DIRETTA / Pescara Brescia (risultato finale 0-3) streaming video e tv: il trionfo di Marino

- Stefano Belli

Diretta Pescara-Brescia: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 12^ giornata di Serie B

pescara tifosi
Video Pescara Entella, repertorio LaPresse

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO FINALE 0-3): IL TRIONFO DI MARINO

E terminata in maniera trionfale per il Brescia la trasferta di Pescara, con un tre a zero probabilmente capace di andare al di là di ogni più rosea previsione per i lombardi, che stanno cominciando a godere dei frutti della cura-Marino. Non si smentisce il Pescara di Zeman, che continua ad alternare buoni risultati a sconfitte durissime. Nel finale agli abruzzesi il portiere bresciano Minelli ha negato anche la soddisfazione del gol della bandiera, sventando due conclusioni ravvicinate di Pettinari, che è incappato nellennesima giornataccia dopo un inizio di campionato sfolgorante. Poi sostituzioni per il Brescia che sostituisce in pochi minuti Ferrante, Machin e Caracciolo, ovvero gli autori dei tre gol delle Rondinelle, inserendo rispettivamente Torregrossa, Longhi e Di Santantonio. Un solo minuto di recupero per una partita che non ha più storia, il Brescia si impone con un perentorio 3-0 allo stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO LIVE 0-3): L’ADRIATICO CONTESTA

Si fa ostile il clima per il Pescara di Zeman, sotto di tre reti in casa contro un Brescia praticamente perfetto nell’attendere gli avversari, ripartire e colpire nel corso di questo match. I tifosi rumoreggiano contro un Pescara che non riesce proprio a trovare continuità, alternando vittorie preziose a fragorose cadute come quella odierna. A livello di cronaca la partita non ha più moltissimo da dire, nel Pescara finiscono nell’elenco degli ammoniti Valzania (che aveva preso il posto di Carraro) e Bovo, mentre il Brescia fa girare il pallone attendendo magari l’opportunità per l’ennesimo contropiede. Al 32′ Ferrante cerca la doppietta personale, ma la sua conclusione di potenza finisce non molto lontana dalla porta difesa da Fiorillo. Con meno di un quarto d’ora da giocare, Brescia sempre più vincino alla vittoria, avanti 3-0 sul campo del Pescara. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO LIVE 0-3): CARACCIOLO E FERRANTE SHOW!

Al 18′ della ripresa “L’Airone” Andrea Caracciolo ha trovato il secondo gol, al 20′ è arrivato il tris di Ferrante. Tra Pescara e Brescia la partita sembra già finita, con gli abruzzesi che invece di produrre l’attesa reazione allo svantaggio nel secondo tempo, sono definitivamente naufragati sotto i colpi dei lombardi, apparsi rivitalizzati dall’arrivo di Pasquale Marino in panchina. Il raddoppio è arrivato grazie ad una bella iniziativa dell’autore del gol del vantaggio bresciano, Machin, che ha imbeccato alla perfezione Caracciolo, bravo a superare Fiorillo proteso in uscita. Quindi, il tris di Ferrante, col Pescara ormai sfilacciato tra i reparti e incapace di produrre quell’intensità indispensabile per il gioco di Zeman. Con metà secondo tempo ancora da giocare, sembra ormai impossibile che le Rondinelle si facciano sfuggire la preziosa vittoria esterna. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO LIVE 0-1): COULIBALY ESCE TRA I FISCHI

Non è riuscito il Pescara a produrre una reazione offensiva efficace dopo lo svantaggio, tale da riportare il risultato in parità prima dell’intervallo. Il Brescia è rientrato negli spogliatoi avanti 1-0 grazie alla rete messa a segno da Machin al 36′. Zeman al 41′ ha operato il primo cambio inserendo Palazzi al posto di Coulibaly, uno degli elementi più contestati della formazione abruzzese, tanto da essere uscito tra i fischi dello stadio Adriatico-Cornacchia. Dopo la sostituzione un’incertezza in uscita di Minelli ha consegnato un pallone interessante a Mancuso, ma il pescarese non è stato reattivo al punto giusto per sfruttare l’assist involontario del portiere avversario. Il Pescara aveva sciorinato un buon calcio offensivo fino alla mezz’ora, ma dopo aver subito lo 0-1 i padroni di casa hanno visto la loro manovra diventare più macchinosa e molto meno efficace, col Brescia che ha avuto buon gioco a controllare e mantenere il vantaggio fino all’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO LIVE 0-1): LA SBLOCCA MACHIN!

Primo gol in Serie B per lo spagnolo Machin che un po’ a sorpresa porta in vantaggio il Brescia a Pescara al 36′ del primo tempo. Un po’ a sorpresa perché la partita in questo primo tempo è stata finora frizzante, piacevole e ricca di capovolgimenti di fronte, ma è stato di gran lunga il Pescara a far vedere le cose migliori a livello offensivo. E soprattutto le più concrete; dopo la grande chance per Pettinari, gli abruzzesi ci hanno riprovato al 24′ con Benali arrivato a concludere praticamente a botta sicura, trovando però il recupero clamoroso di Caracciolo che ha impedito di concretizzare l’azione agli abruzzesi. Nonostante il Pescara stesse continuando a spingere, Marino ha alzato coraggiosamente il baricentro del Brescia per guadagnare campo, ed è stato premiato con l’azione del gol: perfetto il lavoro di Furlan sulla sinistra che inventa l’assist per l’accorrente Machin che non ha sbagliato, portando avanti i lombardi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO LIVE 0-0): PETTINARI, CHE SPRECO!

Dopo un quarto d’ora nella prima frazione di gioco, ancora 0-0 tra Pescara e Brescia: l’approccio alla partita dei padroni di casa è stato decisamente più aggressivo, ma il Brescia si è dimostrato da subito molto organizzato a livello difensivo, con i biancazzurri che non riescono a trovare lo schema giusto per sfondare in avanti. La squadra di Zeman ha avuto dopo 6′ una grande opportunità per passare in vantaggio, con Mazzotta che ha provato a sorprendere il portiere bresciano Minelli con un tocco ravvicinato: sulla respinta dell’estremo difensore ospite, Pettinari con lo specchio della porta spalancato non è riuscito a fare di meglio che appoggiare fuori. E’ comunque il Pescara a tenere in mano il pallino del gioco, Bisoli e Somma salvano su due incursioni di Mazzotta e Coulibaly: i lombardi riescono a reggere l’urto ma faticano molto a ripartire e a spostare il gioco nella metà campo degli abruzzesi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PESCARA BRESCIA (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

Nella 12^ giornata di serie B il Pescara se la vedrà in casa contro il Brescia: andiamo a curiosare quindi in qualche numero segnato finora dalle due squadre. Gli abruzzesi di mister Zeman stanno rispecchiando l’anima del proprio allenatore: venti reti fatte e 18 gol incassati in undici turni disputati. La squadra bianco-azzurra registra inoltre un ruolino di marcia di 4 partite vinte, 4 pareggiate e tre KO, per un totale di 16 punti che valgono ai delfini per la differenza reti, la nona posizione in classifica. Il Brescia ha interrotto una striscia di tre sconfitte consecutive con la terza vittoria in campionato ottenuta a spese del Bari nel precedente turno infrasettimanale della Serie B. La Leonessa quindi è riuscita a risalire alla 17^ piazza con 13 punti e un bilancio reti fissato sul 9:13. Va poi aggiunto che le rondinelle, fuori di casa hanno finora ottenuto appena un successo e un pari, riuscendo a segnare solo 3 reti a fronte delle 8 subite. PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Perrotta, Bovo, Mazzotta; Coulibaly, Brugman, Carraro; Mancuso, Pettinari, Benali. Allenatore: Zeman. BRESCIA (3-4-2-1): Minelli; Somma, Gastaldello, Lancini; Cancelotti, Bisoli, Martinelli, Furlan; Ferrante, Pepin; Caracciolo. Allenatore: Marino. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE IN DIRETTA PESCARA-BRESCIA

Pescara-Brescia sarà visibile in diretta tv sul canale 258 della piattaforma di Sky che anche quest’anno eserciterà in esclusiva totale i diritti di trasmissione del campionato di Serie B. In via eccezionale la visione è aperta a tutti gli abbonati, non solo a quelli che hanno sottoscritto il pacchetto Calcio, visto che il match sarà trasmesso anche sul canale 106. Come al solito Sky Go offrirà la diretta streaming video su smartphone, tablet e PC.

I PROTAGONISTI

Tra i giocatori più in forma che scenderanno in campo per Pescara-Brescia c’è il centrocampista dei padroni di casa Coulibaly. La storia di questo ragazzo la conoscono tutti, arrivato in Europa a bordo di uno dei tanti viaggi della speranza ha viaggiato per tutto il paese alla ricerca di un ingaggio fino che è arrivata la chiamata dal Pescara e l’immediato debutto in Serie A. Nel turno infrasettimanale è arrivato il suo primo gol da professionista e questo non può che motivarlo. Centrocampista dotato di un buon fisico fa la differenza grazie alle lunghe leve a una personalità davvero invidiabile. In estate è stato a lungo accostato alla Juventus, fino che l’Udinese l’ha acquistato per lasciarlo in prestito proprio al Delfino. Tra le rondinelle sta confermando le promesse Dimitri Bisoli, centrocampista dotato di grandi tempi di inserimento e anche di capacità interessanti in fase di interdizione. Proprio Coulibaly e Bisoli potrebbero affrontarsi in mezzo al campo per dare supremazia territoriale alla loro squadra. (agg. di Matteo Fantozzi)

BOMBER

Per quanto riguarda i bomber nella gara Pescara-Brescia bisognerà fare molta attenzione a Stefano Pettinari. Dopo una campagna acquisti che aveva portato in Abruzzo Simone Andrea Ganz nessuno si sarebbe aspettato di veder Zdenek Zeman pronto a valorizzare un altro attaccante. Pettinari ha fatto benissimo e in classifica marcatori è secondo a otto reti, distanziato di due da Ciccio Caputo dell’Empoli. Nonostante abbia segnato molto vive un periodo particolare, basti pensare che nelle ultime sette partite giocate ha siglato una sola rete. Dall’altra parte non si può che citare Andrea Caracciolo. L’Airone è reduce da un vero capolavoro nella sfida con il Bari, dove ha colpito anche una traversa. Attaccante di grande esperienza ha siglato fino a questo momento quattro reti, ma è uno dei calciatori più importanti di tutta la categoria. Ha infatti giocato moltissimo anche in Serie A con maglie importanti come quelle di Palermo, Genoa e Sampdoria. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

Pescara e Brescia si sfidano nella 12^ giornata di Serie B e per questo incontro è stato disegnato il signor Eugenio Abbatitista della sezione Aia di Molfetta. Insieme a lui scenderanno sul terreno di gioco dello stadio Adriatico gli assistenti di linea Cangiano e Margani con il quarto uomo De Santis. Il signor Abbattista, direttore di gara Aia dal 2000, in questo primo scorcio di stagione si è occupato di complessive 6 gare: 1 in Serie A (in occasione di Spai-Cagliari), 1 in Coppa Italia (per Ternana-Trapani) e 4 di Serie B. Analizzando le prestazioni del barese in Serie B va detto che Abbattista ha diretto alla prima giornata Parma-Cremonese, alla sesta Perugia-Frosinone, il match Empoli-Foggia allottava terminata sul 3-1 e alla decima la sfida Pro Vercelli-Carpi. Da notare poi che a bilancio per la cadetteria finora il fischietto di Molfetta, abbia registrato una media appena superiore ai 3 gialli a gara (13 totali) con nessun rosso ed un solo calcio di rigore assegnato. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pescara-Brescia, diretta dal signor Abbattista di Molfetta in collaborazione con gli assistenti Cangiano e Margani e il quarto uomo De Santis, si disputerà allo stadio Adriatico-Cornacchia sabato 28 ottobre 2017 con il calcio d’inizio fissato per le ore 15.00, le due squadre si affrontano nell’ambito della dodicesima giornata di Serie B 2017-18. Dopo il passo falso a Empoli la formazione di Zeman vuole assolutamente tornare alla vittoria per rimanere agganciato al treno buono per la classifica: gli abruzzesi fanno gli onori di casa ospitando il Brescia di Pasquale Marino, reduce dall’importante successo ai danni del Bari che ha consentito alle rondinelle di togliersi dalle ultime posizioni, tuttavia la strada per la Leonesssa è ancora lunga e irta di ostacoli, il primo dei quali Stefano Pettinari. Il bomber del Pescara è senz’altro una delle rivelazioni di questa prima parte di stagione, con i suoi 8 gol ha trascinato più volte la squadra al successo e nella classifica marcatori solamente Ciccio Caputo dell’Empoli ha fatto meglio con 10 reti al suo attivo.

Dopo aver dimostrato una solidità in difesa inusuale per una squadra allenata da Zeman, nell’ultima gara di campionato il Pescara è tornato a subire tre gol, va però detto che si è trovata davanti quella che forse è la squadra più in forma del momento e già contro il Brescia avrà la possibilità di riscattarsi. Il club lombardo lontano dal Rigamonti ha vinto solamente una volta, a Parma, e ha dimostrato di avere molte difficoltà a replicare il rendimento in casa. Questo potrebbe essere un banco di prova importante per il Pescara che nelle giornate precedenti ha dimostrato di avere non poche difficoltà a gestire le situazioni di vantaggio e a mantenere alta la concentrazione nell’arco dei novanta minuti, un dato di fatto che dovrebbe indurre i giocatori del Brescia a non arrendersi e a non mollare anche in situazioni di netto svantaggio.

LE PROBABILI FORMAZIONI

C’è molta curiosità in merito agli uomini che Zeman e Marino schiereranno dal primo minuto. Per quanto riguarda i padroni di casa ci sarà il solito ballottaggio in porta tra Pigliacelli e Fiorillo, nessun dubbio invece sulla difesa a quattro con i centrali Coda e Perrotta che baderanno a non far entrare nessuno nella loro area di rigore, le corsie esterne saranno invece competenza di Mazzotta e Zampano; a Brugman le chiavi del centrocampo, Coulibaly e Valzania i suoi partner di reparto; nessun dubbio su chi guiderà il tridente d’attacco, Pettinari sarà il terminale offensivo di riferimento e potrà contare sull’apporto delle ali Del Sole e Benali. Gli ospiti invece potrebbero rispondere con Minelli tra i pali, davanti a lui la linea difensiva formata dai centrali Somma, Gastaldello e Meccariello mentre Dimitri Bisoli sarà il punto di riferimento per tutta la linea mediana, in particolare per Martinelli e Machin; sulla trequarti è prevista la presenza di Furlan e Rivas con Ferrante unica punta al centro dell’attacco.

LA CHIAVE TATTICA

Raramente abbiamo visto Zeman proporre un modulo diverso dal 4-3-3 e con ogni probabilità lo utilizzerà anche contro il Brescia. Anche nella sua nuova avventura sulla panchina delle rondinelle, Pasquale Marino tende a prediligere il 3-4-2-1 utilizzando sporadicamente una variante senza trequartisti ma con ben 5 elementi nella linea mediana e due punte anziché una sola.

QUOTE E PRONOSTICO

Le agenzie di scommesse on-line puntano sul fattore campo che dovrebbe favorire decisamente il Pescara, il club abruzzese gode infatti di una quota di 1,65 sui circuiti Bwin con WilliamHill che invece propone una vincita pari a 4,20 la posta giocata per l’X, ancora più significativamente alta la quota per il 2 del Brescia, valutato a 5,75 su Bet365. Non stupisce che in una partita con una squadra di Zeman l’Over (1,50 su PaddyPower) sia caratterizzato da una quota decisamente più bassa rispetto all’Under (2,55 su Unibet) e anche il risultato esatto di 2-2 viene proposto a una quota non altissima (12,00 su Betclic).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori