Video/ Arezzo Viterbese (1-1): highlights e gol della partita (Serie C 11^ giornata)

- Francesco Davide Zaza

Video Arezzo Viterbese (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita valida nella 11^ giornata del girone A del campionato di Serie C 2017-2018.

arezzo_moscardelli_legapro_lapresse_2016
Diretta Arezzo Turris (foto LaPresse - repertorio)

Finisce 1-1 il match tra Arezzo e Viterbese. Vantaggio aretino firmato da Moscardelli nel primo tempo ma nella ripresa dagli11 metri Razzitti firma il pari. In classifica lArezzo resta al 12esimo posto mentre la Viterbese occupa la quinta piazza. Nel prossimo turno di campionato lArezzo riposa. I laziali ospiteranno invece la Lucchese.

SINTESI PRIMO TEMPO

Massimo Pavanel schiera l’Arezzo con il 3-5-1-1. Tra i pali Borra, in difesa Varga, Rinaldi e Sabatino. A centrocampo da destra verso sinistra Luciani, Cenetti, De Feudis, Foglia e Corradi. In avanti Cutolo in supporto di Moscardelli. Onofri replica con il 3-5-2. In porta Iannarilli, in difesa Celiento, Sini e Pacciardi. Sulla fascia destra Peverelli, in mezzo al campo Kabashi, Baldassin e Cenciarelli, a sinistra Varutti. In attacco Razzitti e Jefferson. Match subito gradevole. Le due squadre cercano di verticalizzare parecchio nei primissimi minuti di gioco. Moscardelli sfonda dall’out mancino, mette a sedere Celiento e tenta il tiro piazzato sul secondo palo. Iannarilli blocca a terra. Anche la Viterbese si rende pericolosa sfiorando seriamente il vantaggio. Magia di Jefferson in area che nasconde il pallone e serve Peverelli. Il tiro da buona posizione dell’ex terzino del Como termina alto sopra la traversa. Match abbastanza bloccato. Le due squadre abbassano il ritmo rispetto ai primissimi minuti di gioco. Ci prova l’Arezzo. Gran movimento dal limite di Cutolo e tiro a giro dal limite. Pallone alto sopra la traversa. Problema muscolare per l’attaccante della Viterbese, Jefferson. L’attaccante non ce la fa a proseguire e chiede il cambio. In casa Viterbese dunque esce l’infortunato Jefferson, sostituito da Bismark. Tatticamente non cambia nulla. Al 37esimo si sblocca il risultato. Gran cross dalla destra di Luciani per Moscardelli, che sul filo del fuorigioco e in spaccata batte un incolpevole Iannarilli. Dopo un solo minuto la Viterbese va vicinissima al pareggio. Gran servizio di Razzitti per Bismark che tenta il tiro sul secondo palo. Palla che colpisce clamorosamente il palo pieno. Nel finale, relativamente tranquillo, break improvviso dell’Arezzo. Servizio in verticale per Foglia che si fa ipnotizzare da Iannarilli in uscita. 

SINTESI SECONDO TEMPO

Nessuna sostituzione durante l’intervallo. Tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. Cartellino giallo per il centrocampista dell’Arezzo, De Feudis per un fallo su Kabashi. Problema fisico intanto per il centrocampista dell’Arezzo, Cenetti. L’ex Bassano è costretto ad uscire per infortunio.  Fuori dunque Cenetti e dentro l’ex Bari, Yebli. Da un punto di vista tattico non cambia nulla. Ottimo impatto di Yebli. Il centrocampista scappa in contropiede e viene steso da Peverelli. Cartellino giallo per l’esterno destro della Viterbese. Cartellino giallo per l’attaccante della Viterbese, Razzitti. Cambio prettamente offensivo per la Viterbese. Fuori Peverelli e dentro Vandeputte. Fuori un terzino di spinta, e dentro un esterno offensivo. La Viterbese guadagna un paio di corner ma non riesce a concludere verso lo speccio nelle prime due occasioni. Al terzo tentativo arriva il colpo di testa di Bismark. Pallone alto sopra la traversa. Nuovo cambio per gli amaranto. Fuori Luciani e dentro al suo posto il giovane Talarico. Al 76esimo gli ospiti raccolgono un calcio di rigore. Fallo di Rinaldi in area su Razzitti. Ammonito Foglia per proteste. Dal dischetto si presenta lo stesso Razzitti che non sbaglia. Pallone centrale e Borra che si lancia sulla sua sinistra. Terza rete stagionale per la punta ex Catanzaro e Piacenza. Doppio cambio per gli amaranto. Fuori Corradi e Cutolo, dentro Muscat e D’Ursi. Doppia sostituzione in casa Viterbese. Fuori Kabashi e Varutti, dentro Musacci e Sanè. Al 90esimo la Viterbese va vicinissima al raddoppio. Bismark tenta il tiro piazzato, ma la sfera è lenta e Borra devia come può. Clamorosa occasione sprecata dall’attaccante ex Chievo Verona, che si era presentato tutto solo a tu per tu con il portiere amaranto. Finisce pari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori