballottaggio tra Antonio Piccolo e Perrulli. Coppa dattacco Brughenti-Paulinho, tra i diffidati solo Claiton. Roberto Breda dovrebbe disegnare il suo primo Perugia con il modulo 4-3-3: il nuovo allenatore deve fare i conti con le squalifiche dei difensori Volta e Monaco e del centrocampista Colombario. Tra i pali Nocchi, in difesa da destra a sinistra Zanon, Dossena, Belmonte e il croato Pajac. In mezzo al campo Bianco, Brighi e Bandinelli, mentre Buonaiuto dovrebbe agire tra le linee a supporto delle punte Di Carmine e Cerri.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO DELLA PARTITA

Considerando landamento recente di entrambe e limbattibilità casalinga della Cremonese, va da sé che lopzione favorita dai bookmaker sia il segno 1 per la vittoria grigiorossa: su snai.it la troviamo a quota 2,00. La stessa agenzia di scommesse propone a 3,25 il segno X per il pareggio finale, e a 3,80 il segno 2 per il colpo esterno del Perugia. Under quotato 1,85, Over 1,87, Gol 1,67 e NoGol 2,05.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori