TRE VALLI VARESINE 2017/ Streaming video e diretta tv: trionfo Geniez! Nibali beffato:è terzo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Tre Valli Varesine 2017 streaming video e tv: orario, percorso e vincitore della classica lombarda di ciclismo con Vincenzo Nibali e Fabio Aru (oggi 3 ottobre)

vincenzo nibali arrivo ciclismo
Diretta Campionati Italiani ciclismo - LaPresse: Vincenzo Nibali

Che edizione della Tre Valli Varesine esplosiva! La vittoria della corsa lombarda 2017 è andata a un brillantissimo Geniez della Agr2 La Mondiale autore di una prestazione nel finale davvero impeccabile, pru con parecchia sofferenza nel finale. Come al solito tutto si è risolto negli ultimi due giri: il penultimo è servito alle squadre per mettere avanti i propri uomini ideali per dare il lancio agli alfieri di punta di ogni gruppo mentre  nellultimo la gara è davvero esplosa davanti con tanti protagonisti che hanno offerto uno spettacolo irripetibile. Già nelle ultime decine di km il gruppo aveva ormai ripreso i fuggitivi e gli attacchi continuavano senza soluzione di continuità: a  tre km dal traguardo è stato Vicenzo Nibali a lanciare lattacco, con uno sprint davvero incredibile a cui solo Thibaut Pinot della Fdj ha provato a stare a ruota, pur con molte difficoltà. La vittoria finale quindi pareva nelle mani del ciclista della Bahrein Merida, vista anche la grande fatica che stava facendo il francese ma a circa 600 metri dal traguardo in fondo si sono staccati Diego Ulissi Alexandre Geniez, con uno scatto davvero impressionante. I due inseguitori rientrano molto presto nella ruota di Nibali e Pinot e quando scattano gli ultimi 200 metri parte lo sprint finale: il successo arride quindi a Geniez che taglia il traguardo  con pochi centimetri di vantaggio dal connazionale Pinot e Nibali. (agg Michela Colombo) 

VERSO IL GRAN FINALE

Siamo ormai verso il gran finale di questa edizione della Tre Valli varesine: mancano infatti molto meno di 4 giri alla conclusione e questi ultimi km si sono rivelati davvero entusiasmati con il gruppo che di fatto ha messo nel mirino il drappello di battistrada, già scomposto, e sotto attacco da parte di numerosi corridori. lattuale situazione della corsa vede al comando solo tre uomini andati allattacco solo piche decine di km fa ovvero Turek, Tonelli e Rubio i quali ora registrano meno di un minuto di vantaggio dal primo drappello di inseguitori formato da Verona Halilaj e  Latour. In fondo il gruppo registra un gap ancora da recuperare di un minuto e 2 secondi secondo lultimo rilevamento cronometrico: uninezia quindi e ulteriori attacchi sono attesi da parte di qualche corridore in solitaria. In fondo poi il team Sky ha dato spazio agli uomini della Bahrain Merida che daranno tutto per i proprio uomini di punta, Vicenzo Nibali e il vincitore in carica della Tre Valli Varesine Sonny Colbrelli. (agg Michela Colombo) 

TEAM SKY DETTA IL RITMO

Mancano ormai meno di 80 km  e 6 giri al traguardo finale di questa emozionante edizione 2017 della Tre Valli Varesine e non sono certo poche le emozioni finora regalate, benché la situazione della corsa  a grandi linee sia rimasta invariate. In testa troviamo infatti ancora il gruppetto formato da Alessandro Tonelli (Bardiani), Artem Nych (Gazprom), Diego Rubio (Caja Rural), Adrian Turek (Israel Cycling Academy), Marco Bernardinetti (Amore & Vita) e Ettore Carlini (DAmico-Utensilnord) e ora il vantaggio dei battistrada sul gruppo è di 4 50, in netto calo rispetto ai precedenti rilevamenti cronometrici. In fondo sono stati parecchi i team che si sono alternati alla guida: ora troviamo in avanti gli uomini del Team Sky ma in precedenza sono stati gli alfieri della Sunweb a tenere le fila del gruppo che proprio poche decine di km fa ha ripreso Viel, uno dei primi fuggitivi al via. Segnaliamo nel frattempo una brutta caduta di gruppo pochi kk fa dove è rimasto coinvolto Sebastien Reichenbach della Fdj, che dovrebbe essere stato prontamente soccorso dallautomedica.  (sgg Michela Colombo)

SEI IN FUGA

Davanti al gruppo c’è sempre Viel. 1’26” il suo ritardo dai sei battistrada. Continua a perdere terreno Viel che però per il momento non si rialza. 1’40” il suo ritardo. Sono stati percorsi 61 chilometri fino ad ora. Al comando troviamo sempre Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF), Artem Nych (Gazprom-RusVelo), Diego Rubio (Caja Rural-Seguros RGA), Adrian Turek (Israel Cycling Academy), Marco Bernardinetti (Amore & Vita) e Ettore Carlini (DAmica-Utensilnord). Passano proprio ora Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF), Artem Nych (Gazprom-RusVelo), Diego Rubio (Caja Rural-Seguros RGA), Adrian Turek (Israel Cycling Academy), Marco Bernardinetti (Amore & Vita) e Ettore Carlini (DAmica-Utensilnord sul traguardo. Sono loro a comandare il gruppo per ora. Gara avvincente e ricca di sorprese fino ad ora. (agg. Umberto Tessier)

QUATTRO CORRIDORI IN TESTA AL GRUPPO

Iniziata la corsa. Continuano i tentativi di allungo, ma il gruppo non lascia spazio per ora. Prova a muoversi dal gruppo un altro inseguitore in solitaria. Si tratta di Turek che rientra su Carlini e Viel. Rientra su di loro anche Bernardinetti. Abbiamo quindi quattro corridori alle spalle dei quattro fuggitivi. Poco più indietro il gruppo. Solo 6 secondi il ritardo di Carlini, Turek e Bernardinetti. Al comando troviamo quindi Turek, Tonelli, Nych,Rubio, Carlini e Bernardinetti. Il gruppo invece ha rallentato e perde 3’50”. 47,500 km/h la media della prima ora di corsa. Inizio pieno di emozioni quindi della gara che vede un sostanziale equilibrio. I quattro davanti tengono duro cercando di accumulare un vantaggio importante sugli inseguitori. Siamo solo alle fasi iniziali della lunga battaglia ma la corsa è già avvincente. (agg. Umberto Tessier)

IL FAVORITO: TOM DUMOULIN

Tutto pronto per la partenza del Tre Valli Varesine. Il favorito numero uno alla vittoria è Tom Dumoulin, affiancato dai compagni Warren Barguil e dallaustraliano Michael Matthews terzo al recente mondiale norvegese di Bergen vinto da Peter Sagan. Tra gli italiani in grado di salire sul podio troviamo il trentino Gianni Moscon (Sky) e Colbrelli, bresciano del team Bahrain Merida compagno di colori di Nibali e Giovanni Visconti reduce dalla vittoria del Giro dellEmilia. Occhi puntati infine sullAstana guidata dal campione italiano Aru e da Luis Leon Sanchez che ha convinto tutti nel Gran Premio Beghelli. Ci attende quindi una gara molto combattuta e ricca di colpi di scena. Saranno 192 chilometri duri e spettacolari. Si attende solo l’inizio della corsa con la convinzione di assistere ad un grandissimo spettacolo. (agg. Umberto Tessier)

L’ALBO D’ORO

La Tre Valli Varesine è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si svolge nella provincia di Varese, in Italia. Insieme alla Coppa Agostoni ed alla Coppa Bernocchi forma il Trittico Lombardo, classico appuntamento ciclistico internazionale di metà settembre. Le Tre Valli eponime sono la Valcuvia, la Valganna e la Valtravaglia.La prima edizione si svolse nel 1919 e fu vinta da Piero Bestetti. Tutte le edizioni si sono svolte con gare in linea, tranne che nel 1955 quando fu trasformata in una gara a cronometro su 100 km e vinta da Fausto Coppi. La Tre Valli Varesine ha tra i suoi vincitori alcuni tra i più celebri corridori italiani: Bartali, Coppi, Magni, Motta, Moser, Saronni, Bugno, Chiappucci e Nibali. Riguardo le nazioni vincitrici comanda l’Italia con 86 seguita dal Belgio con 3, Germania e Svizzera a due e Irlanda, Canada e Croazia ad uno. (agg. Umberto Tessier)

IL VINCITORE IN CARICA

Mancano poche ore allinizio della Tre Valli Varesine 2017, storica corsa ciclistica che si dipana nel varesotto, giunta alla sua edizione numero 97. Alle 14:30 scatterà il via, e di conseguenza inizierà la caccia a Sonny Colbrelli; è infatti il 27enne ciclista di Desenzano del Garda il vincitore in carica, quello che ha trionfato alledizione 2016 e che ovviamente proverà a ripetersi anche oggi, supportato dalla sua squadra, la Merida Pro Cycling Team, originaria del Bahrain. Fra i corridori che scenderanno in pista ci sarà anche Fabio Aru, uomo di punta del team Astana, che lanno scorso, invece, chiuse nella top 10, precisamente al nono posto assoluto. In strada anche il siciliano Vincenzo Nibali, altro top player del mondo a due ruote, che dopo aver saltato per una microfrattura alle costole il Mondiale in Norvegia, salirà quindi nuovamente in sella per provare a trionfare nella storica corsa varesina.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA TRE VALLI VARESINE 2017

Oggi con la Tre Valli Varesine 2017, edizione numero 97 di questa classica, prosegue un autunno ricco di emozioni per il ciclismo italiano, che ci sta proponendo tante corse di fascino e prestigio, tutte molto ambite e tutte perfette tappe di avvicinamento allultimo grande obiettivo della stagione, il Giro di Lombardia che si terrà sabato. Il percorso di questa Tre Valli Varesine sarà di 192,9 km, dalla partenza di Saronno fino al classico arrivo di Varese, dove si concluderà anche il tradizionale Trittico Lombardo, per il quale prima dei Mondiali erano già state disputate la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi. La Tre Valli è stata staccata dalle altre due classiche lombarde per fungere da apripista proprio al Lombardia di sabato, senza dimenticare che giovedì ci sarà un altro appuntamento molto atteso, quello con la Milano-Torino.

La Tre Valli Varesine 2017 godrà di una lunga e meritata diretta tv, perché il collegamento su Rai Sport + HD inizierà già dalle ore 14.30 e poi dalle ore 15.15 la classica lombarda godrà della ribalta di Rai Tre, dunque ci sarà spazio anche sui canali generalisti per seguire tutti i momenti più emozionanti e significativi della Tre Valli Varesine e poi le successive premiazioni e interviste. Anche la diretta streaming video sarà dunque garantita dalla Tv di Stato, tramite il sito Internet della Rai allindirizzo www.raiplay.it.

IL PERCORSO E I PARTECIPANTI

Abbiamo già accennato che la partenza della Tre Valli Varesine 2017 sarà da Saronno e larrivo a Varese, ma adesso andiamo a scoprire qualche notizia più dettagliata sul percorso. Si partirà alle ore 12.00 e nella prima parte ci sarà da affrontare un tratto in linea di 77,7 km attraversando molte località della provincia di Varese: da segnalare in particolare una salita, quella che porterà la corsa verso Orino e poi Motta Rossa, allinterno del Parco Regionale Campo dei Fiori. Si passerà poi per la prima volta sotto lo striscione del traguardo in via Sacco a Varese ed avrà inizio il primo dei nove giri di un circuito cittadino di 12,8 km, che sarà caratterizzato dalla salita del Montello, ma un altro tratto con la strada che sale sarà anche quello tra via Vigevano e Piazzale Libertà, a circa un chilometro dal traguardo di via Sacco: gli ultimi 1000 metri saranno invece pianeggianti. Tra i nomi di spicco giustamente possiamo citare innanzitutto Vincenzo Nibali e Fabio Aru, entrambi attesissimi poi al Lombardia, ma probabilmente il tracciato si adatta di più a gente come Sonny Colbrelli, già vincitore nel 2016 e probabile uomo di punta per la Bahrain-Merida, e Diego Ulissi, che lanno scorso colse la piazza donore proprio alle spalle del bresciano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori