DIRETTA / Salernitana Empoli (risultato finale 2-1) streaming video e tv: ora Bollini può sognare

Diretta Salernitana-Empoli: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 12^ giornata di Serie B

28.10.2017 - Stefano Belli
salernitana_arechi_serieB_lapresse_2017
Diretta Salernitana Benevento (repertorio LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO FINALE 2-1): ORA BOLLINI PUO’ SOGNARE

Sale ai piani alti della classifica la Salernitana, capace di battere 2-1 lEmpoli, di nuovo scalzato dalla testa della graduatoria del campionato di Serie B. Finale di partita vibrante, con gli azzurri allenati da Vivarini che hanno tentato il tutto per tutto per riuscire a strappare almeno un punto dallo stadio Arechi, ma la partita non ha regalato altri gol dopo ulteriori 3 di recupero. LEmpoli ci ha provato fino alla fine, tentando di trovare il 2-2 al 42 della ripresa con Jakupovic che con un insidioso rasoterra da fuori area non ha mancato di molto il bersaglio, quindi Mantovani ha dovuto ripiegare in calcio dangolo su insidioso cross di Luperto per evitare guai. 3 di recupero e la Salernitana è stata abile a gestire il pallone, guadagnandosi un paio di falli vitali per tenere lEmpoli lontano dalla propria area di rigore. LEmpoli è ora secondo a 20 punti assieme al Frosinone e a 1 punto dalla capolista Palermo, la Salernitana a 19 punto condivide il quarto posto con il Bari. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO LIVE 2-1): I GRANATA RESISTONO

Si fa infuocata la sfida tra Salernitana ed Empoli, con il vantaggio dei granata che viene difeso con le unghie e con i denti dagli uomini di Bollini, essendo un risultato che potrebbe avere grandi ripercussioni sull’alta classifica e rilanciare anche la Salernitana stessa verso la zona promozione. Vivarini si gioca l’ultimo cambio con Jakupovic inserito al posto di Romagnoli, Bollini con l’ultimo cambio a disposizione dopo quelli forzati nel primo tempo decide di rinfoltire il centrocampo con un uomo “di gamba”, il ghanese Odjer, al posto di Ricci. L’Empoli gioca costantemente proteso in attacco, ma la manovra degli azzurri toscani è troppo rallentata per creare grattacapi ai padroni di casa. L’occasione migliore è quella prodotta da Zajc su conclusione velenosa al 28′, deviata con un buon riflesso da Radunovic. Al 31′ lo stesso Zajc ci riprova su calcio di punizione mancando di poco il bersaglio: Salernitana avanti ancora 2-1 sull’Empoli. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO LIVE 2-1): FORZE FRESCHE PER VIVARINI

Resta bella e di grande intensità anche ad inizio ripresa la sfida tra Salernitana ed Empoli allo stadio Arechi. Per i granata la gestione del vantaggio è complicata, ma con il carattere dimostrato nella prima frazione di gioco la squadra di Bollini sembra davvero potenzialmente in grado di fare il colpo grosso. Vivarini comprende che all’Empoli serve un cambio di passo, e inserisce forze fresche con Piu che prende il posto di Ninkovic e Zajc che entra in luogo di Pasqual, autore del gol del vantaggio azzurro nel primo tempo. Krunic per l’Empoli e Ricci per la Salernitana rimediano un cartellino giallo, le occasioni da gol però scarseggiano in questa prima parte del secondo tempo, con la Salernitana che riesce a produrre gioco soprattutto sfruttando le fasce laterali e con l’Empoli che fatica a trovare concretezza sul fronte offensivo: granata ancora avanti col punteggio di 2-1. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO LIVE 2-1): I TOSCANI ACCUSANO IL COLPO

E’ terminata la prima frazione di gioco tra Salernitana ed Empoli, con i padroni di casa avanti 2-1 grazie alla doppietta messa a segno da Bocalon. Di sicuro fino alla punizione trasformata da Pasqual i toscani non si sarebbero immaginati di dover andare sotto all’intervallo. L’Empoli però ha forse peccato di eccessiva sicurezza dopo il vantaggio, e non è riuscito a produrre una reazione, accusando decisamente il colpo dopo che la Salernitana è riuscita a ribaltare il risultato. Al 42′ nuovo brivido per la squadra allenata da Vivarini, mischia in area e il granata Rossi scarica una conclusione sulla traversa, ma il gioco era già stato fermato dall’arbitro per un fallo. Si è fatto vedere finora poco tra le fila empolesi il bomber Caputo, la Salernitana sembra invece essere riuscita a fare di necessità virtù con un buon impatto dei giocatori entrati a partita in corso, in particolare di Gatto che ha immediatamente preso il controllo della fascia destra. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO LIVE 2-1): URAGANO DI GOL IN 7′!

A un inizio di partita sornione da parte delle due formazioni, ha fatto seguito un vero e proprio uragano di gol che nel giro di 7′, tra il 29′ e il 36′, ha visto l’Empoli passare in vantaggio e la Salernitana ribaltare successivamente il risultato. Il vantaggio toscano è arrivato grazie ad un calcio di punizione di di Pasqual, capace di piazzare la palla sotto l’incrocio dei pali nonostante il tentativo di Vitale, appostato sul secondo palo, di respingerlo di testa. La Salernitana ha trovato il pareggio dopo appena 4′, sugli sviluppi di un corner sul pallone rovente in area si è avventato Bocalon, riportando in quota la squadra di Bollini (costretto prima del gol dell’Empoli al secondo cambio forzato, dentro Gatto per Schiavi). Il 2-1 arriva al 36′, ancora grazie a Bocalon capace di sfruttare alla perfezione un assist mancino di Alex. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO LIVE 0-0): SUBITO KO BERNARDINI

Dopo 20′ nel primo tempo ancora a reti bianche la sfida tra Salernitana ed Empoli. Il tecnico di casa, Alberto Bollini, è stato già costretto ad operare il primo cambio, con Alex che ha dovuto sostituire al 10′ Bernardini, fermato da un problema fisico. Prima conclusione importante della partita al 6′ per la Salernitana con Pucino, che ha raccolto un pallone in uscita dall’area di rigore ma non è riuscito a inquadrare lo specchio della porta. L’occasione migliore della partita è stata però empolese in queste prime battute, al 17′ bella apertura di Ninkovic che ha favorito Krunic, la gran botta trova però pronto il portiere granata Radunovic, che ha sventato il vantaggio azzurro. Precedentemente la Salernitana aveva cercato il vantaggio con Bocalon ben innescato da Ricci, ma Provedel non si è fatto sorprendere. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI (RISULTATO LIVE 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI

La capolista Empoli sarà ospite della rocciosa Salernitana,nella 12^giornata della Serie B: diamo quindi un occhio a qualche statistica a confronto prima di dare spazio al campo. I toscani, primi in classifica con 20 punti, hanno il maggior numero di vittorie, ovvero sei, e detengono il miglior attacco del campionato con 23 reti fatte; da migliorare però la difesa azzurra che ha subito 16 reti, delle quali ben 11 in trasferta. La Salernitana di mister Bollini, ottava a quota 16 punti, è la squadra che ha pareggiato di più finora nella cadetteria, ben sette volte, subendo solo una sconfitta e registrando anche 3 successi. In aggiunta va poi detto che i cavallucci marini hanno violato la porta degli avversari 17 volte e hanno raccolto il pallone dalla propria in 14 circostanze: in casa infine hanno raccolto però appena una vittoria con un bilancio reti fissato sul 8:6. SALERNITANA (3-5-2): Radunovic; Mantovani, Schiavi, Bernardini; Pucino, Signorelli, Minala, Ricci, Vitale; Bocalon, Rossi. A disp.: Adamonis, Asmah, Della Rocca, Odjer, Rizzo, Zito, Alex, Cicerelli, Di Roberto, Gatto Rosina, Iliadis. All.: Bollin. EMPOLI (3-4-2-1): Provedel; Luperto; Romagnoli; Veseli; Di Lorenzo; Bennacer; Castagnetti, Pasqual; Krunic; Ninkovic; Caputo. A disp.: Terracciano, Simic, Polvani, Seck, Untersee, Zappella, Giacomel, Lollo, Traorè, Zajc, Jakupovic, Piu. All.: Vivarini. (agg Michela Colombo)

DIRETTA SALERNITANA EMPOLI, STREAMING VIDEO E TV 

Nonostante i gol di Ciccio Caputo e Mattia Sprocati stiano facendo parlare molto di loro i protagonisti di Salernitana-Empoli potrebbero essere anche altri. La differenza nella squadra di Andrea Bollini la sta facendo Minala. Il centrocampista di proprietà della Lazio sta dimostrando di essere all’altezza delle aspettative. E’ un interno dotato di grande fisico e intelligenza nella gestione della palla. Pronto a rubare palloni in continuazione è anche bravo a far ripartire l’azione velocemente nonostante non sia dotato di grandissima tecnica. Dall’altra parte si sta mettendo in mostra Ismael Bennacer. L’algerino classe 1997 è arrivato in estate all’Empoli dall’Arsenal dopo essere rientrato dal prestito al Tours. In Toscana gli hanno subito dato grande fiducia, assegnandogli la maglia numero dieci. Vivarini l’ha poi piazzato al centro del campo dove il ragazzo ha dimostrato personalità e i numeri per far cambiare passo alla squadra. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE IN DIRETTA SALERNITANA-EMPOLI

Diretta tv esclusiva su Sky Calcio 4 (canale 254 della piattaforma satellitare) in alta definizione, diretta streaming video su Sky Go: questa la copertura televisiva prevista per Salernitana-Empoli, partita del campionato di Serie B visibile solamente sulle reti di Sky Sport.

BOMBER

Interessante è il discorso da fare sui bomber della gara Salernitana-Empoli. La prima posizione in classifica dei toscani viene confermata anche da quella dei capocannonieri dove primeggia Ciccio Caputo a dieci reti. L’attaccante di Altamura è arrivato in estate dalla Virtus Entella alla fine di una lunga bagarre di calciomercato con il Parma. Giocatore completo ha dimostrato di poter fare la differenza grazie alla possibilità di pungere sempre la difesa avversaria grazie a tempi di gioco al di fuori del comune. Dall’altra parte risponde una Salernitana che segna molto con i suoi laterali offensivi. Infatti il miglior marcatore al momento è Mattia Sprocati, 5 reti, che gioca largo a destra nel 4-2-3-1 di Alberto Bollini. Sicuramente sarà una partita interessante perché le due squadre hanno a disposizione tanti altri calciatori offensivi di livello oltre proprio a Caputo e Sprocati. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

La Salernitana attende allArechi lEmpoli nellincontro della 12^ giornata di Serie B che vedrà la direzione arbitrale del signor Daniele Martinelli della sezione Aia di Roma. A coadiuvarlo in questo impegno ci saranno gli assistenti di linea Bellutti e Colella con De Tullio che andrà ad agire da quarto uomo. Daniele Martinelli, che ha esordito ai massimi livelli nello scorso mese di maggio,  in stagione è stato già chiamato ad arbitrare in 5 gare: 1 in Coppa Italia (per Palermo-Virtus Francavilla) e 4 in Serie B. Per quanto riguarda il torneo cadetto, Martinelli si è occupato nella seconda giornata di Novara-Parma terminata sullo 0-1, nella settima di Cittadella-Entella, nella quinta di Ternana-Brescia ed nella nona di Pro Vercelli-Bari. Da segnalare poi che il fischietto romano finora ha messo a statistica media di 4.5 cartellini gialli a match (18 totali) con nessun rosso ed un solo calcio di rigore assegnato. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salernitana-Empoli, diretta dall’arbitro Livio Martinelli della sezione di Tivoli (con i guardalinee Bellutti e Colella e il quarto ufficiale di gara De Tullio), si giocherà sabato 28 ottobre 2017 alle ore 15.00, teatro della sfida tra i due club sarà la stadio Arechi che ospiterà il match valido per il dodicesimo turno di Serie B 2017-18. La Salernitana di Bollini viene da un buon momento, grazie a una serie di risultati utili i granata hanno recuperato diverse posizioni in classifica e si trovano praticamente a ridosso della zona play-off: assieme al Palermo è la squadra che ha collezionato il minor numero di sconfitte, a rallentare la corsa dei campani i sette pareggi, decisamente troppi in undici giornate; con qualche vittoria in più la Salernitana sarebbe infatti ai vertici della graduatoria a giocarsela per le primissime posizioni. Inoltre, pur essendo ancora imbattuta tra le mura amiche dell’Arechi, paradossalmente gli uomini di Bollini stanno ottenendo più risultati in trasferta e al momento vano il terzo miglior rendimento esterno dopo Novara e Parma, al pari del Venezia.

In ogni caso non sarà facile strappare punti all’Empoli capolista che grazie al 3 a 1 rifilato al Pescara, e approfittando dello scivolone del Venezia nel derby veneto col Cittadella, ha staccato tutti diventando così la nuova leader solitaria del campionato di Serie B. La squadra di Vivarini, al netto di qualche gol subito di troppo, ha dimostrato di avere un reparto offensivo in grado di fare la differenza in Serie B, si è rivelato azzeccatissimo l’innesto di Francesco Caputo che attualmente guida la classifica marcatori con 10 gol all’attivo, supportato magnificamente da un partner ideale come Alfredo Donnarumma, altro elemento che sembra finalmente pronto al salto nella massima categoria.

LE PROBABILI FORMAZIONI

La formazione titolare che Bollini proporrà per tenere testa all’Empoli è la seguente: in porta ci dovrebbe essere Radunovic ma non è escluso l’impiego di Adamonis, prodotto del vivaio Lazio; difesa composta da soli centrali, Bernardini e Tuia sono una garanzia mentre per l’ultimo posto a disposizione Vitale (che nasce comunque come terzino) sembra leggermente favorito rispetto a Mantovani e Schiavi; non mancano le alternative a centrocampo con Ricci, Odjer e Minala che finora non hanno mai saltato una partita, a completare il reparto dovrebbe essere Sprocati che in questo inizio di campionato sta dimostrando di avere il vizio del gol; nessuna sorpresa anche per quanto riguarda il tridente d’attacco con Bocalon che avrà al suo fianco Rodriguez e Rossi. Nelle fila degli ospiti è molto probabile l’impiego di Provedel in mezzo ai pali, anche qui ci dovrebbero essere tre centrali in difesa con Romagnoli che guiderà la retroguardia coadiuvato da Veseli e Simic (già 3 gol per il croato di proprietà della Sampdoria); Pasquale e Untersee saranno i due esterni di centrocampo che affiancheranno i registi Castagnetti e Bennacer (19enne franco-algerino di belle speranze su cui l’Arsenal punta parecchio per i prossimi anni); per l’attacco c’è la possibilità di vedere la coppia dei sogni Caputo-Donnarumma ma non è escluso l’utilizzo di due trequartisti come Zajc e Ninkovic dietro all’unica punta, e a quel punto Vivarini dovrebbe sacrificare una delle due punte, scelta difficile visto che entrambi stanno facendo grandi cose.

LA CHIAVE TATTICA

Da qualche gara Alberto Bollini ha abbandonato il 4-3-3 per passare a un 3-4-3 che gli consente di avere un centrocampo più robusto senza indebolire più di tanto la difesa, mentre Vivarini ha deciso di applicare a Empoli gli stessi schemi adoperati a Latina, questa volta con riscontri decisamente più positivi e incoraggianti.

QUOTE E PRONOSTICO

Salernitana-Empoli si preannuncia una partita equilibrata, stando alle quote fornite dai bookmaker: in virtù del primato in classifica la squadra di Vivarini, pur giocando in trasferta, viene data leggermente per favorita, la vittoria esterna dei toscani viene data a 2,40 su Bwin mentre Unibet offre una vincita che moltiplica di 3,25 la posta in palio in caso di parità, l’1 dei padroni di casa viene proposto a 3,10 su Bwin. Sebbene l’Empoli abbia il miglior attacco di tutta la Serie B, le agenzie di scommesse on-line non prevedono una pioggia di gol per questa gara, con PaddyPower che fissa a 2,05 la quota per l’Over e a 1,72 quella per l’Under. Vi segnaliamo inoltre la quota di 7,75 valutata da Betclic per il risultato esatto di 1 a 0 in favore dell’Empoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori