DIRETTA/ Siracusa Matera (risultato finale 1-2): streaming video Sportube. Vittoria dei lucani!

- Stefano Belli

Diretta Siracusa-Matera: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 7^ giornata di Serie C

siracusa_mani_lapresse_2017
Diretta Siracusa Monopoli (LaPresse)

E terminato poco fa lincontro di Serie C fra il Siracusa e il Matera, con il risultato di due a uno in favore della compagine lucana. Il gol del vantaggio porta la firma di Strambelli, probabilmente il migliore del Matera e il migliore in assoluto del match. Al 77esimo di gioco, gran tiro da posizione defilata dellattaccante degli ospiti, con palla che colpisce il palo e poi si infila in rete, con Tomei che nulla ha potuto di fronte a questo straordinario gesto tecnico del numero 10. Matera che sfiora poi il terzo gol all84esimo, con Urso, che dopo una palla ribattuta in area, colpisce a botta sicura, trovando però lopposizione di corpo di un difensore dei siciliani. Al 91esimo, tentativo estremo del Siracusa di trovare il gol del pareggio con Bernardo, nuovo entrato, con colpo di testa da buona posizione che non trova lo specchio della porta. Finisce qui il match, tre punti meritati per il Matera.

PAREGGIO DEL SIRACUSA

La partita fra il Siracusa e il Matera è al settantaduesimo di gioco circa, con il match in terra sicula che si trova attualmente sul risultato di perfetta parità, uno a uno. Dopo il vantaggio degli ospiti lucani, i siracusani hanno riequilibrato il risultato, precisamente al 65esimo minuto di gioco: larbitro ha infatti fischiato un calcio di rigore per atterramento di De Franco su Catania; dal dischetto degli undici metri si è presentato lo stesso trequartista, che ha battuto il portiere avversario. Da segnalare, nelloccasione, lespulsione di De Franco per fallo da ultimo uomo. Al 67esimo grande risposta del Matera che sfiora il gol delluno a due: punizione battuta di Strambelli, che fa partire un tiro potente e preciso che sfiora lincrocio dei pali sorprendendo il portiere avversario. Al 72esimo, è ancora Strambelli a provarci con un gran tiro da fuori.

LA RETE DI CASOLI

Siamo a circa il 57esimo minuto di gioco in quel di Siracusa, con la sfida fra la compagine siciliana e il Matera che si trova attualmente sul risultato di zero a uno in favore degli ospiti. Il gol del vantaggio dei lucani è arrivato pochi minuti fa, precisamente al 52esimo di gioco: splendida palla di Angelo dalla destra, Casoli colpisce di testa e batte Tomei che non ha scampo. E pensare che i primi minuti di gioco di questo secondo tempo erano iniziati a ritmi blandi, ma il Matera ha trovato il lampo di genio, gonfiando così la rete e portandosi in vantaggio. A 56esimo, da segnalare un cambio per il Siracusa: fuori Sandomenico per Martinez, con questultimo che va a posizionarsi sullout di destra in attacco.

FINITO IL PRIMO TEMPO

E terminato pochi minuti fa il primo tempo della sfida fra il Siracusa e il Matera, settima giornata del campionato di Serie C 2017-2018. Attualmente lincontro è ancora fermo in perfetta parità sul risultato di zero a zero. Negli ultimi minuti di gioco ci hanno provato gli ospiti del Matera, precisamente al 44esimo de match: bel tiro dalla distanza dellesterno di destra di centrocampo, Angelo, ma la sfera non riesce a prendere la potenza e langolatura giusta, e di conseguenza il portiere avversario, Tomei, riesce a parare senza troppi problemi. La gara è stata sin qui condizionata dal manto erboso, troppo bagnato per via della pioggia che si è abbattuta su Siracusa proprio in queste ore.

LE PRIME OCCASIONI DA GOL

Siamo a circa il trentacinquesimo di gioco a Siracusa, con la sfida fra i padroni di casa siciliani e il Matera, ancora in perfetta parità, sul risultato di zero a zero. Qualche occasione da gol negli ultimi minuti, a cominciare dal 29esimo, firmata Sandomenico: il numero 27 dei siracusani, riceve una bella palla in area, e il suo tiro colpisce la rete esterna della porta. Ma larbitro aveva fermato il gioco per posizione di offside dellesterno dattacco del Siracusa. Passa un minuto e ci prova invece il Matera, questa volta con Casoli: lala sinistra prova un tiro da posizione defilata, ma la palla arriva vicino alla porta senza forza, complice le condizioni del campo che continuano ad essere davvero penose. Al 32esimo ci ha provato infine Magnani con un bel colpo di testa da posizione favorevole ma la palla finisce fuori dallo specchio della porta.

TANTA PIOGGIA A SIRACUSA

E iniziata attorno alle ore 14:30 la sfida siciliana fra i padroni di casa del Siracusa e gli ospiti del Matera, match valevole per la Serie C 2017-2018. Attualmente la sfida è ancora ferma sullo zero a zero, in perfetta parità. Una gara in cui si è visto davvero poco in questi primi minuti del primo tempo, complice un campo in pessime condizioni, per via della forte pioggia che si sta abbattendo proprio in queste ore sul campo dello stadio Nicola De Simone. Lunica occasione degna di nota è quella dei padroni di casa, precisamente al 23esimo minuto di gioco: il Matera sbaglia il disimpegno con De Franco, che è scivolato; Sandomenico si avventa sulla sfera ma senza aver troppa fortuna, anchegli condizionato dalle condizioni del terreno di gioco, davvero impraticabile.

DIRETTA SIRACUSA MATERA (0-0) IN CAMPO!

Alla gara Siracusa-Matera la squadra di Gaetano Auteri arriva dopo aver ritrovato la vittoria nell’ultima gara contro la Paganese. Di sicuro la squadra oggi dovrà sostenere una sfida complicata contro Siracusa. Ma andiamo a rivedere le parole di Mister Auteri dopo la gara contro la Paganese e anche i suoi propositi per il futuro: “Abbiamo fatto tutto noi nel bene e nel male. Nel primo e nel secondo tempo abbiamo sprecato molto e regalato qualcosa ai nostri avversari. La partita l’abbiamo sempre condotta noi”. Sicuramente è stata una gara dispendiosa per il tecnico che ha confessato di avere mal di testa per aver urlato per tutta la partita. Sottolinea: “Abbiamo giocato però molto bene e proponiamo un ottimo calcio, non è poi di certo la prima volta che lo facciamo. I gol si possono sbagliare, ma non mi piace quando cominciamo ad essere presuntuosi”. Bisognerà evitare di esserlo oggi quando si andrà a giocare in casa di un avversario tosto e che corre sempre su ogni pallone. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

La settima giornata d’andata si giocherà di martedì, non ci sarà diretta tv per l’incontro in Sicilia ma solo diretta streaming video via internet, per chi vorrà seguire il match da abbonato al sito sportube.tv, oppure per chi vorrà acquistare singolarmente la partita sul portale.

I BOMBER

 Siracusa-Matera è una gara che nasconde molti volti interessanti tra i bomber. Sicuramente non si può non parlare di Salvatore Sandomenico dei padroni di casa. L’attaccante napoletano classe 1990 ha segnato fino a questo momento due reti ed è arrivato in estate in prestito dalla Juve Stabia. Sicuramente è un calciatore talentuoso che può giocare indifferentemente sulla corsia destra o su quella sinistra come ala. E’ un ragazzo in grado di saltare sempre l’attaccante avversario, abile a muoversi rapidamente e a puntare la porta. Potrà fare la differenza anche quest’anno, cercando di dimostrare a tutti la sua qualità sotto porta. Ragazzo umile e ancora giovane può ancora migliorare. Anche se ancora a secco il Matera può contare su un calciatore di un’altra categoria il classe 1994 Marko Dugandzic. Nel giro dell’Under 21 della Crozia l’attaccante per due anni è stato un’ottima riserva nella Ternana che l’ha portato in Italia dall’Osijek. Spera di crescere e di imporsi anche in Italia. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE STATISTICHE

L’ultima sfida del primo pomeriggio della 7^ giornata di Serie C sarà quella fra Siracusa e Matera, di cui ora andremo subito a vedere qualche dato importante a confronto. I siciliani finora hanno vinto in quattro delle ultime cinque partite giocate recuperando anche un pari contro lAndria, e sono al secondo posto della graduatoria con 13 punti. Il dato dei gol segnati dagli aretusei è pari ad undici (miglior attacco del girone C), mentre le reti incassate dalla squadra sono quattro: a ciò va aggiunto che il Siracusa in casa ha raccolto un pari e una vittoria. L’altalenante Matera ha vinto l’ultima sfida contro la Paganese dopo quattro gare senza successi e ora la compagine lucana è al decimo posto, con cinque reti fatte e sei gol subiti: in trasferta i biancazzurri però non hanno raccolto soddisfazioni con due sconfitte e un sol pareggio realizzato contro la Reggina. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Quello tra Siracusa e Matera si annuncia come uno dei big match del girone C della serie C: vediamo cosa ci può dire lo storico  a questo proposito prima di dare la parola al campo. Considerando solo gli anni più vicini a noi però notiamoci che il bilancio di testa a testa è molto breve  e riporta appena due precedenti tra i due club che risalgono alla stagione 2016-2017 della Lega Pro, dove furono gli aretusei in grado di vincere sia allandata che al ritorno. Nel girone di andata infatti il Siracusa seppe vincere in casa con il risultato di 2-1 grazie alla bella doppietta di Catania a cui rispose nelle marcature per i biancazzurri solo Iannini. Non cambiò il copione anche al ritorno nella 27^ giornata di campionato: allora gli aretusei furono corsari in casa del Matera per 4-0, un risultato possibile grazie alle reti di Azzi, Turati, Persano e Catania. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siracusa-Matera, diretta dal signor Meraviglia di Pistoia, martedì 3 ottobre 2017 alle ore 14.30, sarà una delle sfide che apriranno il programma del turno infrasettimanale del campionato di Serie C nel girone C. La partita del De Simone promette spettacolo visto il buon momento attraversato dalle due formazioni. Il Siracusa dopo una partenza tentennante può addirittura quasi essere considerata la formazione del momento, con quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite di campionato che hanno portato gli uomini di Andrea Sottil al secondo posto, a una sola lunghezza dal Monopoli capolista e in compagnia di corazzate come il Catania e il Lecce. 

IL CONTESTO

L’ultimo tre a zero in casa dell’Akragas, sabato scorso, è stato perentorio per il Siracusa e ha dimostrato come la squadra abbia qualità in tutti i reparti. Il Matera invece aveva raccolto solo due punti in quattro partite dopo l’esordio con vittoria in campionato contro l’Akragas. Per questo l’ultimo successo casalingo per due a uno contro la Paganese è stato ossigeno puro per i ragazzi di Auteri, che hanno fatto loro i tre punti grazie alle reti di Casoli e Strambelli, riuscendo anche a reagire dopo che a inizio ripresa i campani avevano momentaneamente agguantato il pareggio grazie a Talamo.

LE PROBABILI FORMAZIONI SIRACUSA MATERA

Le probabili formazioni dell’incontro allo stadio De Simone di Siracusa. Padroni di casa schierati con Tomei tra i pali, Turati e Mucciante a formare nella linea difensiva a quattro la coppia di difensori centrali, con Daffarà esterno laterale di destra e Liotti esterno laterale di sinistra. Toscano e l’argentino Spinelli giocheranno come playmaker arretrati in un centrocampo con Sanomenico, Mancino e Mazzocchi schierati di supporto al centravanti di ruolo, Scardina. La risposta del Matera sarà affidata allo sloveno Golubovic alle spalle di Mattera, Sernicola e De Franco, titolari nella difesa a tre. A centrocampo giocheranno De Falco e Urso, mentre il brasiliano Angelo coprirà la fascia destra e Casoli la corsia laterale opposta. In attacco confermato il tridente composto da Giuseppe Giovinco, Strambelli e dall’argentino Corado.

LA CHIAVE TATTICA

4-2-3-1 per il Siracusa di Andrea Sottil che si sta confermando una delle realtà in maggiore crescita in questo campionato di Serie C. Il Matera di Auteri resterà come al solito fedele al suo 3-4-3. Gli incroci più recenti tra le due formazioni sono relativi allo scorso campionato, quello del ritorno del Siracusa tra i professionisti. Il 9 ottobre 2016 in casa i siciliani hanno vinto due a uno con la doppietta di Catania che ha ribaltato l’iniziale vantaggio lucano firmato da Iannini. Al ritorno, il 25 febbraio scorso, il Siracusa ha passeggiato a Matera, secco poker firmato Dentello Azzi, Turati, Persano e Catania.

QUOTE E SCOMMESSE, IL PRONOSTICO

Pur tenendo presente il valore del Matera, l’ottimo momento del Siracusa e il fattore campo portano i bookmaker a considerare favoriti i padroni di casa, con vittoria interna quotata 2.25 da Betclic, pareggio quotato 3.20 da Bet364 e successo esterno fissato a una quota di 3.10 da Paddy Power. Over 2.5 quotato 2.25 da Paddy Power, mentre l’under 2.5 viene quotato 1.62 da Bet365: la partita viene considerata potenzialmente capace di offrire pochi gol.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori