DIRETTA/ Fermana Pordenone (risultato finale 0-0) streaming video Sportube.tv: Ospiti in 10 per 55 minuti!

Diretta Fermana Pordenone streaming video Sportube: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita, 11^ giornata del girone B di Serie C

29.10.2017 - Mauro Mantegazza
fermana_formazione_lapresse_2017
Diretta Fermana-Padova, LaPresse

DIRETTA FERMANA PORDENONE (RISULTATO FINALE 0-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Bruno Recchioni le formazioni di Fermana e Pordenone non riescono ad andare oltre ad un pareggio a reti inviolate per 0 a 0. Canarini e ramarri si danno battaglia per tutto l’arco dei novanta minuti sin dalle prime battute dell’incontro con occasioni da ambo i lati. Al 35′, però, il match sembra poter prendere la strada dei padroni di casa quando gli ospiti rimangono in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Stefani, reo di una gomitata su Sansovini. Nel secondo tempo, però, i neroverdi fanno inaspettatamente la partita fin quando perdono per infortunio l’ottimo Gerardi, uscito in barella per un problema ad un braccio ad un quarto d’ora dalla fine. Occasione dunque sciupata dalla Fermana contro la prima della classe muovendo la propria classifica fino a quota 14 punti mentre il Pordenone avanza a 21 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca una decina di minuti al novantesimo, il punteggio tra Fermana e Pordenone è sempre di 0 a 0. Gli ospiti proseguono imperterriti nel loro atteggiamento gettando il cuore oltre all’ostacolo rappresentato dall’inferiorità numerica e vanno vicini al pareggio con l’ottimo Gerardi, protagonista di tutte le azioni offensive dei suoi. Al 74′, però, i neroverdi perdono pure per infortunio proprio Gerardi, uscito dolorante in barella per un problema al braccio destro.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Fermana e Pordenone è di 0 a 0. L’inferiorità numerica non sembra ostacolare l’ambizione dei neroverdi che provano a colpire aggredendo gli avversari, sfiorando inoltre lo specchio con Sainz-Maza al 50′. Entrambi i due tecnici hanno iniziato la frazione senza effettuare sostituzioni dal primo minuto del secondo tempo.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Fermana e Pordenone sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. La frazione si rivela sostanzialmente bilanciata da ambo le parti ma la partita cambia volto nel finale al 35′, quando il difensore del Pordenone Stefani riceve un cartellino rosso e si fa espellere per una gomitata ai danni di Sansovini. Mister Colucci decide quindi di richiamare Lulli per inserire Bassoli in difesa ed al 40′ viene ammonito pure De Agostini.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Fermana e Pordenone è ancora di 0 a 0. Al 13′ Lupoli tra i padroni di casa riceve il primo cartellino giallo del match ma è protagonista al 22′ con l’assist per Misin, sprecato però da quest’ultimo. I neroverdi rispondono con il colpo di testa fuori misura di Gerardi mentre la conclusione di Burrai viene controllata da Valentini. Al 26′ Petrucci spara in curva ed al 29′ anche Misuraca finisce nell’elenco dei cattivi.

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nelle Marche la partita tra Fermana e Pordenone è cominiciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In questa fase iniziale dell’incontro sembrano i padroni di casa, in classica divisa gialloblu, a cercare di spingersi maggiormente in avanti ma gli ospiti, come di consueto in neroverde, non stanno a guardare cercando di mantenere l’equilibrio della sfida.

IN CAMPO!

Nel programma valido per lundicesima giornata di Serie C girone B, spicca il match tra i padroni di casa della Fermana ed il Pordenone, di cui adesso andiamo a presentare qualche dato statistico. La Fermana si trova allundicesimo posto della graduatoria con 13 punti in dieci incontri (3 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte), con 10 gol messi a segno ed 8 incassati per una differenza reti di + 2, mentre il Pordenone occupa con merito il primo posto a quota 20 punti sempre raccolti in dieci partite disputate nelle quali non ha ancora mai perso (5 vittorie ed altrettanti pareggi), avendo realizzato 18 gol e subiti 11 per una differenza reti di + 7. In casa la Fermana ha fatto finora benino con 7 punti su 12 disponibili conquistati (3 gol fatti e 1 incassato), mentre in trasferta il Pordenone chiaramente non ha mai perso (2 vittorie e 3 pari), con un bottino di 5 gol fatti e 3 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Fermana Pordenone non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

Allo stadio di Bruno Recchioni di Fermo si affrontano i padroni di casa della Fermana e la capolista Pordenone. Una sfida che è un vero e proprio inedito in quanto le due formazioni non si sono mai affrontate in gare ufficiali: a suo modo, potremmo dire che oggi Fermana e Pordenone scriveranno una nuova pagina della loro storia calcistica. Per quanto riguarda invece lo stato di forma attuale, è decisamente migliore quello dei friulani che nelle ultime cinque gare hanno ottenuto una vittoria e quattro pareggi, forse troppi ma che permettono una striscia di imbattibilità. La Fermana invece è reduce da zero vittorie, tre pareggi e due sconfitte, dunque purtroppo per i marchigiani sono le vittorie a latitare. Da segnalare come il Pordenone in trasferta pareggi da tre turni consecutivi, mentre la Fermana non vince in casa dallo scorso 20 settembre. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Fermana Pordenone, diretta dallarbitro Manuel Volpi, è una partita che si terrà allo stadio Bruno Recchioni di Fermo alle ore 14.30 di oggi, domenica 29 ottobre. La capolista Pordenone, ancora imbattuta in questo girone d’andata, sarà ospite della neopromossa Fermana. Una sfida fondamentale soprattutto per i friulani, che, se è vero che hanno mantenuto la vetta della classifica, non sono in un periodo brillantissimo. La squadra neroverde ha ottenuto una sola vittoria e quattro pareggi nelle ultime cinque partite, vedendo assottigliarsi ad un solo punto il vantaggio dalla seconda in classifica. La Fermana, neopromossa nella terza serie calcistica italiana, sta ottenendo risultati abbastanza soddisfacenti, e si trova all’undicesimo posto in graduatoria con tre vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte patite.

La Fermana dovrà fare una partita perfetta per portare punti a casa. Non servirà un gioco elaborato ma una prestazione concreta, di sostanza, che possa mettere in difficoltà gli abili palleggiatori del Pordenone. Dal canto suo la squadra di Colucci dovrà velocizzare le manovre e provare a creare la superiorità numerica con i propri esterni d’attacco, per servire al centravanti Gerardi palloni invitanti da mettere in porta.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA PORDENONE

Procediamo ora con lo studio delle probabili formazioni che scenderanno sul manto erboso dal primo minuto. La Fermana si presenterà con il modulo di gioco 4-3-3, scelto dall’allenatore Flavio Destro. Gli interpreti saranno il portiere Valentini, sostenuto dalla difesa a quattro composta dal terzino destro Clemente, dal terzino sinistro Sperotto e dai due difensori centrali Gennari e capitan Comotto. A centrocampo il ruolo di mediano verrà interpretato da Doninelli, mentre al suo fianco ci saranno le mezzali Misin e Urbinati. Il trio di calciatori offensivi sarà formato dagli esterni alti Petrucci a destra e Lupoli a sinistra e dalla punta centrale Sansovini.

In risposta il Pordenone del tecnico Leonardo Colucci utilizzerà lo stesso modulo di gioco, in modo da non dare vantaggi alla squadra che gioca in casa. Gli interpreti della squadra friulana saranno l’estremo difensore Perilli, che collaborerà nella difesa della porta con i difensori Formiconi, De Agostini (terzini), Bassoli e capitan Stefani (centrali). A centrocampo giocheranno il mediano Burrai e le mezzali Misuraca e Danza, in attacco ci sarà il tridente composto da Ciurria, Gerardi e Maza.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine un breve sguardo alle quote della gara Fermana Pordenone emesse da Bet365, che vedono naturalmente il Pordenone favorito a 2.29. La quota per la vittoria interna della Fermana invece è di 2.87, il risultato di pareggio permetterebbe di vincere 3 volte la posta giocata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori