RISULTATI VOLLEY MASCHILE/ Classifica aggiornata e diretta live score. Debacle Lube: 0-3 a Latina! (Serie A1)

Risultati volley maschile: classifica aggiornata e diretta live score delle partite in programma il 29 ottobre per la 4^ giornata del campionato di Serie A1 Superlega.

29.10.2017 - Michela Colombo
milano_volley_facebook_2017
La formazione di Milano (da Facebook)

Va a unottima Vibo Valentia la vittoria della partita contro Monza alla Candy Arena nella quarta giornata del campionato di Superlega: la compagine calabrese quindi trova la sua prima vittoria nella stagione contro la compagine di Miguel Angel Falasca che dopo un buon inizio pare aver perso la bussola incappando in un numero sempre crescente di errori. Al contrario la quadra di Tubertini ha osservato un andamento crescete: dopo un primo set ceduto ai padroni di casa, la Tonno Callipo ha cominciato finalmente ingranare fino ad esplodere nella quarta frazione, chiusasi per 25-21. A regalare a Vibo Valentia lultimo punto ecco Botto, autore di una prestazione di fatto altalenate, come tanti suoi compagni: in ogni caso entrambe le formazioni hanno dimostrato di avere ancora una lunga strada di fronte a sé e che quanto visto in campo non rispecchia ancora appieno il potenziale delle due rose

IN CAMPO

Sta per prendere il via la 4^ giornata del campionato di Serie A1: a minuti infatti si accenderà alla Candy Arena la partita tra Monza e Vibo Valentia, mentre ricordiamo che per gli altri match il fischio dinizio è stato previsto poco dopo alle ore 18.00. Facendo dunque un passo avanti vale la pena di fissare il nostro sguardo sul big match atteso  tra pochi minuti al Pala Evangelisti tra Perugia e Modena. La sfida è senza dubbio tra rose di grandissimo valore: da una parte abbiamo infatti gli umbri di Bernardi che forti della conquista della Supercoppa Italiana su Civitanova pare davvero inarrestabile nella sua corsa allo scudetto. Dall’altra parte del campo per gli umbri avranno un grande avversario come Andrea Giani e la sua Milano. I lombardi hanno dato il via alla prova stagione nel migliore dei modi sorprendendo prima di tutto gli stessi tifosi: le prestazione messe in  campo finora anche contro le grandi come la Lube al terzo turno, non hanno proprio deluso nessuno. La Revivre ha grandi ambizioni e le carte in regola per conseguirle: vedremo che cosa ci dirà però il campo, si parte!. 

ATTENZIONE AI ROMAGNOLI

Se dando un occhio alla classifica del campionato di Serie A1, non ci sorprende più di tanto vedere in testa squadre come Modena e Perugia, la vera sorpresa della stagione di Superlega si chiama Bunge Ravenna. La squadra romagnola ha ancora un match da recuperare, ma in classifica si è già posizionata alla quinta piazza con 4 punti ottenuti con una  vittoria netta per 3-0 su Trento e una sconfitta, maturata al tie break contro Piacenza nel primo turno di Serie A1. Il protagonista assoluto di questo buon inizio di stagione per la Bunge è lopposto austriaco Paul Buchegger: arrivato a Ravenna quasi per caso, come secondo del cubano Gutierrez, lo schiacchiatore di Linz si sta velocemente acquistando sempre già spazio in campo, come nelle preferenze dello stesso coach Fabio Soli. Dopo tutto i suoi numeri sono imponenti, contando che ha disputato appena due partite finora: 40 punti in 8 set, 8 ace e 44.3 di media di perfezione dellattacco. Dove arriveranno le ambizioni dellaustriaco in maglia di Ravenna?

LE PARTITE DI OGGI

Dopo lappassionante turno infrasettimanale che si è svolto lo scorso mercoledì 25 ottobre, il campionato di volley maschile di Serie A1 torna protagonista assoluto in questa domenica 29 ottobre 2017, per disputare la 4^ giornata di Superlega. Nuovo banco di prova quindi per le 14 squadre iscritte a quesa stagione della serie A1: tanti quindi i risultati attesi che potrebbero dare una svolta decisiva alla classifica del campionato, che per il momento vede avanti a pieni punti solo Modena e Perugia, ma con Civitanova con un match da recuperare. Prima di analizzare la situazione in classifica però andiamo a vedere che cosa ci propone il programma  per questo 4^ turno: uno solo lanticipo previsto e che si è giocato ieri 28 ottobre 2017, ovvero il match tra Diatec Trentino e la BCC Castellana Grotte.

RISULTATI VOLLEY, I MATCH DEL 4^ TURNO

Saranno quindi 6 gli incontri in programma per questa domenica 29 ottobre, 5 dei quali avranno inizio, come al solito alle ore 18.00. La variazione di orario, per esigenze televisive, è infatti prevista per il match tra Gi Group Monza e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: alla Candy Arena il fischio dinizio è atteso per le ore 17.30. Vediamo quindi come si completerà il calendario di questa giornata dedicata al campionato di Superlega. Si comincerà alle ore 18.00 con la sfida la Pala evangelisti tra Sir Safety Conad Perugia e Revivre Milano: un match particolarmente sentito che vedrà in campo i vincitori della SuperCoppa Italiana contro la grande Milano di Mister Andrea Giani. Alla stessa ora scenderanno in campo anche  Azimut Modena e Wix LPr Piacenza, con i gialloblu ben intenzionati a rimanere saldamente in testa alla classifica generale. Altro match previsto alla stessa ora quello tra Bunge Ravenna e Biosi Indexa Sora:  al Pala De Andrè la squadra di Fabio Soli proverà a ricucire lo strappo in graduatoria, benché i romagnoli debbano ancora recuperare il match contro la Lube. Proprio Civitanova sarà invece chiamata in campo alle ore 18.00 contro la Taiwan Excellence Latina al Palabianchini: a chiudere il programma poi la sfida alla Kioene Arena tra Padova e Calzedonia Verona. Gli scaligeri, pur con un match in meno, desiderano fortemente uscire al più presto dalla zona rossa della classifica anche se il match in terra patavina si annuncia in salita per la squadra di Nikola Grbic. 

LA CLASSIFICA VOLLEY

Prima di dare un occhio alla classifica alla vigilia della 4^ giornata del campionato di volley maschile A1, vanno fatte alcune precisazioni: sono infatti ben 4 i club che a bilancio hanno una partita in meno, ovvero Civitanova, Ravenna, Castellana grotte e Verona. Detto questo vale comunque la pena di segnalare la presenza in cima alla graduatoria Modena e Perugia, a 9 punti, con la Lube invece terza e ferma a 6 punti e Milano quarta a quota 5. Quinto gradino della lista per Ravenna a quota 4 punti, gli stessi di Piacenza e Trento mentre rimangono a 3 Castellana, Latina, Padova e Monza. A chiudere la graduatoria poi Verona a quota 2 punti e Vibo Valentia con Sora, ferme entrambe a 1 punto a bilancio. 

RISULTATI VOLLEY 4^ GIORNATA

FINALE  Monza-Vibo Valentia 1-3

FINALE  Perugia-Milano 3-0

FINALE Modena-Piacenza 3-0

FINALE Ravenna-Sora 3-0

FINALE  Latina-Civitanova 3-0

FINALE  Padova-Verona 2-3

CLASSIFICA VOLLEY

Modena, Perugia 12

Ravenna Trento 7

Latina, Civitanova 6

Milano 4

Piacenza, Vibo Valentia, Verona, Padova 4

Castellana, Monza 3

Sora 1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori