Ischia Dream Run/ Oggi la corsa per la solidarietà: l’edizione 2017 a supporto della popolazione terremotata

- Silvana Palazzo

Ischia Dream Run, oggi corsa per la solidarietà: l’edizione 2017 a supporto della popolazione terremotata. Le ultime notizie e gli aggiornamenti sull’evento podistico con finalità benefiche

ischia_dream_run_facebook
Ischia Dream Run 2017 (Foto: da Facebook)

Al via oggi “Ischia Dream Run“, un evento podistico che viene proposto ogni anno con finalità benefiche. “Corri per solidarietà” è lo slogan scelto per la terza edizione, nella quale si correrà a supporto della popolazione terremotata di Ischia: l’intero ricavato sarà infatti integralmente devoluto in beneficienza alle famiglie sfollate per il sisma dello scorso agosto. L’evento è stato organizzato da Forti e Veloci Isola d’Ischia A.S.D. in collaborazione con la Ischia Sport e Turismo A.S.D. e A.s.d. Hyppo Kampos Triathlon. Una missione nobile che si unisce all’obiettivo di promuovere il turismo isolano in un periodo di bassa stagione. L’edizione 2017 di Ischia Dream Run si svilupperà oggi, domenica 29 ottobre, dalle 10 su un percorso di 11 Km con arrivo e partenza dal comune di Casamicciola Terme. Si partirà alle 10 in prossimità del porto di Casamicciola per attraversare i comuni di Lacco Ameno e Forio di Ischia, in un percorso veloce e leggermente vallonato. La novità è rappresentata dal fatto che questo evento è riservato anche ai bambini. La mattinata di festa non sarà dedicata, infatti, solo agli adulti: è previsto un percorso di 500 metri per chi ha dai 6 ai 12 anni. Chi ha tra i 12 e 18 anni e coloro che non si sentono allenati per partecipare alla gara di 11 km possono prendere parte alla corsa non competitiva di 1 km, con partenza dal porto di Casamicciola e arrivo al parcheggio ANAS di Lacco Ameno.

KERAMOS, LA TESTIMONIANZA DI CHI NON SI ARRENDE

Non solo coloro che partecipano all’Ischia Dream Run possono contribuire alla raccolta fondi da devolvere ai terremotati. stato messo a disposizione un IBAN da parte della Forti e Veloci Isola d’Ischia A.S.D. per le quote di iscrizione e quindi per la raccolta: i garanti sono Gaetano De Nigris e Nello Di Leva di Keramos, oltre a Francesco Di Noto Morgera, in rappresentanza della Catena Alimentare, una delle tante associazioni che stanno sostenendo i terremotati. Keramos, come riportato da Il Dispari, è una delle tante attività commerciali messe in ginocchio dal terremoto, ma la voglia di ripartire di Gaetano, Nello e dei loro familiari ha fatto sì che l’attività riprendesse. La loro partecipazione all’Ischia Dream Run è dunque il segnale più forte che sull’isola la voglia di rialzarsi è forte, ma è anche la testimonianza più evidente della necessità di aiuti per una ricostruzione che al momento si sta rivelando difficile. I turisti non solo avranno modo di trascorrere un weekend in un posto magico, ma potranno anche sostenere in maniera concreta chi ne ha bisogno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori